Teatro Michelangelo Modena
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Teatro Michelangelo Modena
notiziarioLa Provincia

Furto trattori e materiale edile: sgominata associazione a delinquere

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sei soggetti di Novi e Mirandola, Sinti, arrestati all'alba dalla Polizia di Stato. Eseguivano furti su commissione in collegamento con un gruppo campano


Furto trattori e materiale edile: sgominata associazione a delinquere

Sono una ventina i furti di trattori di grossa cilindrata e di recente costruzione, per un valore di circa 1 milione di euro, messi a segno dall'organizzazione criminale sgominata definitivamente questa mattina dalla Polizia di stato di Carpi che ha eseguito sei ordini di arresto di cui tre in carcere e tre ai domiciliari, emessi dal Gip del tribunale di Modena al termine di un'attività di indagine che ha permesso di individuare i componenti di un'associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti di trattori ai danni di aziende agricole e alla loro successiva rivendita all'estero.

Due gruppi criminali che costituivano l'organizzazione, uno con base a Modena costituito da sei soggetti Sinti residenti nei comuni di Novi di Modena e di Mirandola ed un gruppo di campani in molti casi legati ai primi da vincoli di parentela.


L'organizzazione aveva definito un vero e proprio modello per la messa a sistema di una serie di furti seguiti dalla ricettazione e dall'invio all'estero dei mezzi rubati. Il gruppo campano ordinava a quello modenese la tipologia dei mezzi potenzialmente vendibili e il gruppo di Modena eseguiva una serie di accurati sopralluoghi nei box e nelle aree di aziende agricole dove venivano custoditi i mezzi. Per verificare l'esatta corrispondenza tra gli ordine del gruppo del sud e la disponibilità di mezzi 'da rubare' in aziende agricole della provincia. Sopralluoghi preventivi che si spingevano fino alla fotografia delle targhette di identificazione dei mezzi. Il tutto veniva inviato al gruppo campano che valutava la corrispondenza con le caratteristiche dei mezzi di cui c'era richiesta. Da qui l'eventuale via libera al furto. I mezzi rubati venivano temporaneamente custoditi in casolari di campagna abbandonati dove venivano poi prelevati dai mezzi attrezzati di proprietà dell' organizzazione campana attiva anche nel settore dell'autotrasporto. Fatti arrivare nel modenese. Contestualmente all'ordine di furto venivano prodotti i documenti falsi compresi i documenti di trasporto generati dalla acquisizione dei dati sulle targhette dei mezzi, al fine di risultare formalmente regolari nel caso di controlli.



I furti, in tutto una ventina quelli contestati per un valore di circa un milione, venivano organizzati prevalentemente di sera e di notte, approfittando dell'oscurità e della chiusura dell'attività lavorativa, in zone appartate con un raggio di azione esteso le campagne del modenese e del Reggiano e del Mantovano. Diciotto di questi mezzi sono stati recuperati riconsegnati ai legittimi proprietari dal personale del commissariato di pubblica sicurezza di Carpi, con l'ausilio della Polizia Stradale di Guastalla, Mirandola, e della sottosezione Modena nord.
A seguito delle indagini, oltre ai 6 arrestati in esecuzione delle misure cautelari, sono state denunciate in stato di libertà per reati di furto aggravato, ricettazione e favoreggiamento altre 15 persone coinvolte a vario titolo nell'attività criminale. I particolari dell'operazione delle indagini, in corso da più di un anno, sono stati illustrati questa mattina in una conferenza stampa, dalle Dirigente del Commissatriato di Pubblica Sicurezza di Carpi, Paola Convertino.

Gi.Ga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:39081
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:28229
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:27383
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:26342
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:25212
Primo caso di Coronavirus a Modena: ricoverato uomo di Carpi
Societa'
24 Febbraio 2020 - 12:27- Visite:22121

La Provincia - Articoli Recenti
Nevicata sull'appennino: 15 ..
Nessun problema alla circolazione. Previste precipitazioni nelle prossime ore, nevose solo ..
27 Novembre 2021 - 16:15- Visite:55
Sassuolo, 54enne aveva un arsenale in..
Sono state rinvenute e sottoposte a sequestro oltre 30 armi, tra fucili, mitragliatrici e ..
27 Novembre 2021 - 10:19- Visite:579
Risarcimenti alluvione e sicurezza ..
Seduta del Consiglio Comunale di Nonantola tematica aperta alla cittadinanza a un anno ..
27 Novembre 2021 - 02:47- Visite:309
Covid a scuola, rientra allarme a ..
Nella scuola primaria Andreoli di San Possidonio si sono registrati 29 contagi
26 Novembre 2021 - 21:21- Visite:454
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:183139
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:161458
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:44109
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39696