Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
articoliSocieta'

'Modena, grandi allevamenti e nuovo Pug: si cambi rotta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

I medici per l’ambiente di ISDE si sono attivati e hanno elaborato una lunga relazione dal titolo Allevamenti e Ambiente a Modena


'Modena, grandi allevamenti e nuovo Pug: si cambi rotta'

Partendo dai segnali di allarme di cittadini del territorio interessato da alcuni Piani di Sviluppo Aziendale, che prevedono il raddoppio di bovini e di suini in due grandi allevamenti del comprensorio modenese e reggiano, i medici per l’ambiente di ISDE si sono attivati e hanno elaborato una lunga relazione dal titolo “Allevamenti e Ambiente a Modena” (qui).
'Il nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG) è l’occasione per cambiare rotta: da troppi anni, ormai, siamo in vera emergenza ambientale, come risulta dal “bollettino qualità dell’aria” e dal “bollettino nitrati” (per le deroghe allo spandimento delle deiezioni animali) emesso da ARPAE ogni lunedì-mercoledì-venerdì' - si legge in una nota firmata da Isde insieme a Cittadinanza Attiva Emilia-Romagna, Comitato per la Tutela degli Alberi, Distretto Economia Solidale, Germogli di Salute, Italia Nostra, Laudato Sì, LAC, LAV, Lega per la Difesa Ecologica, LIDA, LIPU, Mercato Biologico Bio di Sera, MoBastaCemento, Rete Economia Solidale, Rete per la Sovranità Alimentare Emilia-Romagna, Zero Waste.
'La percezione delle persone riguardo l’inquinamento ambientale risulta completamente distorta: si ritiene che siano l’industria, il traffico veicolare e il riscaldamento domestico le maggiori fonti di inquinamento ambientale da polveri sottili, mentre invece sono l’agrozootecnia e il traffico pesante. I bollettini di ARPAE fanno capire molto bene quanto il problema qualità dell’aria e qualità dell’acqua siano strettamente legati ad un carico zootecnico sproporzionato rispetto ai limiti ambientali del nostro territorio modenese e padano. La totalità delle emissioni in atmosfera di ammoniaca deriva dal macrosettore agricoltura e di questa, più del 70% è prodotta dalla zootecnia; inoltre, l’ammoniaca è il maggiore precursore delle cancerogene polveri sottili secondarie (durante il lock down del 2020, i livelli di ammoniaca e di PM10 non sono diminuiti) - continuano le associazioni -. Altre conseguenze derivanti dall’agrozootecnia industriale, costringono la collettività a fare urgenti appelli per la Salute Pubblica, la perdità di biodiversità, la desertificazione e il degrado del suolo, l’accaparramento di terreni agricoli (il cosiddetto “land-grabbing”), la correlazione con le pandemie, le emissioni di gas serra, lo spreco alimentare, la resilienza alimentare, l’equità e la giustizia sociale, l’ecologia integrale. Dopo un lungo lavoro di approfondimento, sono emersi tutti questi aspetti che vengono spiegati nella relazione in modo semplice e didattico, con l’ausilio di immagini, infografiche e fotografie: per esempio, i valori OMS del 2005 riguardanti la qualità dell’aria per la Salute Pubblica, obiettivo primario dell’agenda delle Nazioni Unite 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, non sono mai stati rispettati, perciò, continuiamo ad essere sovraesposti a tutte le patologie che ne conseguono da più di 15 anni. Gli studi autorevoli dimostrano che la tecnologia e le misure emergenziali utilizzate finora non sono sufficienti, è un po’ come “curare i sintomi senza guarire le cause che li hanno generati”: uno dei punti focali strutturali è ridurre la densità degli animali accentrati nei grandi allevamenti padani. La ricerca scientifica mondiale, inoltre, sta convergendo sempre di più sul concetto di un’unica salute planetaria (“planetary one health”) che mira a studiare non solo gli effetti dei cambiamenti ambientali sulla salute umana, ma anche a studiare i sistemi politici, economici e sociali che li regolano, perché tutto è collegato, tutto è interdipendente'.
'Il nuovo PUG (Piano Urbanistico Generale) rappresenta una buona occasione per una concreta transizione ecologica per i prossimi decenni e per restituire alle generazioni future una situazione ambientale migliore di quella attuale, perchè i cittadini prima di “consumatori,” sono “persone”, con bisogni primari di aria e acqua pulite. Uno dei quattro principi fondamentali dell’Agenda delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile 2030 è anche la partecipazione, tutte le persone possono contribuire al conseguimento degli obiettivi: imprenditori, cittadini di ogni età, tecnici e politici, tutti insieme, dalla stessa parte per il bene comune'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:191922
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:187436
'Trentanove di febbre e dolori dopo la terza di dose di Moderna'
Societa'
21 Novembre 2021 - 09:46- Visite:115102
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109850
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:79635
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:71467

Societa' - Articoli Recenti
Modena, 681 contagi, 5 decessi e nove..
Otto le persone ricoverate in Reparto, una in Terapia intensiva. I sintomatici sono 254
04 Gennaio 2022 - 18:01- Visite:56
Emilia Romagna, prime 840 confezioni ..
Assegnate 65 confezioni a Piacenza, 20 a Parma, 30 a Reggio Emilia, 70 a Modena, 95 a ..
04 Gennaio 2022 - 17:51- Visite:46
'Molti vaccinati credono di essere ..
Responsabile del Dipartimento Sanità pubblica Davide Ferrari: 'Precauzioni necessarie per ..
04 Gennaio 2022 - 17:43- Visite:127
Non chiedeva green pass agli ospiti: ..
Al momento del check-in, agli ospiti non veniva richiesto il green pass. Da qui la ..
04 Gennaio 2022 - 16:29- Visite:215
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:370368
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:309756
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:187436
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:182426