Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Puoi scegliere a quali cookies vuoi negare il tuo consenso deselezionando le voci seguenti e cliccando su SALVA LE MIE SCELTE. Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Cookies Essenziali
Cookies Analitici
Cookies Advertising
Cookies Social

La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate

Data: / Categoria: Il Punto
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Anche a Bastiglia e Bomporto parte la raccolta differenziata a tariffa puntuale. Un maxi tendone Hera per spiegare ai cittadini la novità. Ma il gestore non spiega che l'inceneritore a meno di 10 chilometri brucerà comunque la stessa quantità di immondizia


  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate

Sia chiaro: la raccolta differenziata dei rifiuti a livello di principio è importante. Ma Hera, la multitility che governa le politiche ambientali del modenese, dovrebbe raccontarla tutta. E invece no...

Ma partiamo dall'inizio. In questi giorni nei Comuni di Bastiglia e Bomporto (guidati dai sindaci Pd Borghi e Silvestri) è in atto una campagna di informazione per la imminente introduzione della raccolta differenziata a tariffa puntuale. In pratica ai cittadini viene consegnata una tessera e - con questa - le famiglie pagano a seconda di quanto indifferenziato smaltiscono: più indifferenziato si produce più si paga.

Benissimo. E allora a Bastiglia, per esempio, è stato montato un maxi tendone targato Hera per spiegare come funziona il progetto. Tre sportelli, come in banca, e tre addetti accolgono sorridenti i cittadini. A ogni famiglia vengono consegnate due tessere, un cestino di plastica, i sacchetti di carta per l'umido, una sporta brandizzata e 5 depliant (uno che spiega le nuove modalità di raccolta, uno sulle stazioni ecologiche, uno sul rifiutologo, uno sulle app e uno sugli ingombranti).

Al di là del consumo disumano di carta per stampare questi depliant, viene da chiedersi perchè Hera non la dica tutta.

Oggi, 14 ottobre, si celebra  si celebra la giornata contro l’incenerimento dei rifiuti. Ecco:

  • Perchè Hera non spiega ai cittadini insieme a dove mettere la bottiglietta di plastica, lo scatolino del latte e i pannolini, che comunque l'inceneritore a 10 chilometri di distanza da Bastiglia e Bomporto brucerà 200mila tonnellate e passa di immondizia indipendentemente da quanta raccolta differenziata verrà fatta?
  • Perchè non dice che mentre con la diffusione della raccolta porta a porta sono calati esponenzialmente i rifiuti da destinare all’incenerimento, l’impianto di Modena continua a bruciarne sempre più. Negli ultimi dieci anni siamo passati dalle 103.000 tonn/anno del 2006 alle 212.000 del 2016, con la previsione di sfiorare per la prima volta il limite delle 240.000 tonnellate nel 2017, la sua potenzialità massima?
  • Perchè Hera non racconta che questo impianto incamera e brucia assieme rifiuti di ogni genere che arrivano da altre Regioni e che se cala l'indifferenziato modenese aumenta quello da fuori provincia poichè l'inceneritore DEVE andare, DEVE bruciare quella quantità di rifiuti, essendo acceso circa 340 giorni all'anno (salvo una pausa di due settimane estiva per la manutenzione) pena andare a gas, coi costi che questo comporta?
  • Perchè Hera non racconta di come versi ogni anno al solo Comune di Modena 1.650.000 euro a titolo di risarcimento per l'impatto ambientale provocato dall'inceneritore e ai Comuni limitrofi, anche se fortemente impattati non va alcun risarcimento?

Ma sì, in fondo non importa. Si sta zitti e si va avanti. Zitti. Così come non parlano gli 'Ecodem' Pd da Stefano Vaccari in su o in giù. La Pressa intanto continua col suo dossier inceneritore in collaborazione col Comitato Modena Salute Ambiente (dossier in oltre 20 puntate) e si rivolge - per l'ennesima volta - ad Hera chiedendo un intervento nel merito.

Giuseppe Leonelli



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:116513
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:30637
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:26283
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella ..
Sport
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:23031
Edicola La Rotonda, l'appello del titolare: 'Così non ce la faccio'
Pressa Tube
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:17806
Soffiatori a motore e foglie cadenti: si moltiplica l'inquinamento
Lettere al Direttore
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:15523
Il Punto - Articoli Recenti
Consulenze 'leggere' e dirigenti 'a ..
Per l'assessore Bosi il Comune di Modena 'spiegherà tutto'. Ma il file di ..
18 Giugno 2018 - 18:13- Visite:1803
'Vedo una Modena svenduta che la ..
L'ex presidente Legacoop: 'Vedo un protagonismo egocentrico da caso ..
17 Giugno 2018 - 19:34- Visite:1550
Sondaggio Pressa, Muzzarelli deve ..
Tanti i commenti pro e contro il sindaco di Modena, incentivati anche ..
17 Giugno 2018 - 11:02- Visite:540
Nostro sondaggio su Muzzarelli, Arletti:..
L'ex assessore: 'Lo so che La Pressa è a prescindere contro ..
12 Giugno 2018 - 18:46- Visite:1391


Il Punto - Articoli più letti


Voragine Coop Alleanza 3.0: plusvalenze ..
L'operazione finanziaria che ha trasformato gli immobili in titoli quotati ..
09 Maggio 2018 - 14:47- Visite:12291
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un ..
28 Marzo 2017 - 19:36- Visite:11810

Feed RSS La Pressa


Contattaci

Feed RSS La Pressa