'Alluvione, chi ha avuto responsabilità nella mancata prevenzione non può essere Commissario'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliPolitica

'Alluvione, chi ha avuto responsabilità nella mancata prevenzione non può essere Commissario'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il segretario provinciale Lega Guglielmo Golinelli sull'ipotesi di incarico affidato a Bonaccini: 'In Emilia-Romagna, dal 2014, altre sei alluvioni. Esistono responsabilità politiche'


'Alluvione, chi ha avuto responsabilità nella mancata prevenzione non può essere Commissario'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Ad accertare eventuali responsabilità penali sull’alluvione in Romagna sarà la Magistratura, ma non c’è alcun dubbio che esistano responsabilità politiche e che queste siano in capo a chi in questi ultimi 50 anni - amministrando la Regione - ha sovrainteso ai piani urbanistici comunali di tutta l’Emilia Romagna, senza prevedere adeguatamente il rischio idrogeologico delle zone alluvionali, e ad opere idrauliche compensative alla cementificazione'. Nel pieno della gestione post alluvione nella Regione Emilia Romagna, in merito alla possibile nomina di Stefano Bonaccini a Commissario, interviene il segretario provinciale della Lega Guglielmo Golinelli. Ieri il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nel nuovo sopralluogo nelle aree alluvionate, alla domanda sulla nomina del commissario aveva liquidato la questione affermando che al commissario per la ricostruzione ci si penserà quando inizierà la ricostruzione. Ma è chiaro che il tema politico c'è tutto, già da ora.

L'enorme quantità di denaro da gestire, nell'ordine dei 5 miliardi, ma soprattutto l'opportunità politica, sottolineata da Golinelli, di affidare l'incarico a chi ha avuto responsabilità dirette nella prevenzione e nella gestione del rischio idrogeologico in Emilia Romagna dal 2015 ad oggi, non rappresentano questioni di poco conto.

'Dal 2014, partendo con l’alluvione del fiume Secchia, ne sono seguite almeno altre sei (Enza, Nure, Parma, Baganza, Reno, Panaro) e tutte sotto il mandato di Bonaccini, che evidentemente non ha affrontato la questione del rischio esondazioni con la dovuta urgenza e con adeguati interventi; tant’è che sono state restituite risorse al Ministero dei Trasporti, e di 23 opere previste ne sono state realizzate solamente 12. Il fiume Secchia infatti, ad ogni intenso fenomeno piovano consistente, rimane a rischio esondazione, con conseguente chiusura dei ponti, in particolare nella bassa: sintomo evidente di come non si sia fatto abbastanza per metterlo in sicurezza' - continua Golinelli

'In questi anni era necessario un piano straordinario di messa in sicurezza che non è stato realizzato: aumentare la capacità di invaso dei corsi d’acqua dragando gli alvei, tenere puliti argini e golene da animali fossori, siepi e tronchi, realizzare invasi e dighe, casse di espansione e vasche di laminazione; tutte azioni non fatte, perché si è preferito realizzare piste ciclabili e parchi fluviali (che sono in antitesi agli interventi necessari), salvo poi dare la colpa al cambiamento climatico. Chi ha avuto responsabilità nella gestione del territorio e nella mancata prevenzione non può essere oggi promosso a Commissario” - conclude il segretario provinciale Lega.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Elezioni Regionali: Rifondazione Comunista riprova la strada extra PD
Il coordinamento regionale rilancia la proposta di una sinistra unitaria della sinistra ..
11 Luglio 2024 - 10:24
Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
Nella prima seduta al chiostro d San Franceso, la definizione della composizione dopo la ..
11 Luglio 2024 - 02:32
Consiglio Modena, esordio di Negrini: 'La sconfitta forgia gli uomini'
Poi cita Churchill: 'Il politico diventa un uomo delle istituzioni quando inizia a pensare ..
10 Luglio 2024 - 23:27
Autonomia: approvate due delibere su richiesta di referendum abrogativo
Per entrambe a favore si sono espressi la maggioranza (Pd, Europa verde, AVS e Iv) e il M5s,..
10 Luglio 2024 - 18:09
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58