Pace e bene
Whatsapp
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Whatsapp
rubricheLe Vignette di Paride

Pace e bene

La Pressa
Logo LaPressa.it

La nostra Carta non dice nulla circa le festività religiose in cui chiudere le scuole


Pace e bene
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Segnalo che la nostra Carta non dice nulla circa le festività religiose in cui chiudere le scuole. E starei attento a giocare con 'sta storia delle minoranze (da tutelare), perché mi ricordo che 1700 anni fa c'era chi sosteneva lo stesso: poi con le religioni mediorentali è finita a schifio! Nel 1929 i Patti lateranensi garantirono alla Chiesa il riconoscimento della religione cattolica quale religione di Stato, quindi le Festività comprese.

Ma nel 1984, il Protocollo addizionale, nel punto 1... 'Si considera non più in vigore il principio, originariamente richiamato dai Patti lateranensi, della religione cattolica come sola religione dello Stato italiano'. Tuttavia le Festività cattoliche son rimaste, ergo quindi già da allora si potevano abolire benissimo: perché non è mai stato fatto? Nessuna risposta (anche se io lo so, ma non lo dico!).

Quindi, tenendo conto del fatto che il Ramadan lo si può festeggiare, epperò da qui a chiudere le scuole statali dell'istruzione (addirittura mi dicono dalla regia, e/o fermarsi sul posto di lavoro per pregare 4/5 volte al dì), magari a digiuno col rischio di farsi del male (e che la sanità paghi le conseguenze), ce ne passa, o no?

Morale: da sempre la religione cattolica professa pace e amore a tutti gli uomini e le donne di buona volontà... e va be', tranne, in passato di qualche imperatore e Papa, che in nome di Dio produssero più morti ammazzati dell'Islam, per dire...) e mi ritengo ancora fortunato, in passato di aver festeggiato e che a tutt'oggi di festeggiare, le sante Festività della religione cattolica. Carnevale compreso. Pertanto credo che i musulmani, ma anche tutti i rappresentanti di altre religioni, farebbero bene a stipulare dei Concordati con lo Stato italiano, prima che qualche preside o chiunque altro, prenda delle iniziative che potrebbero aumentare le divisioni, anziché unire, o no? Pace e bene. Appunto!
Paride Puglia

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Ozonoterapia 1
Le Vignette di Paride - Articoli Recenti
Lo spirito dei tempi
Forse davvero oramai tutto è perduto
21 Maggio 2024 - 15:29
L'Aia ha messo Israele e Hamas sullo stesso piano
Il terrorismo dal basso di Hamas e il terrorismo dall'alto d'Israele
20 Maggio 2024 - 17:01
Tu ne sai niente?
L'incidente in elicottero e la morte del presidente
20 Maggio 2024 - 10:18
Diritti e paure
Presto ci verrà somministrata un altro tipo di libertà, come la libertà dei canarini ..
18 Maggio 2024 - 11:50
Le Vignette di Paride - Articoli più letti
Lite tra Bonaccini e Meloni: e chi ha perso tutto è al verde
Praticamente gli sta sulle scatole Bonaccini, quindi i soldi per la ricostruzione glieli ..
14 Agosto 2023 - 19:30
I soldati di Allah
L'attacco terrorista a New York visto da Paride
02 Novembre 2017 - 11:39
Bonaccini contro tutti
In fondo la differenza tra bene e male è sottile
15 Agosto 2023 - 18:21
Quel putiniano di Orsini
Come cambiano le opinioni
22 Agosto 2023 - 07:30