La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Carimonte, restano Miglioli e Trombone

La Pressa
Logo LaPressa.it

Calpestata ancora una volta la «parità» di genere. E addio al superamento della Holding


Carimonte, restano Miglioli e Trombone

A un anno di distanza nulla cambiò. Era il 28 maggio 2015 quando - nonostante la decisione del Consiglio di indirizzo della Fondazione Crmo di inserire la parità di genere nelle nomine Carimonte, la holding modenese-bolognese, che gestisce le azioni Unicredit, - vennero comunque confermati da Modena due uomini: Domenico Trombone e Ivano Miglioli con la promessa di «arrivare al superamento e chiusura di Carimonte». E il 29 maggio 2016, invece che certificare il «superamento » si è ratificata una conferma su tutta la linea: restano Miglioli e Trombone (il duo del famoso tradimento fallito sul caso nome Unicredit all’ex presidente Crmo Andrea Landi) e non entra nessuna donna (a meno di clamorosi e inconfessabili segreti...). Trombone addirittura promosso a presidente. Con buona pace dell’Udi (‘la’ Laura Piretti allora comunque disse che era comunque «soddisfatta» della decisione), del gergo di genere (assessora, sindaca, padra, fratella e presidenta...) e dei buoni propositi dell’iper garantista Andrea Bosi.

«L’Assemblea ordinaria dei soci di Carimonte Holding, riunita a Bologna, ha rinnovato i componenti degli organi societari della spa controllata da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna - si legge in una nota di ieri congiunta Fondazione Crmo (del presidente Paolo Cavicchioli)- Fondazione Del Monte -. Il nuovo Consiglio di amministrazione, che resterà in carica per un anno, è composto da Domenico Livio Trombone (presidente), Andrea Dalledonne (amministratore delegato), Mattia Berti e Ivano Miglioli. Domenico Trombone, modenese, dottore commercialista, già Amministratore delegato di Carimonte Holding, succede a Gianluigi Serafini, bolognese, avvocato, in carica dal 2012. Confermato anche il consigliere Ivano Miglioli. L’Assemblea dei soci ha infine ringraziato i componenti del Cda uscenti, il presidente Gianluigi Serafini e il consigliere Lorenzo Cottignoli, per l’impegno e la collaborazione nella guida della società». Inutile ricordare il pieno appoggio politico del sindaco Giancarlo Muzzarelli a Miglioli e allo stesso Trombone.

Leo



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95439
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:58884
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:50340
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47569
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45923
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:44418
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11372
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:13671
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12363
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:11834


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:17547
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:13671
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12363
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:11930