Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

'Morto dopo il parto, per aree distanti rivedremo la rete d'emergenza'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Stefano Toscani Direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza lo ha confermato rispondendo alla nostra domanda: 'Se il caso di Pavullo fosse successo a Fiumalbo?'



'E' chiaro che la distanza incide negativamente sul piano dell'emergenza, ma l'esito del soccorso dipende anche da altri fattori. Anche in casi di distacco di placenta come quello che si è verificato recentemente, con una buona gestione emodinamica, della pressione e dell'ossigenazione l'esito può essere favorevole anche in casi di maggiore distanza dal luogo previsto del parto. Se però il distacco è molto grosso, e sul territorio non possiamo avere una diagnostica avanzata, l'esito può essere infausto'. E' uno dei passaggi della risposta di Stefano Toscani Direttore del dipartimento di emergenza urgenza dell'Ausl e dell'azienda ospedaliera Policlinico di Modena, alla nostra domanda: 'Se lo stesso caso avesse riguardato una donna di Fiumalbo e non di Pavullo cosa poteva succedere?' Domanda posta nel corso dell'ultima conferenza stampa organizzata dai vertici Ausl per fare il punto sul caso del bimbo morto dopo il parto all'ospedale di Sassuolo, di una donna di Pavullo.


Il protocollo in vigore dal gennaio del 2016 sancisce di fatto l'esclusione dell'ospedale di Pavullo dalla rete di dei centri per la gestione di questo genere di emergenza ed è così che una volta valutata l'entità dell'emergenza anche la donna di Pavullo, pur residente a 5 minuti di auto dell'ospedale di Pavullo, doveva essere trasportata in pianura. e così dovrebbe succedere anche per donne distanti 70-80 km da Sassuolo, residenti nell'alto Frignano, in una zona che la stessa commissione sanità regionale ha valutato a più alto rischio. 

Ed è qui, visto che l'elicottero non può trasportare donne in travaglio ed il trasporto deve avvenire solo su gomma, che entra in campo il massimo sforzo per garantire, oltre ad un soccorso veloce, anche quella stabilizzazione delle funzioni vitali che consentono un esito positivo anche nel caso di lunghe distanze. 'In questi casi - sottolinea Toscani -  l'utilizzo dell'elicottero, ora esteso anche in fascia notturna, se non può servire per il trasporto della donna può servire per trasportare medici specializzati e competenze come quella anestesiologica direttamente sul posto. Sia a tutela della mamma sia del neonato. Una modalità che stiamo estendendo. Si tratta di un sistema in progress. Entro un mese abbiamo organizzato una serie di riunioni per integrare e rivedere, con l'obiettivo di potenziarla, la rete di competenze mediche ed infermieristiche  per i territori più distanti'

 

 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Articoli Correlati
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43348
Malore al centro vaccinale, muore a 53 anni subito dopo l'inoculazione
Societa'
22 Novembre 2021 - 11:24- Visite:26132
'Dramma neonato morto e chiusura Pavullo: malafede, ignavia, ..
Parola d'Autore
31 Ottobre 2017 - 06:59- Visite:13620
Il giorno in cui il PD disse si ad 841 nuovi alloggi
Senza Memoria
25 Settembre 2017 - 02:55- Visite:12234
In diretta riappare Bonaccini: 'Con Prodi stiamo progettando futuro'
Politica
31 Marzo 2020 - 20:01- Visite:11975
'Neonato morto, è così che si gestiscono le emergenze?'
La Nera
30 Ottobre 2017 - 23:12- Visite:11756

Pressa Tube - Articoli Recenti
Espansione polo Conad, progetto ..
I componenti del Comitato Villaggio Europa hanno illustrato ai residenti in una riunione ..
26 Novembre 2021 - 02:13- Visite:658
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:1409
'Controlli super Green Pass, forze ..
'Molto importante per ricucire la contrapposizione tra chi si vaccina e chi non si vaccina ..
25 Novembre 2021 - 12:15- Visite:851
Tumori collo-gola, la diagnosi ..
Giornata nazionale di prevenzione: 'Nel centro di riferimento del Policlinico di Modena ..
24 Novembre 2021 - 00:11- Visite:202
Pressa Tube - Articoli più letti
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66581
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17- Visite:61716
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:44935
'No Green Pass, gli autotrasportatori..
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14- Visite:31439