Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
articoliSocieta'

Vaccino anti-influenzale: farmacie aspettano 36.000 dosi cedute da Regione

La Pressa
Logo LaPressa.it

Federfarma: 'Tutte le dosi disponibili sul mercato sono state acquistate dalle Regione e le farmacie non possono comprarne altre'


Vaccino anti-influenzale: farmacie aspettano 36.000 dosi cedute da Regione

É in dirittura d’arrivo l’accordo tra Regione Emilia Romagna e associazioni dei farmacisti per la cosiddetta ’distribuzione per conto’ dei vaccini acquistati dalla Regione. Nell’ultimo mese, le farmacie si trovano ad affrontare la preoccupazione dei cittadini a caccia di chiarezza in merito a se e quando sia possibile l’acquisto del vaccino anti-influenzale. Ad oggi, sono ancora in attesa delle circa 36.000 dosi cedute dalla Regione, ossia il 3% della dotazione regionale. Lo rende noto Federfarma.

'La Regione Emilia Romagna assicura che le quote di vaccino destinate alle farmacie per la vendita alla platea non a rischio arriveranno, e che, dal 16 novembre e fino a dopo Natale, saranno acquistabili dai cittadini - afferma l'associazione -. In questo momento, i farmacisti non sono ancora in grado di fornire risposte chiare e certe in merito, ma sono ottimisti che le dosi arriveranno ed in numero sufficiente rispetto alle richieste, anche grazie all’arrivo di ulteriori rifornimenti, fino al 5% del totale acquistato (circa 60.

000 dosi in tutto), perché i vaccini non totalmente utilizzati dalle Regioni potranno essere ridistribuiti tra quelle che hanno bisogno di altre dosi. Rispetto agli anni scorsi, è, infatti, prevedibile una crescita della domanda di vaccino anti-influenzale per limitare la sovrapposizione tra sintomi dei consueti malanni stagionali e quelli del Covid19'.

“Tutte le dosi disponibili sul mercato sono state acquistate dalle Regioni - chiarisce Silvana Casale, presidente di Federfarma Modena - e le farmacie non possono comprarne altre. Quindi, va considerato che i vaccini destinati alle farmacie erano stati acquistati per i medici e, di conseguenza, etichettati come farmaci ospedalieri e raggruppati in confezioni multiple, il che significherebbe, per poterli esitare in farmacia, farli ritornare alla ditta produttrice e poi ad AIFA per essere riconfezionati ed avere un nuovo bollino. Ma una soluzione per accelerare i tempi di consegna alle farmacie è in corso d’opera. La Regione Emilia Romagna e le associazioni dei farmacisti stanno per firmare un accordo tramite il quale le farmacie potranno aderire alla cosiddetta ’distribuzione per conto’ dei vaccini acquistati dalla Regione, così come hanno fatto durante la prima ondata di Covid per i farmaci ospedalieri. Questo passaggio consentirà di restare entro le consuete tempistiche della campagna vaccinale: sarà necessaria la ricetta del medico, che avrà così modo di valutare chi ne ha maggiormente bisogno, pur non appartenendo alla fascia a rischio.”



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Articoli Correlati
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:188612
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:141318
'Trentanove di febbre e dolori dopo la terza di dose di Moderna'
Societa'
21 Novembre 2021 - 09:46- Visite:118310
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:114093
Dati Iss: il Covid uccide anche i vaccinati: in un mese 509 decessi
Societa'
27 Settembre 2021 - 21:18- Visite:106319
Obbligo vaccinale per insegnanti, agenti e medici? Bene, ma allora non..
Societa'
25 Novembre 2021 - 19:40- Visite:89991

Societa' - Articoli Recenti
Policlinico, reparto Covid al freddo ..
A causa di un guasto nell'impianto di riscaldamento non ancora completamente risolto. ..
06 Gennaio 2022 - 16:33- Visite:88
Covid, 18mila casi in Emilia Romagna:..
Crescono i ricoverati nei reparti Covid, +7,5% e calano quelli nelle terapie intensive, ..
06 Gennaio 2022 - 15:24- Visite:1001
Befana Asi, doni ai bambini ..
Caricati e trasportati su un furgone d'epoca, consegnati ai bambini del S.Orsola e della ..
06 Gennaio 2022 - 14:05- Visite:122
'A scuola senza discriminazioni, gli ..
Il gruppo Priorità alla Scuola di Modena interviene sulle nuove regole su Dad e isolamento:..
06 Gennaio 2022 - 09:38- Visite:346
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:370688
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:311680
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:188612
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:182773