La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Esasperato dai furti: 'In questa città non si può più lavorare'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il titolare del bar l'Antidoto di via Marzabotto racconta l'ennesimo furto nella notte e si sfoga: 'Modena non è sicura, la normalità non può essere questa'


  • Esasperato dai furti: 'In questa città non si può più lavorare'
  • Esasperato dai furti: 'In questa città non si può più lavorare'
  • Esasperato dai furti: 'In questa città non si può più lavorare'

In passato, per scongiuare altri i furti all'interno del suo bar, aveva deciso di dormire all'interno del locale, 'ma non era più vita' - afferma. 'Ora però sono stanco, questa volta i ladri li ho trovati al mio arrivo, questa mattina, presto. Non si può più vivere così. Sono molto arrabbiato e deluso. Deluso da una città dove è sempre più difficile lavorare. Anni fa mi sono trasferito qui dal sud per aprire l'attività, pensando di trovare una realtà diversa, migliore, più sicura, ma non è così. Siamo bersagliati e danneggiati da furti continui. Non ne posso più.  A parlare è il titolare del Bar L’antidoto di via Marabotto, a Modena, inserito nel comparto che collega al poliambulatorio di Modena, nei pressi del policlinico. Un bar grande, che Rosario, insieme al padre, gestisce da anni, investendo una vita di lavoro e di risparmi. Che spesso vengono messi a rischio da ladri, anche sprovveduti: 'Stamattina presto non c'erano nemmeno tanti soldi nella cassa, un fondo cassa, irrisorio, poche decine di euro, che hanno rubato, ma i danni li hanno fatti. La porta è stata forzata e scardinata e se non avessimo sorpreso uno di loro all'interno avrebbero finito il colpo portando via la merca che invece hanno abbandonato. Ma non si può vivere così'. Erano le 5,30 quando Rosario si apprestava ad aprire i bar e si è accorto che la porta che da sul retro del locale era stata scardinata e aperta. Forze in due persone avevano spostato e stoccato il bottino da portare via, tra salumi vari, bottiglie di vino e liquori. Il locale in passato era già stato preso di mira dai ladri e il colpo precedente risale a febbraio. 'Quest'anno è la seconda volta che mi capita, la quarta da quando gestisco questo bar. Sono molto arrabbiato con le istituzioni. E' una città che sembra bella patinata, dove viene detto che le cose vanno bene, ma non è così. Almeno sotto il profilo della sicurezza. Tutti siamo multi-rapinata e multi-razziati. Sembrava un oasi di pace, una città tranquilla ma non è così'. I furti ed i tentativi di effrazione sono certo elemento che preoccupa ma per Rosario, che incontriamo mentre si sta dirigendo al comando dei Carabinieri di Modena per sporgere denuncia, il problema è anche legato alla presena di persone poco raccomandabili e capaci di dare dei problemi che durante il giorno frequentano l'area del Policlinico. 'Richieste insistenti di denaro che arrivano alla minaccia, disturbo della quiete anche dei nostri clienti, creano una situazione inaccettabile che rende sempre più difficile il lavorare serenamente. Se continua così non so davvero cosa farò'



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:46306
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:29208
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:14648
'Commissione Bibbiano, esclusione della Lega fatto gravissimo'
Politica
02 Agosto 2019 - 18:40- Visite:13608
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12650
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:12516
La Nera - Articoli Recenti
Irregolare e pregiudicato spaccia ..
Un 29enne marocchino bloccato da Squadra Mobile e PM mentre cedeva dosi di cocaina. ..
14 Dicembre 2019 - 11:55- Visite:363
Nevicata, a Nonantola corriera fuori ..
Una corriera Seta della linea 750 proveniente da Castelfranco in direzione Bomporto è ..
13 Dicembre 2019 - 16:36- Visite:4120
Maxi evasione fiscale: 17 milioni ..
Nel mirino della Guardia di Finanza una operazione di riorganizzazione societaria. Nei guai..
13 Dicembre 2019 - 13:20- Visite:810
Formigine, scoppia incendio, vicino ..
E' successo nella tarda serata di ieri, in via Stradella. Tragedia sfiorata. All'interno ..
12 Dicembre 2019 - 15:07- Visite:241


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:145446
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:56585
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:43994
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37894