Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Una quercia nel deserto di cemento della Porta Nord

La Pressa
Logo LaPressa.it

In occasione della giornata nazionale degli alberi, nell'area in cui ne sono stati abbattuti diversi ad alto fusto per lasciare spazio a posti auto


Una quercia nel deserto di cemento della Porta Nord

E' una quercia alta circa quattro metri, collocata nel piazzale di Porta Nord, il simbolo modenese scelto per la Giornata nazionale degli alberi 2020 che si celebra in tutt’Italia sabato 21 novembre. La giornata è l’occasione per dare il via alla piantumazione, da parte del Comune di Modena, di oltre duecento nuove piante che saranno messe a dimora nell’aera di riequilibrio ecologico Bosco di Marzaglia, nelle due aree cani di Torrenova e viale Montecuccoli, e negli orti di via Capuano. Le piantumazioni saranno effettuate nei prossimi giorni e sostituiscono le iniziative in presenza con i cittadini che quest’anno non si sono potute programmare in osservanza dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da coronavirus.

La piantumazione della quercia a Porta Nord, nell’aiuola a margine della rotonda - fa sapere l'ufficio stampa del Comune - concretizza una sollecitazione arrivata dal Consiglio comunale con un ordine del giorno approvato all’unanimità lo scorso settembre che invitava a piantare un albero come simbolo e segno visibile del progetto di riqualificazione in corso, alla porta nord. Un progetto che più che valorizzare gli alberi, ha fino ad ora tagliato quelli ad alto fusto che costeggiavano il parcheggio, lasciando spazio ad aiuole non più di terra ma di cemento.

“A Modena – commenta l’assessora all’Ambiente Alessandra Filippi – già oggi possiamo contare su quasi un albero e mezzo per ogni cittadino, una dotazione ricca che supera l’obiettivo regionale di un albero per ogni abitante e che però intendiamo accrescere ulteriormente, sia per rispondere alle richieste specifiche dei cittadini, sia nell’ambito di nuovi progetti, approfittando anche della campagna regionale “Radici per il futuro” grazie alla quale pianteremo circa duecentomila nuove piante entro il 2023, nell’ambito del progetto di creazione di una rete ecologica previsto dal Pug in fase di redazione”.

Gli oltre duecento nuovi alberi che saranno piantati nei prossimi giorni sono i primi acquisiti dal Comune nell’ambito della campagna regionale: all’area di riequilibrio ecologico del Bosco di Marzaglia sono state assegnate un centinaio di piante che andranno a costituire una siepe alberata, come le cento assegnate agli orti di via Capuano. Nelle due aree cani saranno collocati, invece, una quarantina di alberi. La gestione e la cura delle nuove piante sarà affidata alle associazioni che gestiscono le aree.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Via Cucchiari, al via l'intervento sulle alberature
Politica
21 Ottobre 2017 - 13:18- Visite:11098
Albero 42: 'Chi ci pota non è un chirurgo, ma un macellaio'
Lettere al Direttore
27 Maggio 2020 - 06:34- Visite:3892
'Spilamberto, si abbattono alberi senza pensare'
La Provincia
25 Luglio 2017 - 22:25- Visite:2633
Parco Ferrari sempre più deserto, gli alberi? Sono d'impaccio
Lettere al Direttore
19 Agosto 2019 - 11:39- Visite:1917
Fuga in avanti dei Verdi: Filippi Assessore e Aime in Consiglio
Politica
08 Giugno 2019 - 12:45- Visite:1898
Nella giornata degli alberi il Comune fa strage di alberi
Politica
22 Novembre 2020 - 13:54- Visite:1889

Societa' - Articoli Recenti
Covid Modena, dodici le classi ..
Una nei servizi educativi 0-3, 7 nella scuola dell’infanzia, 3 nella scuola primaria, 1 ..
05 Ottobre 2021 - 16:52- Visite:144
Covid, 20 contagi a Modena e un ..
I sintomatici sono 14, gli asintomatici sono 6. Una persona è stata ricoverata in Reparto
05 Ottobre 2021 - 16:48- Visite:220
Covid in Emilia Romagna, 169 contagi ..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 50 come ieri, 361 quelli negli altri ..
05 Ottobre 2021 - 16:15- Visite:317
Vaccino: al via gli open-day anche ..
Nei punti vaccinali della provincia di Modena. Gli esperti: 'Con variante Delta più ..
05 Ottobre 2021 - 16:10- Visite:53
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:356931
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275018
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174071
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:159858