Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
rubricheIl Santo del giorno

Tre agosto, si festeggia Sant'Aspreno e San Martino

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sant'Aspreno viene invocato per la guarigione del mal di testa, probabilmente ha dato il nome alla aspirina


Tre agosto, si festeggia Sant'Aspreno e San Martino

Il 3 agosto ricorre la ricorrenza di Sant'Aspreno.
Aspreno nacque nel primo secolo a Napoli. Si narra che lo stesso San Pietro, dopo aver fondato la chiesa di Antiochia, si mise in viaggio per Roma e nel mezzo incontrò Aspreno che era ammalato. Pietro lo guarì miracolosamente. A guarigione avvenuta Aspreno si convertì. Pietro lo battezzò e prima di lasciare Napoli lo consacrò vescovo. Il santo divenne il primo vescovo di Napoli e la sua guida pastorale durò 23 anni. Aspreno fu particolarmente attento verso i poveri e si dimostrò disponibile verso qualsiasi persona al di là del ceto e della condizione sociale. Sant'Aspreno viene invocato per la guarigione del mal di testa. Secondo la tradizione nel VII secolo fu costruito un altare rupestre nel luogo della casa dove abitava il Santo; alla base dell'altare vi era un foro nel quale i fedeli inserivano la testa per essere guariti dall'emicrania.
Questa capacità del Santo di guarire dal mal di testa è attribuita al fatto di essere stato decapitato per la sua fede. Qualunque sia l'origine di questa storia, pare che ci sia un legame con la nostra aspirina. Secondo una leggenda la Bayer si ispirò proprio a questa tradizione miracolosa e creò  l'aspirina nel 1899, anche perché fu proprio un napoletano, Raffaele Piria, a isolare l'acido salicilico principio attivo del farmaco. Oggi 3 agosto è anche venerato San Martino di Mondragone.
Buon onomastico anche a tutti I lettori che portano il nome di Martino e Martina.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Santi martiri Cosma e Damiano, ..
In Oriente sorsero molte chiese dedicare a Cosma e Damiano. La più famosa di esse fu la ..
26 Settembre 2022 - 06:04
San Cleofa, il discepolo di Emmaus
Secondo a tradizione venne trucidato da coloro che lo odiavano perché predicava la ..
25 Settembre 2022 - 06:47
San Pacifico da San Severino, ..
Il santo nonostante la cecità, la sordità e una piaga inguaribile sopportò con pazienza ..
24 Settembre 2022 - 06:43
San Pio, il frate con le stimmate
San Giovanni Rotondo è oggi la prima meta di pellegrinaggi d'Italia, con circa 9 milioni di..
23 Settembre 2022 - 06:25
Il Santo del giorno - Articoli più letti
A Ferragosto si festeggia ..
Buona festa alle Suore Assuntine e buon onomastico a tutte le lettrici che si chiamano ..
15 Agosto 2022 - 06:19
Il santo del giorno, 8 agosto: San ..
Domenico morì a Bologna l'8 agosto 1221 e fu canonizzato da Gregorio IX il 13 luglio 1234. ..
08 Agosto 2022 - 06:30
Sette agosto, San Gaetano: Napoli gli..
È  stato San Gaetano, appassionato di presepi, a far realizzare, intorno al 1530, il primo..
07 Agosto 2022 - 06:30
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30