La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLettere al Direttore

Sulla scuola tanta retorica autoreferenziale e poca visione

La Pressa
Logo LaPressa.it

I trasporti ovunque sono insufficienti a garantire il corretto distanziamento, nella zona di Sassuolo è stata ridotta addirittura la dotazione in alcune fasce


Sulla scuola tanta retorica autoreferenziale e poca visione

Caro Direttore,

Sentire parlare della scuola nelle ultime settimane è un po’come sentire parlare dei giovani negli ultimi 15 anni. Una politica e una classe dirigente che troppo spesso, ma senza fare di tutta un’erba un fascio, parla in modo entusiasmante dei ragazzi e della scuola, ma non costruisce le giuste scelte o non investe in modo coraggioso.  Avendo contatto con decine di studenti di tutte le scuole superiori di Modena ho provato a capire quali problemi concreti affliggessero i nostri Istituti in provincia. Ho scoperto così che i trasporti ovunque sono insufficienti a garantire il corretto distanziamento, anzi nella zona di Sassuolo è stata ridotta addirittura la dotazione in alcune fasce orarie. Lo scaglionamento degli orari inoltre crea un notevole divario fra chi abita in città e chi abita fuori di essa e forse un’idea poteva essere quella di tenere conto di questo fattore nella costruzione degli orari. E’ però vero che in molte scuole mancano più di un terzo degli insegnanti e molti ragazzi fanno orari ridotti a 4 giorni settimanali. Nelle scuole dove le carenze di docenti sono più controllate come nei Licei di Modena città si evidenziano però problemi nel mantenimento delle distanze all’ingresso e nei cortili. Qui porgo il mio invito a tutti i ragazzi d’impegnarsi nell’utilizzo delle mascherine perché sono un fattore importante per poter ridurre il contagio, anche se non sempre le regole di utilizzo di esse sono chiare. In alcune scuole c’è un severo controllo, mentre in altre è lasciato tutto al buon senso dei ragazzi. E’ così che si scopre anche l’esistenza di servizi di serie a e serie b. In alcuni istituti sono presenti dispenser di gel idroalcolico in ogni aula o quasi e la sanificazione dei banchi, mentre in altre non ce n’è traccia. Infine la DAD è ancora priva di regolamenti precisi e questo non fa che creare disparità di trattamento e di insegnamento. La ripartenza è difficile, ma necessaria, sarebbe forse stato meglio però partire per tempo nell’organizzazione e concentrarsi maggiormente sui docenti e gli studenti più che sui banchi innovativi con le rotelle. C’è però ancora una possibilità, ossia che la classe politica ascolti insegnanti e studenti e un passo alla volta risolva i problemi, questo sarebbe già un successo.

Davide Nostrini - Italia del Futuro 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:148080
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:104466
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:58427
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:57894
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:47667
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:45627
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
I responsabili di Berlusconi e lo ..
Saturno divora i suoi figli, la sinistra divora i partiti e i movimenti che a vario titolo, ..
25 Novembre 2020 - 06:30- Visite:521
'Modena, nel week end blocco delle ..
'Nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Modena durante il fine settimana non ..
23 Novembre 2020 - 21:07- Visite:2322
'Tamponi di massa a scuola, da ..
'La quarantena a seguito di rifiuto del tampone non è coperta da Inps, quindi dovrei ..
22 Novembre 2020 - 15:34- Visite:1635
'Covid Modena, lasciati dall'Ausl nel..
'Il numero 0593963663 non si è mai trovato nè libero, nè con possibilità di rimanere in ..
19 Novembre 2020 - 10:23- Visite:5146


Lettere al Direttore - Articoli più letti


Covid, allarme dal pronto soccorso di..
Purtroppo in questo momento non sono i posti in terapia intensiva a scarseggiare, ma quelli ..
29 Ottobre 2020 - 06:04- Visite:38959
Ex primario Ps Modena: 'Covid, ecco ..
Daniele Giovanardi entra nel dettaglio dei farmaci da adottare. Clorochina (Plaquenil) al ..
06 Novembre 2020 - 20:51- Visite:34998
Basta cazzeggio? Caro Venturi per ..
Quel basta cazzeggio... avremmo potuto dirlo noi al dottor Venturi quando fino al 21 ..
19 Marzo 2020 - 11:32- Visite:20761
Corsette e bici sì, passeggiate no: ..
La risposta a una nostra lettrice: Venturi ovviamente sa perfettamente cosa dice e sta ..
17 Marzo 2020 - 19:01- Visite:18989