Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
rubricheIl Santo del giorno

San Gennaro e il miracolo del sangue disciolto

La Pressa
Logo LaPressa.it

Seguendo una pia usanza dell'epoca una donna si avvicinò ai martiri e raccolse con una spugna alcune gocce di sangue...


San Gennaro e il miracolo del sangue disciolto

Oggi, 19 settembre, si festeggia San Gennario. Sulla vita di San Gennaro che è  stato uno dei primi martiri cristiani della Campania, sappiamo pochissimo.
Si sono tramandati racconti che hanno un fine educativo ma non sono rigorosamente autentici.
Tali racconti concordano nel dirci che Gennaro fu Vescovo di Benevento nel lll secolo quando a Roma era imperatore Diocleziano.
L'imperatore, come i suoi predecessori, odiava i cristiani e impose la distruzione dei testi religiosi e delle chiese. A Roma inoltre molti seguaci di Cristo venivano condannati a morte.
In Campania vi era un clima di maggior tolleranza; i primi martiri in Campania avvennero il 19 settembre 305 quando furono uccisi Gennaro e i suoi amici.
A Pozzuoli viveva un diacono di nome Sosso che era stato incarcerato. Gennaro assieme a Fausto e Desiderio, due compagni nella fede, si recarono a Pozzuoli e non esitarono a difendere Sosso e a dichiarare la loro fede nell'unico vero Dio.

Dragonzio, rappresentante di Roma a Pozzuoli, ordinò la morte per decapitazione dei tre amici se non avessero rinnegato il loro Dio. Gennaro senza paura, assieme ai suoi amici, rimasero fedeli alle loro convinzioni religiose.
La mattina del 19 settembre 305 vennero condotti in un campo fuori città e con Procolo, un diacono della chiesa di Pozzuoli, e altri due ragazzi cristiani che cercavano di difendere Gennaro vennero decapitati. I 7 martiri andarono incontro alla morte con dignità invocando il nome di Dio.
Seguendo una pia usanza dell'epoca una donna si avvicinò ai martiri e raccolse con una spugna alcune gocce di sangue.
Nel 313 quando Costantino liberalizzò il cristianesimo, la tomba fu meta di pellegrinaggi e molti ottennero miracoli per intercezione di San Gennaro.
Nel 431 le ossa del Santo vennero traslate a Napoli; nella città il suo culto si diffuse.
Nell'agosto del 1389 a Napoli ci fu una siccità che inarridì i raccolti, insieme alla fame si diffusero malattie e disperazione.
La popolazione accorse in Duomo e il Vescovo espose le ampolle che contenevano il sangue di San Gennaro; improvvisamente, sotto gli occhi di migliaia di persone, il sangue rappreso, nelle ampolle si sciolse. Dopo quel miracolo il popolo di Napoli visse un periodo sereno e il culto del Santo divenne sempre più  diffuso. Anche ai nostri tempi il miracolo della scioglimento del sangue si ripete.
Buona festa agli abitanti di Napoli e buon onomastico a chi si chiama Gennaro.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Il Santo del giorno - Articoli Recenti
San Cleofa, il discepolo di Emmaus
Secondo a tradizione venne trucidato da coloro che lo odiavano perché predicava la ..
25 Settembre 2022 - 06:47
San Pacifico da San Severino, ..
Il santo nonostante la cecità, la sordità e una piaga inguaribile sopportò con pazienza ..
24 Settembre 2022 - 06:43
San Pio, il frate con le stimmate
San Giovanni Rotondo è oggi la prima meta di pellegrinaggi d'Italia, con circa 9 milioni di..
23 Settembre 2022 - 06:25
Sant'Ignazio di Santhià e i miracoli..
Ignazio da Santhià sarà  proclamato Santo nel 2002 da Giovanni Paolo II
22 Settembre 2022 - 06:15
Il Santo del giorno - Articoli più letti
A Ferragosto si festeggia ..
Buona festa alle Suore Assuntine e buon onomastico a tutte le lettrici che si chiamano ..
15 Agosto 2022 - 06:19
Il santo del giorno, 8 agosto: San ..
Domenico morì a Bologna l'8 agosto 1221 e fu canonizzato da Gregorio IX il 13 luglio 1234. ..
08 Agosto 2022 - 06:30
Sette agosto, San Gaetano: Napoli gli..
È  stato San Gaetano, appassionato di presepi, a far realizzare, intorno al 1530, il primo..
07 Agosto 2022 - 06:30
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30