La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

In memoria di Argio Alboresi: 'Mio padre era buono: modificate quel film'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Non conosco personalmente Claudia Tosi, l'onorevole Ghizzoni e la De Pietri, ma io ricordo mio papà e non merita quelle scene estrapolate e fuori contesto'


In memoria di Argio Alboresi: 'Mio padre era buono: modificate quel film'

Tre anni fa moriva Argio Alboresi, storico leader della Lega Nord di Carpi. Morì all'improvviso. A 72 anni. In questi giorni è stato realizzato un docufilm politico dal titolo Avevo un sogno , della regista Claudia Tosi che vede come protagoste l'assessore carpigiano Daniela De Pietri e l'ex onorevole Pd Manuela Ghizzoni.
Nel trailer del film, al minuto 1.10, si trova una sequenza di un consiglio comunale a Carpi nel quale compare Alboresi che, in qualitá di consigliere Lega Nord, è protagonista di una uscita a dir poco fuori logo sui femminicidi (ogni tanto qualche donna ha un piccolo inconveniente disse).

Parole ovviamente ingiustificabili di per sè, ma che estrapolate dal contesto, di pochi secondi, e senza tener conto della scarsa capacità oratoria di chi le pronunciò, restituiscono una immagine distorta di un uomo che tutti - peraltro anche in casa Pd - ricordano come buono. Lo ricorda così anche il figlio, Andrea Alboresi, che quel fango gettato senza tanto scrupolo sul padre che non c’è più, proprio non lo accetta e chiede alla regista di togliere quelle immagini dal film (sotto il frammento del film contestato).
Ecco la sua lettera aperta. Una lettera commovente. Perchè le etichette e i giudizi a braccio non li merita nessuno. Nè le donne. Nè gli uomini. Vivi e morti. 


Nel trailer del film vengono riportate alcune frasi di un intervento di mio padre oggettivamente 'forti', che vengono contrapposte alle considerazioni dell'assessore con evidente indignazione e trasporto emotivo. Non sta a me giudicare la cifra artistica di un film che non ho mai visto, nè mi interessa entrare nelle polemiche politiche. Sinceramente non ho nulla da guadagnare a speculare sulla figura di mio padre, anche perché non condividevamo le stesse idee politiche, che anzi spesso erano motivo di discussione fra noi.
Innanzitutto vorrei parlarvi di Argio Alboresi come uomo.  Era una persona con 1000 difetti, ma con un cuore gigante almeno quanto lui, uno di quei piccoli imprenditori di maglieria che hanno dato a Carpi la velleità di cittadina, che si sbatteva sempre in prima persona, che non si girava da una parte aspettando che fossero gli altri a muoversi per lui.  La settimana prima di morire aveva passato una mattinata con un altro nonno a tagliare il prato del nido di mio figlio, visto che l'erba era alta. Era un nonno meraviglioso e sempre disponibile.  Con me ha avuto una pazienza infinita: adesso che sono padre posso capire quanto gli sia costato crescermi, con il carattere che avevo (e che ho ancora). 
Mi portava a fare le gare di nuoto a 5 anni e siccome ci vedevo poco, mi fece montare le lenti da vista negli occhialini, Perchè non sopportava che mi prendessero in giro perché zigzagavo nella corsia.
Aveva una battuta bonaria per tutti, magari agli 'oppositori politici' riservava un po' di sarcasmo in più, ma chiacchierava sempre amabilmente anche con chi la pensava in maniera diversa, condendo la conversazione con i suoi immancabili ed infallibili (per lui) detti di saggezza popolare in dialetto.
Si è fatto benvolere da tutti, anche se era una borsa.
Sono logorroico lo so.
Ma ho scritto tutta questa pappardella per farvi capire che una persona del genere non merita di essere etichettata come prototipo del 'leghista cattivo, retrogrado e violento', modo in cui appare nemmeno troppo velatamente nel film sopra citato.
Se proprio occorreva un 'nemico' al quale rivolgere il proprio biasimo, per far meglio risaltare le grandi doti umane delle due protagoniste, secondo me sarebbe stato più corretto mettere qualcuno che avrebbe comunque potuto difendersi, esporre il ragionamento (vi assicuro non scontato) alla base delle due o tre frasi estrapolate (fuori contesto), che compaiono nel trailer.
Non sta a me fare l'esegesi delle affermazioni di mio padre nei consigli comunali, lui aveva il gusti della provocazione e dell'iperbole, ma vi assicuro che non era una persona violenta, non era una persona di animo volgare (sul linguaggio invece aveva ampi margini di miglioramento) e non era una persona cattiva.
Nella vita sono le nostre azioni a qualificarci, più della parole. Mi baso su quelle per chiedere a chi lo conosceva di appoggiare la mia richiesta di stralciare dal film i pezzi riguardanti Argio Alboresi: sia per non distorcere il ricordo di un brav'uomo, che per correttezza nei confronti di una persona non in grado di replicare.
Non conosco personalmente Claudia Tosi, l'onorevole Ghizzoni e l'assessore De Pietri, non sto minacciando azioni legali che non ho soldi, tempo e voglia per portare avanti, oltre a non sapere neppure se ci sarebbero le basi legali per farlo. Chiedo solo un po' di rispetto umano e correttezza, vorrei che mio padre fosse ricordato per l'influenza avuta nella vita di chi lo conosceva e che non può non considerarlo una brava persona.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:35708
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:24210
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:24170
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:23706
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:22278
Primo caso di Coronavirus a Modena: ricoverato uomo di Carpi
Societa'
24 Febbraio 2020 - 12:27- Visite:20210
La Provincia - Articoli Recenti
'Aimag, Belllelli veste i panni di ..
M5S: 'Il suo comportamento ci ricorda molto quello di alcuni politici che appena cambiano ..
21 Maggio 2020 - 19:20- Visite:93
Mappa contagi: nuovi casi a Bomporto,..
La persona deceduta è una signora di 97 anni di Montefiorino. Si aggiungono 19 nuovi ..
21 Maggio 2020 - 19:01- Visite:698
Maxi impianto biometano a Concordia: ..
Il progetto esaminato risulta ambientalmente incompatibile e comporta impatti ambientali ..
21 Maggio 2020 - 16:16- Visite:277
Vignola e Pavullo: dimessi gli ultimi..
Anche a Mirandola – al momento un solo paziente positivo ricoverato, in attesa del tampone..
21 Maggio 2020 - 14:50- Visite:1217


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:154109
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:36373
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:32232
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:31550