La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Amazon a Spilamberto, il sindaco al Comitato: 'E' una scelta giusta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Costantini: 'Quelle dichiarate da Amazon sono le assunzioni dirette, quelle indirette cioè attraverso altre aziende e agenzie saranno più del doppio'


Amazon a Spilamberto, il sindaco al Comitato: 'E' una scelta giusta'
'La decisione di accogliere l'insediamento non è una stata una decisione leggera, la comunità di Spilamberto si è interrogata per anni su questa possibilità che ha trovato conferma anche nel voto elettorale del 2019. Se siamo qui è perché tutt’ora sommando i diversi aspetti della scelta siamo convinti della bontà di questa scelta. Rispondendo alle critiche dei portavoce del comitato più ossigeno spero che queste motivazioni possano essere chiarite una volta di più. Grazie per lo spazio di replica'. Così il sindaco di Spilamberto Umberto Costantini ha voluto replicare sul nostro quotidiano a quanto affermato ieri dal Comitato più ossigeno (qui l'articolo). Ecco dunque la articolata risposta del primo cittadino.

Quelle dichiarate da Amazon sono le assunzioni dirette, quelle indirette cioè attraverso altre aziende e agenzie saranno più del doppio come sempre affermato durante le discussioni in consiglio. Non mi sembra proprio un piatto di lenticchie, ma se Vandini, Bonezzi e Anderlini avessero qualche disoccupato non qualificato in famiglia, avessero cognizione della fila che c’è allo sportello sociale di persone che chiedono lavoro e la combinassero con la crisi post covid si renderebbero conto che quando si ha fame anche i piatti di lenticchie sono buonissimi.

Non mi stancherò mai di ripetere che nel 2018, quando questa amministrazione ha avviato l’iter urbanistico, quell’area era già destinata all’uso industriale. Per fare un esempio se si fossero installati quattro salumifici, con la movimentazione logistica che ben conosciamo, le questioni dal punto di vista lavorativo connesse e l’ammontare di energia richiesta per il raffreddamento di reparti di lavorazione e celle frigo sarebbe stato meglio o peggio? Se si fossero insediate quaranta piccole attività che tutt’ora potrebbero andare nei capannoni di piccole dimensioni già esistenti e a disposizione nei nostri villaggi industriali sarebbe stato meglio o peggio? Quando si vota qualcosa non ci si può stupire che prima o poi quanto votato si realizzi. Nel 2011 sia io che la portavoce del comitato più ossigeno Vandini sedevamo in consiglio comunale, io come consigliere lei come presidente del Consiglio, entrambi con i nostri voti abbiamo deciso di dar seguito all'urbanizzazione di quell'area convertendo ulteriore superficie agricola presente nelle vicinanze in industriale. Se fossimo stati contrari all'urbanizzazione di quell'area avremmo dovuto votare contrario allora. Non lo abbiamo fatto. Io la penso ancora così, se lei ha cambiato idea rispetto la sua opinione, ma ammetterlo sarebbe il minimo.

Gli esponenti del comitato parlano di “Ecomostro”. Mi sembra un'affermazione profondamente scorretta. Stiamo parlando di un edificio BREEAM (si tratta di una tra le certificazioni più rilevanti a livello internazionale, ideata per monitorare, valutare e certificare la sostenibilità degli edifici). L’energia prodotta grazie a pannelli fotovoltaici posti sulla copertura del magazzino sarà di circa 720 kW . L'edificio sarà gestiti dal BMS (Buliding Management System). E’ grande? Certo, ma ricordo che sono meno di 40.000 mq di superficie coperta quando invece lì col vecchio piano del 2011 ne erano previsti 50.000 mq. Se tutti gli “ecomostri” d’Italia fossero così saremmo un paese migliore.

L’iter urbanistico legato al polo logistico è iniziato nel 2018 e si è concluso nel luglio 2019. Il PRIT 2025 non era ancora in vigore e non interveniva sulle localizzazioni in corso quindi dal punto di vista normativo il richiamo a uno strumento successivo è del tutto fuori luogo. Quello che è evidente è che siamo a 3km dal casello dell’autostrada. Se non vicino ai caselli dove dovremmo metterle le industrie, a Puianello? Inoltre in futuro i carburanti cambieranno e le emissioni caleranno. A testimonianza di questo basti pensare che quest’estate ha aperto a Spilamberto un distributore di metano liquido per camion. Dieci anni fa non l’avremmo potuto immaginare. Oggi è metano domani potrebbe essere idrogeno. Non possiamo fermarci a oggi, dobbiamo pensare in prospettiva.

L’Unione come forma associativa dal mio punto di vista ha pressoché esaurito la sua capacità, più di quello che sta facendo ora così com’è può fare poco, lo dico dal 2011. La possibilità di fare le cose insieme e dare una svolta a un ente sofferente infatti l’ho data, si chiama fusione dei comuni. Fossimo un comune unico sicuramente tutto il territorio in maniera più estesa sarebbe stato chiamato a prender parte alla decisione in oggetto. Gli stessi portavoce del comitato sono quelli che si sono opposti fermamente a qualsivoglia progressione in tal senso.

Sull’equa tassazione. Concordo, allora dovremmo sostenere tutti compatti come Italia l'operato della commissaria Europea alla concorrenza Margrethe Vestager, però è difficile farlo con chi come l’Anderlini fino a ieri raccoglieva in piazza firme contro l’Euro. Se è finalmente diventata europeista, ne sono felice, benvenuta.

Se la nostra rete commerciale locale si basasse su un regime sovranista/autarchico fatto solo da clienti spilambertesi non vivrebbe a lungo, le nuove tecnologie sono una opportunità. Le nuove tecnologie danno la possibilità di farsi conoscere e sfruttare la rete logistica di piattaforme di e-commerce per allargare il proprio mercato. Dire ai nostri commercianti che possono bastare a se stessi, non devono innovare e che la vicinanza di un impianto di smistamento di Amazon è una grande minaccia per loro è prenderli in giro. Amazon c'è già e nei telefoni che teniamo costantemente in mano, è a portata di click. I nostri imprenditori del commercio sono in sofferenza non gli va lisciato il pelo, non vanno illusi, vanno aiutati ad evolversi sia online che offline per mettere in luce quel valore aggiunto che è la loro capacità di scegliere i prodotti che propongono ai clienti e il loro prezioso rapporto umano che nessun algoritmo oggi può sostituire.

Umberto Costantini - sindaco di Spilamberto


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della raccolta differenziata'
La Provincia
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:19385
Coronavirus, la mappa dei contagi: 21 casi a Modena e 9 a Maranello
La Provincia
16 Marzo 2020 - 18:11- Visite:17180
Coronavirus, mappa contagi: morti due 60enni di Carpi e Spilamberto
La Provincia
05 Maggio 2020 - 18:51- Visite:14412
'Amazon a Spilamberto, storia di interessi a discapito dei cittadini'
La Provincia
20 Luglio 2020 - 21:50- Visite:13031
Castelnuovo piange Gianluca, ucciso a 48 anni dal Coronavirus
La Provincia
19 Aprile 2020 - 08:33- Visite:12924
Una nuova scuola media per Spilamberto: promessa o minaccia?
La Provincia
06 Settembre 2017 - 16:16- Visite:11694
La Provincia - Articoli Recenti
Code infinite, il drive through di ..
Dal prossimo 2 marzo la postazione si sposterà da via Dante Alighieri 23 al parcheggio ..
23 Febbraio 2021 - 14:19- Visite:139
Covid, a Modena 331 contagi e due ..
Undici le persone ricoverate in Reparto, una in Terapia intensiva. I sintomatici sono 228, ..
22 Febbraio 2021 - 17:46- Visite:3062
Savignano, il sindaco: 'Altissimo ..
'In questo momento non possiamo permetterci che, all’interno delle palestre comunali, ..
22 Febbraio 2021 - 13:41- Visite:1423
Carpi: i carabinieri gli chiedono ..
Consapevole della imminente perquisizione ha preferito consegnare direttamente 15 grammi di ..
22 Febbraio 2021 - 11:22- Visite:668

Feed RSS La Pressa

La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:158652
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:41072
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:36848
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:34575