La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

'Vigili per operazioni anti-terrorismo, caro prefetto non siamo birilli'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Sulpl: 'Tutte le Amministrazioni di questa Provincia non si sono affatto preoccupate di formare adeguatamente il personale riguardo a come operare nella gestione dell’ordine pubblico in rapporto alle funzioni ausiliarie di polizia, e neppure di dotarlo, in alcuni Comandi della provincia, di idonei strumenti di difesa'


'Vigili per operazioni anti-terrorismo, caro prefetto non siamo birilli'

'Illustrissimo Prefetto, i recenti attentati terroristici e le parole e le circolari del Ministro dell’Interno, Minniti, portano ancora una volta alla ribalta il problema della gestione della sicurezza in materia di antiterrorismo nelle nostre città e l’utilizzo del Personale delle Polizie Locali a tale scopo'. Così il Sulpl, il sindacato della polizia municipale di Modena scrive al prefetto di Modena.

'Se da un lato infatti il Ministro auspica che si svolga “un attento monitoraggio relativamente agli eventi e alle iniziative già programmate sul territorio in sinergia con le Polizie Locali”, duole constatare che queste ultime non sono né preparate né attrezzate per svolgere tale compito. Nonostante infatti gli accorati appelli, nel corso degli anni, da parte nostra, tutte le Amministrazioni di questa Provincia non si sono affatto preoccupate di formare adeguatamente il personale riguardo a come operare nella gestione dell’ordine pubblico in rapporto alle funzioni ausiliarie di polizia, e neppure di dotarlo, in alcuni Comandi della provincia, di idonei strumenti di difesa. In un’occasione si è arrivati addirittura a far sì che personale non armato fosse impiegato nei servizi serali con la solita scusa “del servizio di viabilità” in occasione di una manifestazione in aperta violazione della circolare del Ministero dell’Interno. Il Questore continua ad emanare ordinanze, includendo la Polizia Municipale, in cui chiede a tutto il Personale impegnato di osservare scrupolosamente dei “protocolli antiterrorismo” totalmente sconosciuti a livello locale e nei nostri Comandi. E non ci si venga a dire che il “nostro” compito è solo quello di far viabilità perché lo si è visto chiaramente che i maggiori pericoli sono arrivati proprio in quell’ambito. Si è arrivati fra l’altro al paradosso di vedere in alcune manifestazioni solo Personale della Polizia Municipale. Comprendiamo perfettamente le problematiche dovute alla carenza di Personale delle Forze di Polizia ad ordinamento statale, ma non crediamo che la soluzione sia utilizzare altro Personale non formato nello specifico e scarsamente attrezzato, perché il rischio è solo quello di posizionare dei “birilli”, facilmente individuabilii. Non conosciamo altre soluzioni se non formare congiuntamente il Personale, condividere dei protocolli di intervento e le finalità del servizio, analizzare i rischi e garantire la sicurezza di tutti i lavoratori in egual misura'.

'In alternativa non si dovrebbero autorizzare iniziative o manifestazioni se non si riesce a garantire la sicurezza, e le assicuriamo che di sicurezza, in queste condizioni, non si riesce a garantirne, ne a noi ne ai cittadini. Auspichiamo che nel prossimo comitato per l’ordine e la sicurezza vengano analizzati anche questi aspetti e non solo mere considerazioni di ordine numerico - aggiunge il coordinatore provinciale del Sulpl Federico Coratella -. Possiamo condividere l’appello del Ministro dell’Interno ma non possiamo accettare che questo venga gettate sulle spalle di Lavoratori che fino a ieri sono stati considerati dal Ministero degli Interni e dal Governo niente più che “impiegati in divisa”, e che nonostante ciò hanno sempre continuato a garantire la tutela della sicurezza urbana nonostante la diversità di trattamento retributivo, previdenziale e contrattuale rispetto ai colleghi delle Forze di Polizia Nazionali. La Polizia Locale è da più di 30 anni che è in attesa di una legge di riforma che ne delinei inequivocabilmente ruoli e funzioni, ma si continua a denotare un disinteresse totale da parte delle istituzioni nazionali riguardo al vero ruolo che deve avere  questa categoria. In sostanza, gli operatori di Polizia Locale non si tirano indietro rispetto a queste nuove esigenze di sicurezza portate dall’emergenza terrorismo, ma petendono di ricevere da parte delle istituzioni che chiedono il loro supporto, idonea formazione, idonee strumentazioni e idoneo trattamento retributivo al pari dei colleghi delle Polizie Nazionali. Siamo disposti immediatamente ad incontrare S.E. il Prefetto e le altre istituzioni per poter discutere delle esigenze sopra-descritte, ma comunichiamo fin da ora che in mancanza di riscontro intraprenderemo tutte le iniziative sindacali che riterremo necessarie a tutelare la categoria'.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:130614
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:96072
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:45132
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41176
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41053
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:35132
La Nera - Articoli Recenti
Carpi, operazione Castelli di Coca 2:..
Un 37enne marocchino, residente a Carpi aveva sostituito gli spacciatori arrestati a ..
07 Dicembre 2019 - 13:21- Visite:467
Carpi, carabinieri sequestrano ..
Trovata in un casolare riconducibile a un 37enne originario del nord Africa, ma da un paio ..
07 Dicembre 2019 - 13:04- Visite:442
Inneggiava all'Isis, evade a ..
Bloccato dalla Digos tunisino 33enne. Stava scontando gli ultimi due anni per droga, alla ..
06 Dicembre 2019 - 13:40- Visite:376
Covo di irregolari all'ex Fazenda, ..
Denunciato dalla Polizia Municipale. Insieme al lui altri tre connazionali. S’indaga anche..
06 Dicembre 2019 - 00:40- Visite:307


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:145240
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:56447
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:43050
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37876