Patrizio, apostolo nazionale dell'Irlanda
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
progettiIl Santo del giorno

Patrizio, apostolo nazionale dell'Irlanda

La Pressa
Logo LaPressa.it

San Patrizio morì in Irlanda nel 461 e ci ha lasciato due scritti: La Confessione e Lettera a Carotico


Patrizio, apostolo nazionale dell'Irlanda
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 17 marzo si festeggia San Patrizio.
San Patrizio nacque nel 385 in Britannia romana (Inghilterra). E' considerato l'apostolo nazionale dell'Irlanda. All'età di 16 anni vi fu l'evento che segnò definitivamente la sua vita: mentre si trovava nel podere paterno fu rapito da pirati irlandesie, trasferito in Irlanda e venduto come schiavo.
Patrizio, solo in terra straniera, scoprì che Dio gli era vicino: i 6 anni di schiavitù si trasformarono in anni di intenso dialogo con la divinità. Il Santo, mentre pascolava il gregge, per il padrone, cresceva nell'amore in Dio.
Un giorno una voce profetica lo avvertì che una nave lo aspettava per riportarlo in patria.
Patrizio raggiunse la nave e ottenne di essere imbarcato e dopo una traversata di 3 giorni giunse in Bretagna. Assieme a suoi compagni camminò a lungo e nel corso di questo cammino cominciò a evangelizzare quanti incontrava.

L'itinerario spirituale del Santo fu però anche segnato da tentazioni e molte prove; fu però soccorso da Cristo e nelle sue predicazioni fu sempre Gesù  a ispirarlo.

Dopo molte traversie ebbe l'ispirazione di tornare in Irlanda, ma prima di partire per l'isola ritenne opportuno, per alcuni anni, di formarsi attraverso lo studio e un cammino di fede.
Patrizio divenne diacono e poi Presbitero. Dopo molte traversie fu finalmente consacrato Vescovo d'Irlanda. Il Santo Vescovo, nonostante l'isola fosse suddivisa in regni tribali, ottenne il permesso dai Re di ogni singola Regione di predicare. Patrizio dovette operare soprattutto nelle regioni centro settentrionali dell'Irlanda, estendendo poi la sua missione verso ovest dove vivevano in prevalenza pagani. Patrizio si aggirava, altresi, in mezzo a molti pericoli anche nelle zone più  lontane e abbandonate. La conversione dei Re, era seguita, normalmente, da quella dei sudditi.

Il cammino di Patrizio conobbe anche molte opposizioni e tribolazioni: per due mesi fu fatto prigioniero e dovette subire offese e insulti. Alcuni suoi discepoli furono uccisi da un certo Carotico, capo tribù  britannico, altri furono venduti come schiavi. Patrizio, sempre pronto al perdono, con amore e carità, esortò Carotico alla penitenza.
San Patrizio morì in Irlanda nel 461 e ci ha lasciato due scritti: 'La Confessione' e 'Lettera a Carotico': in essi traspare la sua umiltà  e la sua confidenza nella grazia di Dio.
Buon onomastico ai lettori che si chiamano Patrizio e alle lettrici che si chiamano Patrizia.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
San Bernardino e la lotta al gioco d'azzardo
Bernardino fu proclamato Santo da Niccolò V nel 1450. Una intera generazione di ..
20 Maggio 2024 - 06:05
San Celestino e il grande rifiuto
In carcere, a Fiumone presso  Anagni, nel 1296 Celestino V morì e rapidamente, come per un..
19 Maggio 2024 - 06:01
San Felice, il Frate Deogratias
Felice si accontentò di vivere da religioso senza essere sacerdote e si assunse il compito ..
18 Maggio 2024 - 05:30
La semplicità e la profondità di San Pasquale
Popolarmente è considerato anche Patrono dei cuochi e dei pasticceri, in base ai suoi umili..
17 Maggio 2024 - 06:25
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità della famiglia
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende felice
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 consigli per la difesa in tribunale
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30