Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

'Cassa espansione Panaro, lavori in corso prima delle piene, perché?'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La segnalazione di Comitati ambientali di Modena: 'La storia, incomprensibile, si ripete, dal Secchia al Panaro. Dopo un estate al secco riparano due paratoie ora'



Sul Secchia, lo scorso anno, buona parte dei lavori di innalzamento degli argini all'altezza del ponte della tangenziale per la nazionale per Carpi appena realizzati, furono spazzati via dalla piena di dicembre, con grave rischio e con grave danno, visto che quest'anno si è dovuto rifare i lavori su un argine appena ricostruito ed allargato. Quest'anno la storia si ripete sulle casse di espansione del Panaro, sul grande manufatto artificiale per il contenimento della piene. Dopo una estate di secca durante la quale sarebbe stato possibile procedere a lavori di manutenzione ordinari e straordinari, non solo in vista dell'autunno ma anche in vista della seconda e terza prova di invaso funzionale al collaudo dell'opera, sono iniziati e non sono finiti i lavori per la rimozione e la ristrutturazione di due paratoie sul lato destro, le più vecchie, risalenti al 1999, le prime installate nel manufatto realizzato nel 1980 per iniziare a correggere quegli errori che lo rendevano di fatto inutile rispetto allo scopo, ovvero contenere le piene.


Alcuni componenti dei comitati Salute Ambientale di Campogalliano, Secchia, Arginiamo, e Respiriamo Aria Pulita Modena, a seguito di diversi sopralluoghi, hanno segnalato la situazione nelle ultime due settimane. Monitorando lo smontaggio delle due vecchie paratoie e, forse in vista delle prossime precitazioni piovose, ricollocate in posizione di chiusura delle bocche, ma in modo evidentemente provvisorio. Perché è evidente che i lavori, ad oggi, sono tutt'altro che conclusi. Il distaccco del motore e la rimozione delle pertiche (ora appoggiate sul greto del bacino), che servono al sollevamento della paratoia stessa ne sono la conferma. Al di là dell'avanzamento dei lavori, la domanda è una: perché aspettare una estate intera per iniziare i lavori nel momento in cui la probabilità di precipitazioni intense e di piene è altissima? Rischiando di vanificare i lavori stessi, o almeno la predisposizione dei lavori stessi, visto che in questo caso per la riparazione e la manutenzione delle paratoie è stato creato un fondo di ghiaia importante all'interno del bacino e che sarebbe spazzato via da una piena e che soprattutto non sarebbe utilizzabile anche in caso di forte pioggia? Si rischia un altro fa e disfa? Domanda che a nome dei comitati pone Massimo Neviani che ha documentato la situazione riportata nel video insieme alla sintesi della storia travagliata del manufatto che in località San Cesario protegge la pianura dalle piene del fiume Panaro.









Tutti i lavori li hanno sempre fatti verso novembre le paratoie grandi installate a novembre 2012 una settimana prima della piena.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Articoli Correlati
Cassa espansione Panaro: il 28 aprile al via lo storico collaudo
La Provincia
24 Aprile 2021 - 14:17- Visite:2304

Pressa Tube - Articoli Recenti
Espansione polo Conad, progetto ..
I componenti del Comitato Villaggio Europa hanno illustrato ai residenti in una riunione ..
26 Novembre 2021 - 02:13- Visite:552
Fiom contro modello Ferrari: 'Che gap..
'È vero che Ferrari eroga un grande premio economico, ma comunque non sana le differenze ..
25 Novembre 2021 - 18:44- Visite:1021
'Controlli super Green Pass, forze ..
'Molto importante per ricucire la contrapposizione tra chi si vaccina e chi non si vaccina ..
25 Novembre 2021 - 12:15- Visite:763
Tumori collo-gola, la diagnosi ..
Giornata nazionale di prevenzione: 'Nel centro di riferimento del Policlinico di Modena ..
24 Novembre 2021 - 00:11- Visite:200
Pressa Tube - Articoli più letti
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66578
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17- Visite:61713
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:44934
'No Green Pass, gli autotrasportatori..
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14- Visite:31433