Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
rubricheSpazio alle Imprese

Da Courmayeur a Palau: ecco dove acquistare Challenger

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il titolare Angelo Giovani: 'Niente e-commerce, preferiamo farci trovare nelle località turistiche più esclusive'


Da Courmayeur a Palau: ecco dove acquistare Challenger


Passione, qualità, esclusività. Ad oltre 35 anni dalla nascita del marchio “Challenger”, Angelo Giovani si sofferma a riflettere sul percorso che ha reso il suo brand un’eccellenza del “made in Modena”.

Buongiorno Angelo, parlaci di Challenger
Challenger è nata nel 1983 da un’idea che abbiamo avuto io e due amici. Eravamo giovani, ma la passione ci ha portato a crescere tantissimo, tanto che nel ’87 vendevamo già in tutta Europa. Nello stesso periodo abbiamo consolidato la partnership con Alberto Tomba, un atleta con la “A” maiuscola. Nel corso degli anni l’azienda ha avuto alti e bassi, come è naturale che sia. Ma nel 2000 c’è stata la svolta che ha cambiato le carte in tavola: sono diventato proprietario del marchio al 100%. Un sogno diventato realtà per me. Da quel momento in avanti, siamo riusciti a consolidare il brand, portando avanti una filosofia che è diventata un po’ il nostro simbolo.


Parlaci di questa filosofia: il “made in Modena” di Challenger
Partiamo da un concetto: lo stile e la qualità italiani sono rinomati in tutto il mondo, eppure molte case di moda nostrane hanno deciso di trasferire la produzione all’estero. Io ho scelto di non compromettere il marchio, la qualità e la tradizione: i nostri capi sono prodotti in Italia, anzi, in provincia di Modena! Abbiamo addirittura la modellista interna, che pochissimi negozi hanno. Anche nel rapporto con i rivenditori cerco di mantenere standard alti. Per me il cliente finale è la persona che entra nel negozio per acquistare un capo, non il rivenditore a cui ci affidiamo. È un concetto che non condividono tanti produttori, ma che io penso sia uno dei nostri punti di forza. Collaborando insieme ai negozianti siamo in grado di raggiungere l’obiettivo comune, ovvero dare al cliente un prodotto perfetto per le sue esigenze. Si tratta di coltivare rapporti, che con alcuni di questi punti vendita intrattengo da tantissimi anni. Inoltre non mi piace l’idea di “pestargli i piedi”, creando concorrenza online. Al giorno d’oggi, con l’avvento degli e-commerce, le persone entrano nei negozi, provano le cose, poi vanno a comprarle online. Non è un’abitudine che intendo promuovere! Chi vuole comprare Challenger deve farlo in negozio. Questa è la mia filosofia, che non cambierà mai.

In che località possiamo trovare Challenger?
Ci potete trovare a Moena, Madonna di Campiglio, Corvara, Courmayeur, Rapallo, San Martino di Castrozza, Santa Margherita di pula, Grado, Bormio, Milano Marittima, Palau, Baia Sardinia, Agordo, Castiadas e Ispica. Tutte località turistiche “esclusive”. Una scelta che ho portato avanti per diversi motivi. Sicuramente uno dei fattori chiave è la presenza di molti turisti stranieri, che quando vengono in Italia si aspettano di trovare i prodotti di qualità “made in Italy”. Inoltre mi piace che l’immagine di Challenger sia collegata a luoghi di così straordinaria bellezza.

Oppure possiamo fermarci in negozio da te, a Sassuolo
Assolutamente. Qui a Sassuolo, in via Regina Pacis 92, c’è la casa madre, che è anche outlet. È qui che mi trovate, sempre pronto ad offrirvi un buon caffè!



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Rendere comodo l’abbigliamento elegante: Challenger compie 35 anni
Spazio alle Imprese
21 Settembre 2018 - 09:58- Visite:1510

Spazio alle Imprese - Articoli Recenti
Al via la sperimentazione clinica di ..
Grande soddisfazione è stata espressa da tutto il Gruppo MAGI e dal dottor Bertelli, medico..
20 Novembre 2021 - 17:40- Visite:128
Clean Service festeggia 25 anni di ..
All’evento del 22 ottobre parteciperanno il sindaco Luca Vecchi, l’assessore regionale ..
19 Ottobre 2021 - 13:24- Visite:300
Rapporti di coppia, come stanno ..
Perché sta cambiando il nostro modo di vivere i rapporti di coppia? L’amore ai tempi del ..
14 Ottobre 2021 - 17:49- Visite:246
Progettazione meccanica: Synchromech ..
L’azienda specializzata in progettazione meccanica guarda con ambizione al futuro. ..
05 Ottobre 2021 - 12:09- Visite:407
Spazio alle Imprese - Articoli più letti
Roadhouse Restaurant: apre nuovo ..
Nei primi otto mesi dell’anno sono stati 14 i nuovi ristoranti aperti dal gruppo ..
18 Settembre 2019 - 17:09- Visite:10278
Azienda agricola Cavazzuti, ..
Prima tappa del nostro viaggio che insieme a Confagricoltura Modena ci porterà in dieci ..
12 Aprile 2018 - 10:40- Visite:6210
Azienda vinicola Zucchi, l'evoluzione..
Con Confagricoltura Modena settima tappa del viaggio nelle aziende top per qualità ..
18 Dicembre 2018 - 09:26- Visite:3633
Azienda agricola Giovanni Solmi, ..
Quarta tappa del nostro viaggio nel mondo delle aziende Confagricoltura Modena, eccellenze ..
24 Luglio 2018 - 00:20- Visite:3491