Il Modena chiude il campionato con il già retrocesso Lecco
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Il Modena chiude il campionato con il già retrocesso Lecco

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le due squadre non hanno più nulla da chiedere al campionato, e il Modena arriva alla gara di oggi pieno di cerotti


Il Modena chiude il campionato con il già retrocesso Lecco
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Finalmente questa sera si chiude il campionato di serie B, nel quale il Modena ha raggiunto, un po’ col fiatone, una salvezza tutto sommato meritata ma non affatto scontata, al termine di un campionato che nel girone di ritorno è diventato improvvisamente tribolato e inaspettatamente in salita. Si gioca a Lecco una gara senza risvolti di classifica, ma non sarà una amichevole; gialli in campo per l’onor di firma, la maglia e magari anche per, qualcuno, sudarsi la riconferma per la prossima stagione.

Il Lecco è reduce da quattro sconfitte consecutive, mentre il Modena non vince fuori casa dal 4 novembre scorso (2 a 1 a Catanzaro); i gialli hanno giocato a Lecco 13 volte, con 8 vittorie dei padroni di casa, 3 pareggi e 2 vittorie del Modena; l’ultima a Lecco risale al 7 gennaio 2001, campionato di serie C, finì 2 a 1 per il Modena con le reti di Milanetto e Ungari; il Lecco non batte il Modena in casa dal 22 marzo 1998, 2 a 1 per i padroni di casa, campionato di serie C; l’ultima gara al Rigamonti-Ceppi tra le due squadre in serie B risale invece al 29 settembre 1968, finì 3 a 1 per il Lecco.

Le due squadre non hanno più nulla da chiedere al campionato, e il Modena arriva alla gara di oggi pieno di cerotti; alle croniche assenze di Gargiulo, Guarino, Gerli, Duca, Ponsi, Oukhadda, si aggiungono quelle di Abiuso e Gliozzi, oltre a Battistella che rimane in dubbio. Il mister vuole finire bene la stagione e ha chiesto impegno, applicazione tattica e mentale, cattiveria agonistica e voglia di giocare per la maglia, per la società, per i tifosi, e perché no, anche per provare a salutare il campionato con una vittoria.

Per la formazione, non ci sono tante indicazioni, dato che Bisoli dovrà fare la conta dei numerosi assenti; davanti a Gagno, probabile linea a quattro Riccio, Zaro, Pergreffi, Cotali; a centrocampo, Magnino, Santoro e Palumbo (nel caso di assenza di Battistella), mentre davanti, probabile spazio a Tremolada (ormai prossimo all’addio), all’ex Di Stefano, e a uno tra Manconi e Strizzolo; tra i convocati anche i due giovani della primavera Olivieri e Oliva, ai quali Bisoli potrebbe concedere qualche minuto per valutarli in ottica futura.

Arbitra Collu di Cagliari, con il quale entrambe le squadre, nei precedenti finora disputati, hanno sempre vinto; il Modena ha infatti 3 vittorie su 3, mentre il Lecco ha 4 vittorie su 4.

Calcio di inizio alle ore 20.30 al Rigamonti-Ceppi di Lecco, davanti ad oltre 300 fantastici tifosi canarini, come sempre encomiabili, che anche in occasione dell’ultima trasferta non mancheranno di fare sentire il loro calore e il loro sostegno.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40