Il miracolo della Madonna del Conforto: 15 febbraio 1796
Acof onoranze funebri
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Il miracolo della Madonna del Conforto: 15 febbraio 1796

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'immagine, di terracotta, raffigurante la Madonna di Provenzano, appesa al muro di una cantina, si illuminò a seguito delle preghiere di alcuni fedeli


Il miracolo della Madonna del Conforto: 15 febbraio 1796
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La 'Madonna del Conforto' è una immagine sacra di Maria che, il 15 febbraio 1796, è stata oggetto di un miracolo. In quel tempo Arezzo era da giorni sconvolta da forti scosse di terremoto.
L'immagine, di terracotta, raffigurante la Madonna di Provenzano, appesa al muro di una cantina, si illuminò a seguito delle preghiere di alcuni fedeli.
La Vergine emanò bagliori così forti 'come se avesse sul petto diamanti e rubini'.

Quando l'immagine sacra cessò di risplendere, la patina scura che la ricopriva scomparse, restituendo alla terracotta l'originale aspetto limpido e pulito. Da quel momento il terremoto cessò di flagellare Arezzo. I testimoni del Miracolo diffusero la notizia in tutta la città. In poche ore la cantina si riempì di persone desiderose di vedere con i propri occhi l'immagine Sacra. Da quel momento gli aretini interpretarono l'accaduto come un segno dell'amore e della protezione di Maria e ribattezzarono l'immagine 'Madonna del Conforto'.

Il Vescovo di Arezzo, Monsignor Marcacci, venuto a conoscenza dell'accaduto, dispose un'inchiesta.
Le testimonianze, delle persone presenti all'evento, concordarono e il Vescovo concluse che nessuno poteva ragionevolmente porre in dubbio la mutazione della Madonna da scura e nera in bianca, risplendere e bella. Il successore di Marcacci, il Vescovo Alberghetti, ottenne poi il permesso dal Vaticano di incoronare la 'Madonna del Conforto', onorificenza riconosciuta alle immagini sacre più  celebri.

La 'Madonna del Conforto' è  ancora oggi oggetto del culto degli aretini (che la celebrano il 15 febbraio di ogni anno). Nel 1993, 'La Madonna del Conforto' fu dichiarata, da Giovanni Paolo ll, protettrice della Diocesi di Arezzo-Cortona e Sansepolcro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Contattaci
Accadde oggi - Articoli Recenti
Nasce don Lorenzo Milani, 27 maggio 1924
Barbiana era una scuola totale, un impegno volto all'emancipazione e alla realizzazione ..
27 Maggio 2024 - 07:42
Viene pubblicato 'Dracula': 26 maggio 1897
Per scriverlo, l'autore passò molti anni a studiare il folklore europeo e, ovviamente, le ..
26 Maggio 2024 - 07:18
Debutta al cinema 'Guerre stellari': 25 maggio 1977
I costumi, le scene di azione e le musiche sono diventati punti di riferimento per tutti ..
25 Maggio 2024 - 07:22
L'Italia entra in guerra: 24 maggio 1915
'Il Piave mormorava calmo e placido al passaggio dei primi fanti il 24 maggio'
24 Maggio 2024 - 08:08
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28