La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Blitz della Finanza, violazioni per 1,8 milioni in due imprese

La Pressa
Logo LaPressa.it

Questo il bilancio delle ispezioni congiunte svolte in due aziende di Sassuolo e Vignola


Blitz della Finanza, violazioni per 1,8 milioni in due imprese

La Guardia di finanza di Modena e l'Inps mettono a segno un successo nell'ambito del 'contrasto al fenomeno del 'sommerso da lavoro'', sequestrando 'illeciti profitti per circa 175.000 euro, e accertate violazioni contributive, assistenziali e fiscali per 1,8 milioni, oltre a 52 posizioni lavorative irregolari'. Questo il bilancio delle ispezioni congiunte svolte in due aziende di Sassuolo e Vignola. I controlli, spiegano i finanzieri, sono stati eseguiti 'a seguito di un'attivita' preliminare di analisi di rischio e coordinamento svolta dal Comando regionale e dalla Direzione regionale Inps'. In particolare, nel corso del controllo effettuato a Sassuolo, le Fiamme gialle sassolesi e i funzionari Inps hanno scoperto che la societa' 'aveva impiegato oltre 50 dipendenti in numerose aziende del comprensorio ceramico e del Nord Italia, in completa evasione d'imposta e senza versare i contributi previdenziali e assistenziali'. Nello specifico la societa', pur assumendo con regolari contratti, emetteva buste paga 'con importi irrisori e l'indicazione di ore lavorative prestate molto inferiori rispetto a quelle effettive', erogando in nero 'compensi anche 10 volte piu' alti di quelli riportati formalmente in busta paga', versando cosi' 'contributi previdenziali esigui e ottenendo regolari certificazioni Durc (Documento unico di regolarita' contributiva, ndr), utili per accreditarsi con le imprese committenti'. Alla fine sono stati recuperati 'contributi per oltre 250.000 euro' e accertato 'l'impiego irregolare di 52 lavoratori, di cui uno completamente in nero', contestate 'ritenute fiscali non operate e non versate, a fronte dei compensi erogati in nero, per circa 50.000 euro' e recuperati 'circa 200.000 euro di Iva liquidata ma mai versata dall'impresa alle casse dell'Erario'. 

A Vignola, invece, i controlli nei confronti di una cooperativa 'hanno permesso di scoprire un insidioso meccanismo fraudolento, finalizzato all'indebito ottenimento dell'esonero contributivo previsto dalle leggi di stabilita' 2015 e 2016 per favorire forme di occupazione stabile a favore dei disoccupati'. Si tratta, ricordano le Fiamme gialle, di disposizioni che 'prevedono come meccanismo premiale l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per l'assunzione di lavoratori a tempo indeterminato', a condizione che gli stessi lavoratori non siano stati assunti a tempo indeterminato nei sei mesi precedenti. Per rispettare formalmente questo requisito, i responsabili dell'illecito hanno attuato 'una vera e propria operazione 'elusiva'', facendo risultare che '112 lavoratori, provenienti da una cooperativa collegata in cui lavoravano a tempo indeterminato', erano stati licenziati per poi 'essere assunti dopo un solo giorno di distacco, prima a tempo determinato (sei mesi) e poi a tempo indeterminato dalla cooperativa controllata', che cosi' otteneva indebitamente le agevolazioni.

L'operazione si è conclusa con la denuncia alla Procura di Modena dei responsabili della cooperativa per 'l'ipotesi di reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche', dato che l'azienda aveva ottenuto 'un indebito 'risparmio' nel versamento dei contributi per oltre 170.000 euro', e grazie ai controlli e' stato impedito alla societa' di 'continuare a fruire degli sgravi per un ulteriore importo di circa un milione'. Le indagini, coordinate dal pm Francesca Graziano, hanno portato 'alla denuncia della societa' per responsabilita' dipendente dai reati commessi dai suoi vertici', e al sequestro, disposto dal gip modenese, di circa 175.000 euro di profitto illecito. Sono stati recuperati, inoltre, 'i contributi per le maggiori ore lavorative effettuate dai dipendenti ma non dichiarate, e irrogate sanzioni per 66.000 euro', ed infine 'e' stata accertata l'illecita somministrazione di manodopera da parte dell'azienda, con l'irrogazione di una sanzione di circa 22.000 euro'.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:143061
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:102456
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:54499
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50621
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43139
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43099
La Nera - Articoli Recenti
Già libero il clandestino che ha ..
Nel processo per direttissima il giudice ha 'graziato' il 29enne tunisino, irregolare, con ..
05 Agosto 2020 - 20:25- Visite:1277
Donna incinta aggredita, gettata a ..
Il fatto è avvenuto in viale Monte Kosica ieri sera alle 20. Il pronto intervento dei ..
05 Agosto 2020 - 11:55- Visite:6448
Offre soldi ai carabinieri per ..
Il conducente è una donna nordafricana, ritornava da un locale dove lavora come ballerina. ..
04 Agosto 2020 - 14:47- Visite:418
Maranello: picchia la madre di 86 ..
E' un 57enne, pregiudicato, già noto per violenze in famiglia. Convalidato questa mattina ..
03 Agosto 2020 - 17:03- Visite:443


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:161753
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:60166
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46421
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:39526