Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
notiziarioLa Nera

Modena, banda nigeriani e tunisini: maxi giro di spaccio all'Errenord

La Pressa
Logo LaPressa.it

Trentadue misure cautelari. Identificati circa 400 acquirenti e documentati oltre 18.000 episodi di spaccio avvenuti tra il 2015 ed il 2019


Modena, banda nigeriani e tunisini: maxi giro di spaccio all'Errenord

“Latte”, “white”, “cielo”, “caffè”, “nero”, erano tutti termini convenzionali per concordare le consegne di droga tra incalliti venditori ed assuefatti consumatori.
Nel corso del fine settimana, in attuazione dell’ordinanza del Gip di Modena Barbara Malvasi, su attività investigativa coordinata dal pm Giuseppe Amara, i carabinieri di Modena hanno dato esecuzione a 32 misure cautelari (divieto di dimora nella provincia di Modena e di Reggio Emilia), per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Complessivamente l’indagine ha permesso di identificare circa 400 acquirenti e documentare oltre 18.000 episodi di spaccio avvenuti tra il 2015 ed il 2019.



L’epicentro di tale lucroso traffico era collocato in alcuni quartieri dell’area nord della città di Modena, in particolare nelle zone del complesso residenziale denominato “Errenord”, viale Gramsci, parco XXII Aprile, via Canaletto Sud, via del Mercato e via Finzi, nonché a Reggio Emilia. L’indagine dei carabinieri di Modena, iniziata nel mese di gennaio 2019 e protrattasi fino al mese di maggio 2020, ha permesso, grazie alle attività tecniche ed alle diverse testimonianze raccolte, di documentare i numerosi episodi di spaccio di cocaina, eroina, hashish, marijuana e crack da parte di un gruppo di soggetti (32 di nazionalità nigeriana e 3 tunisina, tutti in Italia senza fissa dimora) che operava sulla pubblica via, anche nei pressi di parchi cittadini ed esercizi pubblici, con una vendita al dettaglio previo contatto telefonico e successivo appuntamento. Nella maggior parte dei casi le dosi di cocainao di eroina erano trasportate dai singoli spacciatori in bocca, dopo esser state prelevate da nascondigli di fortuna, diversi di volta in volta; gli episodi di spaccio avvenivano spesso in una “cornice di sicurezza” garantita da persone che facevano da 'palo' in grado di avvistare per tempo l’eventuale presenza di forze di polizia e lanciare l’allarme, consentendo la fuga dei complici nella maggior parte dei casi a bordo di biciclette oppure a piedi.
La spregiudicatezza degli spacciatori era tale che, non solo continuavano a spacciare dopo diversi arresti in flagranza di reato subiti, ma spesso si recavano presso gli uffici di polizia con la sostanza stupefacente addosso. In occasione dei numerosi interventi delle forze di polizia, gli spacciatori si sono a volte scagliati contro gli operanti calci, pugni e le biciclette nella loro disponibilità.
L’indagine ha già consentito, nel corso del periodo d’indagine, di arrestare 32 persone in flagranza di reato, deferire in stato di libertà all’autorità giudiziaria ulteriori 4 soggetti, segnalare al Prefetto 27 assuntori e sequestrare complessivamente 170 grammi circa di cocaina, 220 grammi di eroina, 10 grammi circa di hashish, 170 grammi circa di marijuana e 12 grammi circa di crack.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182183
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174063
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:159511
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109040
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76066
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70516

La Nera - Articoli Recenti
Sorpreso con droga nascosta nel ..
Il giovane, arrivato a bordo di un’utilitaria, alla vista della pattuglia ha invertito la ..
05 Ottobre 2021 - 16:01- Visite:134
Nomine truccate università, indagato..
Tra le accuse ipotizzate, associazione per delinquere, corruzione e abuso di ufficio
05 Ottobre 2021 - 13:50- Visite:437
Condannato a 13 anni e due mesi il ..
E' questa la condanna inflitta dal tribunale di Locri all'ex sindaco di Riace, Domenico ..
30 Settembre 2021 - 12:21- Visite:1019
Maxi truffa durante il lockdown, ..
Nella abitazione del leader della banda alcune gigantografie ritraenti Tony Montana, ..
27 Settembre 2021 - 11:32- Visite:1720
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:166491
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64382
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49460
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:42754