CAF Italia Pratiche on-line
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAF Italia Pratiche on-line
notiziarioLa Provincia

Il cuore dei sassolesi per 'Francesco e Chiara'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Centro Servizi da oltre due mesi non presenta più casi positivi al Covid, sia tra gli operatori che tra gli ospiti


Il cuore dei sassolesi per 'Francesco e Chiara'

Gli amici sassolesi di Padre Sebastiano, dopo aver contribuito alla realizzazione del Centro “Francesco e Chiara”, assieme ad alcune aziende di Pavullo, non hanno fatto mancare il loro sostegno in suo soccorso, risultato fondamentale per salvaguardare la funzionalità della struttura colpita dal Covid19.

La Panariagroup, l’Atlas Concorde, la Mirage, il Gruppo System e la famiglia di Cristina e Luciano Sirotti, hanno effettuato una donazione molto consistente alla struttura, consentendole di superare una situazione molto delicata e preoccupante sotto il profilo economico e finanziario, dovuta ai minori ricavi e ai maggiori costi gestionali causati dal virus. A tutti loro va la stima dei frati cappuccini, e l’eterna gratitudine anche del personale e degli ospiti anziani di “Francesco e Chiara”.

'Il Centro Servizi da oltre due mesi non presenta più casi positivi, sia tra gli operatori che tra gli ospiti, per merito soprattutto della professionalità e della dedizione messa in campo dal personale e della fattiva collaborazione assicurata dal Distretto Sanitario locale, nell’arginare il contagio - si legge in una nota del Centro Servizi per la Terza Età “Francesco e Chiara” - Parecchi familiari dei nostri ospiti colpiti dal Covid, hanno riservato testimonianze commoventi a favore degli operatori - messi a dura prova per una mole di lavoro moltiplicata - riconoscendo il costante impegno e il calore umano da loro espresso con grande passione e senso di abnegazione, nell’accudire i propri cari. Un grande grazie pertanto anche a loro, accompagnato dal senso di dolore verso i familiari dei cari ospiti anziani che purtroppo non ce l’hanno fatta. Il personale che opera con stipendi contenuti nelle strutture socio-sanitarie – è bene ricordare - ha lavorato e lavora in frontiera ogni giorno con il timore di infettarsi e di portare il virus a casa propria, e meriterebbe pertanto sia una maggiore considerazione dai mass media, sia riconoscimenti economici da parte delle istituzioni, alla pari dei sanitari ospedalieri giustamente elogiati a tutti i livelli. A partire da metà luglio la struttura, come tutte le altre, ha riaperto agli ingressi ad eccezione del Centro diurno, osservando le indicazioni e disposizioni stringenti diramate all’uopo dalla Regione e dalla Ausl di Modena, e mantenendo una guardia altissima per prevenire ulteriori rischi di infezioni, fino a quando, e speriamo presto, il virus sarà definitivamente debellato'.

'Questa tragica esperienza, comune a tante case per anziani, fa emergere tuttavia la necessità - trattandosi di una situazione allarmante - che siano adottate dalle istituzioni preposte le indispensabili misure di carattere economico e di revisione del sistema, per rinsaldare e rinvigorire un settore che era in sofferenza già prima del Covid, per svariati motivi, e del quale ci sarà bisogno, comunque la si pensi, anche in futuro. La “Francesco e Chiara” Impresa Sociale Srl, assieme alla Direzione, nel rinnovare il proprio ringraziamento anche ai benefattori, agli amici e alle tante aziende che in 25 anni hanno contribuito a realizzare e sostenere la struttura, è impegnata a garantire un suo solido e roseo futuro, sulla linea tracciata, assieme ai frati cappuccini proprietari dell’immobile'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:323320
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:142685
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:139421
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:125793
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:114698
Dati Iss: il Covid uccide anche i vaccinati: in un mese 509 decessi
Societa'
27 Settembre 2021 - 21:18- Visite:107745

La Provincia - Articoli Recenti
Mirandola, ecco come scopriamo e ..
Il team della Long Unit dell'ospedale Santa Maria Bianca illustra i risultati ottenuti ..
27 Gennaio 2022 - 00:17- Visite:140
Covid, 2618 contagi a Modena, quattro..
Trentatrè le persone ricoverate in Reparto, i sintomatici sono 406, gli asintomatici sono ..
26 Gennaio 2022 - 18:49- Visite:1896
Mirandola, vìola norme covid in un ..
In un locale su Strada Romana un dipendente, di fronte al comportamento scontroso ed ..
26 Gennaio 2022 - 15:12- Visite:357
Cavezzo: auto esce di strada, muore ..
Una delle due persone presenti nell'abitacolo è morta sul colpo, l'altra è stata soccorsa ..
25 Gennaio 2022 - 19:45- Visite:1659
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:192695
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:162239
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:44749
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:40206