Società Dolce: fare insieme
Consulente ADR
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLettere al Direttore

'Caro Pd, lavoriamo a un programma comune: senza padroni e sottoposti'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da Paolo Cristoni (Psi) una lettera aperta al segretario provinciale Pd Davide Fava


'Caro Pd, lavoriamo a un programma comune: senza padroni e sottoposti'

Caro segretario, innanzitutto voglio dare atto al coraggio e alla determinazione con cui hai accettato di guidare un partito in piena crisi di affezione, dove il potere delle rappresentanze è massimo e dove non è certamente facile il compito del 'capo' di una nave piena di umori non concordanti sulla rotta da tenere. A noi non è dato nessun compito diretto, né vogliamo esternare giudizi sul governo interno, ma non possiamo non ricordare un primo dato: il tuo partito, non certo per merito degli ortodossi né dei malpancisti restati o assenti, è membro del Partito Socialista europeo e dell'internazionale socialista.

Siamo soci fondatori di quell'Internazionale, e diciamo alto e forte che vogliamo rispetto e considerazione. Senza alcuna pretesa, se non quella che finisca l'astio, la sottovalutazione, l'emarginazione che le tradizioni comunista e democristiana di sinistra, componenti l’attuale partito, hanno teorizzato e praticato contro di noi. Una serie infinita di avvenimenti politici di questi ultimi anni hanno disseminato ostacoli fra di noi. Dalla ignobile posizione di Caccia all’uomo a Serramazzoni per la quale, aspettiamo ancora le scuse; al tradimento degli accordi su Finale Emilia, alla comica gestione di Pavullo, all'azione contro il Sindaco di Vignola: veri e propri capolavori culminati a Novi, che hanno permesso di fare vincere le opposizioni senza vedere emergere alcun minimo ripensamento da parte del 'tuo' partito che doveva pensare alla sinistra riformista e alla sua ricomposizione. Oggi che la crisi c'è ed i risultati sono sempre più deludenti, si va con incoerenza mista a cecità politica avanti sulla strada sbagliata. Noi socialisti abbiamo subito di tutto, ma, come dice un noto cantante 'Eh, già siamo ancora qua'. Per ora con le idee, ma con i pochi voti che abbiamo a Modena e a Castelfranco Emilia, abbiamo aiutato a vincere i ballottaggi o a evitarli. La nuova legge elettorale obbliga alla coalizione. Bene, proviamo a ragionare. Noi abbiamo scelto il centrosinistra. Nessuno può pensare a noi della sinistra riformista e di governo come cespugli politici. Occorre rispettare le idee, mantenere fermi gli impegni, ed agire da uomini di onore e corretti. Per esempio: è ora di finirla con la teoria secondo cui nelle coalizioni governa solo quello che ha i numeri per eleggere i consiglieri. E' una vecchia arroganza che non può più essere. Nei comuni, così come in Parlamento, quando si fanno coalizioni, è necessario che ognuno venga chiamato al Governo o a rafforzare l’opposizione. Abbiamo un percorso nuovo da riprendere. Possiamo definire i passaggi. Noi, sinceramente, lavoriamo così:

1) Non dimentichiamo i torti storici ricevuti, ma siamo nella sinistra che ha fatto nei comuni e nello Stato la parte degli innovatori. Pagando i prezzi degli errori politici e umani, possiamo guardare in faccia tutti senza abbassare lo sguardo perché il popolo gode dei risultati;

2) Occorre recuperare alla sinistra i voti riformisti andati dispersi in varie direzioni. Solo con candidati espressione del socialismo riformista;

3) Europa, lavoro, donne, anziani, giovani: devono essere questi a dare un contributo diretto per la giustizia, per la fraternità, all’educazione civica ai diritti e ai doveri. Questi sono i principi su cui costruire il futuro della nazione;

4) Amore per i problemi concreti e cittadini in grado di dare il proprio contributo non per piccoli orticelli ma per il prato verde di tutti, difendendo natura e ambiente. A partire da queste semplici azioni quotidiane, dall'uso civile ed educato delle risorse.

Un programma minimo su cui fare discutere, dare idee per ottenere responsabilità di governo. C’è voglia di lavorare insieme senza padroni e sottoposti. Vediamo se la nuova legge fa germogliare un nuovo rapporto paritario e nel centro sinistra se si vuole ragionare partendo da qui, siamo pronti.

Paolo Cristoni - Direzione nazionale PSI


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Consulente ADR
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:158671
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:106637
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:67752
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:63540
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:61236
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:54814
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
La dottoressa: 'Riaperture scuole ..
'Non resta che sperare che il buonsenso delle mamme faccia si che i bambini liberati ..
29 Marzo 2021 - 16:24- Visite:11238
Vertenza Goldoni, tutti felici? ..
Perché nessuno parla di questo? Perché tutti gridano alla vittoria e nessuno ha il ..
28 Marzo 2021 - 18:38- Visite:1860
'Scuola, folle ritornare in aula ..
'Saremmo lieti di tornare alle lezioni in presenza se si fosse agito in questi mesi per ..
27 Marzo 2021 - 16:53- Visite:1849
Vaccinazioni Emilia Romagna: altro ..
L'odissea di un cittadino di San Giovanni Persiceto che attende da un mese di poter fare ..
26 Marzo 2021 - 21:22- Visite:5236

Feed RSS La Pressa

Lettere al Direttore - Articoli più letti


Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco ..
Daniele Giovanardi entra nel dettaglio dei farmaci da adottare. Clorochina (Plaquenil) al ..
06 Novembre 2020 - 20:51- Visite:42358
Covid, allarme dal pronto soccorso di..
Purtroppo in questo momento non sono i posti in terapia intensiva a scarseggiare, ma quelli ..
29 Ottobre 2020 - 06:04- Visite:39871
Basta cazzeggio? Caro Venturi per ..
Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 ..
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:21140
Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:19481