Punti Incrociati
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Punti Incrociati
articoliIl Punto

Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate

La Pressa
Logo LaPressa.it

Anche a Bastiglia e Bomporto parte la raccolta differenziata a tariffa puntuale. Un maxi tendone Hera per spiegare ai cittadini la novità. Ma il gestore non spiega che l'inceneritore a meno di 10 chilometri brucerà comunque la stessa quantità di immondizia


  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate
  • Carnevalata Hera: la tesserina, il rifiutologo, i depliant, le borsine... E l'inceneritore che brucia comunque 200mila tonnellate

Sia chiaro: la raccolta differenziata dei rifiuti a livello di principio è importante. Ma Hera, la multitility che governa le politiche ambientali del modenese, dovrebbe raccontarla tutta. E invece no...

Ma partiamo dall'inizio. In questi giorni nei Comuni di Bastiglia e Bomporto (guidati dai sindaci Pd Borghi e Silvestri) è in atto una campagna di informazione per la imminente introduzione della raccolta differenziata a tariffa puntuale. In pratica ai cittadini viene consegnata una tessera e - con questa - le famiglie pagano a seconda di quanto indifferenziato smaltiscono: più indifferenziato si produce più si paga.

Benissimo. E allora a Bastiglia, per esempio, è stato montato un maxi tendone targato Hera per spiegare come funziona il progetto. Tre sportelli, come in banca, e tre addetti accolgono sorridenti i cittadini.

A ogni famiglia vengono consegnate due tessere, un cestino di plastica, i sacchetti di carta per l'umido, una sporta brandizzata e 5 depliant (uno che spiega le nuove modalità di raccolta, uno sulle stazioni ecologiche, uno sul rifiutologo, uno sulle app e uno sugli ingombranti).

Al di là del consumo disumano di carta per stampare questi depliant, viene da chiedersi perchè Hera non la dica tutta.

Oggi, 14 ottobre, si celebra  si celebra la giornata contro l’incenerimento dei rifiuti. Ecco:

  • Perchè Hera non spiega ai cittadini insieme a dove mettere la bottiglietta di plastica, lo scatolino del latte e i pannolini, che comunque l'inceneritore a 10 chilometri di distanza da Bastiglia e Bomporto brucerà 200mila tonnellate e passa di immondizia indipendentemente da quanta raccolta differenziata verrà fatta?
  • Perchè non dice che mentre con la diffusione della raccolta porta a porta sono calati esponenzialmente i rifiuti da destinare all’incenerimento, l’impianto di Modena continua a bruciarne sempre più. Negli ultimi dieci anni siamo passati dalle 103.000 tonn/anno del 2006 alle 212.000 del 2016, con la previsione di sfiorare per la prima volta il limite delle 240.000 tonnellate nel 2017, la sua potenzialità massima?
  • Perchè Hera non racconta che questo impianto incamera e brucia assieme rifiuti di ogni genere che arrivano da altre Regioni e che se cala l'indifferenziato modenese aumenta quello da fuori provincia poichè l'inceneritore DEVE andare, DEVE bruciare quella quantità di rifiuti, essendo acceso circa 340 giorni all'anno (salvo una pausa di due settimane estiva per la manutenzione) pena andare a gas, coi costi che questo comporta?
  • Perchè Hera non racconta di come versi ogni anno al solo Comune di Modena 1.650.000 euro a titolo di risarcimento per l'impatto ambientale provocato dall'inceneritore e ai Comuni limitrofi, anche se fortemente impattati non va alcun risarcimento?

Ma sì, in fondo non importa. Si sta zitti e si va avanti. Zitti. Così come non parlano gli 'Ecodem' Pd da Stefano Vaccari in su o in giù. La Pressa intanto continua col suo dossier inceneritore in collaborazione col Comitato Modena Salute Ambiente (dossier in oltre 20 puntate) e si rivolge - per l'ennesima volta - ad Hera chiedendo un intervento nel merito.

Giuseppe Leonelli




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Il Punto - Articoli Recenti
'Mafia nell'autotrasporto, la lezione..
Nel trentennale della strage di Capaci l'intervento della presidente di Ruote Libere ..
23 Maggio 2022 - 15:20
Draghi senza mascherina in un mondo ..
Nelle immagini si nota come il premier (74 anni di età) sia l'unico senza mascherina tra ..
22 Maggio 2022 - 13:16
Armi all'Ucraina, Fdi a braccetto col..
A testimonianza dell'eterna sindrome di sudditanza che le forze sedicenti antisistemiche ..
20 Maggio 2022 - 15:27
Armi all'Ucraina: la maggioranza ora ..
La cassa di risonanza da Mentana a Gramellini, da Giannini a Fazio, continua imperterrita a ..
18 Maggio 2022 - 10:46
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58