La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Sale Gioco, Confindustria contro Legge Regionale: 'Favorisce le mafie'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sotto accusa il distanziometro, applicato anche a Modena, per il trasferimento delle sale nel raggio di 500 metri da luoghi sensibili. Rischio per 4000 addetti


Sale Gioco, Confindustria contro Legge Regionale: 'Favorisce le mafie'
'Ancora una volta le normative delle istituzioni locali, quali il distanziometro o la regolamentazione degli orari di chiusura, portano all'espulsione del gioco legale fino al 100% del territorio, rafforzando il gioco illegale in mano alla criminalita' organizzata'

Confindustria Emilia-Romagna interviene così nel dibattito in corso sulla legge regionale, già applicata dal Comune di Modena, che impone alle sale slot e agli esercizi che gestiscono direttamente le cosiddette 'macchinette, di chiudere o delocalizzare, entro un periodo di sei mesi, nel caso in cui si trovino ad una distanza non superiore ai 500 metri da luoghi sensibili (scuole, chiese, ecc......). Sulla base di queste indicazioni il Comune di Modena aveva già stilato la scorsa primavera l'elenco degli esercizi attivi da delocalizzare o, appunto, da chiudere. Entro sei mesi. Un elenco poi aggiornato lo scorso ottobre, a seguito del ricorso al Tar dei titolari di due sale slot nella zona ovest della città, inserite nell'elenco delle attività da chiudere nell'area in cui si trovano ed, eventualmente, da delocalizzare. In attesa del parere del giudice, possono continuare ad operare. Ma per loro come le altre realtà inserite nell'elenco, la legge, o meglio il distanziametro che ne rappresenta il fulcro, risulta come una condanna a morte. Perchè nell'area urbana, stando ai dati il presidente di Astro Massimiliano Pucci, è stato calcolato che a Modena ben il 99.4% degli esercizi che dovrebbero delocalizzare, o chiudere, non hanno la possibilità di trovare posto in altro luogo. Percentuale che arriva al 100% nel caso di Sassuolo.

Per Eurispes il distanziometro e' 'controproducente' e lo stesso Istituto superiore di sanita'..,'sostiene che i giocatori patologici preferiscono giocare lontano da casa'.

'Rinnoviamo la nostra disponibilita' a confrontarci con le Istituzioni per lavorare ad una riforma sostenibile del settore che sia in grado di offrire un gioco controllato e sicuro ai cittadini e di salvaguardare i valori occupazionali del comparto che nella sola regione Emilia-Romagna vede a rischio oltre 4.300 lavoratori', ha detto Stefano Zapponini, presidente di Sistema Gioco Italia, la federazione di Confindustria che rappresenta la filiera del gioco legale. In pratica, per Confindustria togliere spazio e attività alle sole slot ed agli esercizi regolari, identificabili e controllabili inseriti nel perimetro comunale, rischia di agevolare la criminalità organizzata e che i vuoti e gli spazi, quando ci sono, li riempie, soprattutto in un ambito come questo dove circola tanto denaro.

Un rischio, quello legato alla perdita di posti di lavoro, sottolineato nel dicembre scorso anche da CGIL Modena che su questo punto aveva richiamato il Comune stesso

A Modena si sta verificando una fase di stallo, perché trascorso il primo periodo per ottemperare all'obbligo di delocalizzare o chiudere il provvedimento, i ricorsi che potrebbero moltiplicarsi, rischiando di vanificare, ancora prima nei numeri che nello spirito, l'impianto generale della nuova legge regionale che nel frattempo è stata leggermente modificata rispetto ai tempi concessi sale obbligate a delocalizzare. Quindi un periodo superiore ai sei mesi inizialmente previsti e che ora per Modena potrebbe lasciare la situazione sostanzialmente immutata almeno fino ai primi mesi del nuovo anno.

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
A Modena anche le fermate dei bus siano slot-free
Politica
18 Dicembre 2017 - 22:07- Visite:1134
Assalto alla sala slot di Carpi: rapinati 5000 euro
La Provincia
05 Agosto 2019 - 17:58- Visite:1012
Slot e VLT: sono 7 le sale già chiuse dal Comune di Modena
Societa'
25 Marzo 2019 - 16:46- Visite:942
Un terzo del territorio comunale di Cesena sara' off limits per le ..
Politica
29 Novembre 2017 - 17:25- Visite:889
Mirandola, rapinò sala slot: 27enne nomade arrestato
La Nera
08 Febbraio 2020 - 11:20- Visite:876
Politica - Articoli Recenti
Carpi, ristoratori in piazza: ..
Ieri in Consiglio Muzzarelli ha pronunciato tardive parole di comprensione verso i ..
30 Ottobre 2020 - 07:11- Visite:449
Aggressione parco ducale: i minori ..
Il sindaco di Modena ha risposto all'interrogazione del Capogruppo FI Giacobazzi sulla ..
29 Ottobre 2020 - 23:01- Visite:426
Anpi Modena: il Covid riduce gli ..
'L'Associazione ha comunque promosso l'attività di divulgazione della memoria attraverso ..
29 Ottobre 2020 - 19:47- Visite:384
La sanità modenese scommette su 324 ..
I sindaci riuniti nella Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria hanno dato il via libera..
28 Ottobre 2020 - 19:33- Visite:325


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:146651
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103971
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76878
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71745