La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

Festival Mundus, stasera il sassofonista Rosario Giuliani a Carpi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Domani sera, 18 luglio, a Gorzano di Maranello, 'Woodstock Revolution!' con il giornalista Ernesto Assante e il Wire Trio di Enzo Pietropaoli


Festival Mundus, stasera il sassofonista Rosario Giuliani a Carpi
Stasera, venerdì 17 luglio, il primo dei quattro concerti in programma a Carpi nel Cortile d’Onore del Palazzo dei PioRosario Giuliani in formazione Quartet “Love in Translation” dal titolo dell'ultimo album del noto sassofonista italiano. Sul palco con Giuliani ci sono Pietro Lussu al pianoforte, Ameen Saleem al basso e Roberto Gatto alla batteria. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria online a questo indirizzo.  In caso di maltempo il concerto si terrà presso il Teatro Comunale in piazza Martiri 72.

“Love in Translation” (Jando Music/Via Veneto Jazz) segna il ritorno di Rosario Giuliani con un disco imperniato sul sentimento più forte e indecifrabile: l’amore. Fra standard famosi, come “Duke Ellington’s Sound of Love” del grande Charles Mingus, “Love Letters” di Victor Young e Edward Heyman e persino una “Can’t Help Falling in Love” che fu nel repertorio di Elvis Presley, brillano anche dei brani originali, con due sentiti omaggi a due grandi musicisti che purtroppo non sono più fra noi: “Raise Heaven” che Joe Locke ha voluto dedicare a Roy Hargrove e “Tamburo” di Rosario Giuliani per Marco Tamburini.

Coadiuvato da altri due maestri assoluti nei loro strumenti, il bassista americano Ameen Saleem e il batterista Roberto Gatto e dal pianista Pietro Lussu che in questi concerti sostituirà Joe Locke, Giuliani propone un repertorio forte nei sentimenti, ma mai “sentimentale”, che si prospetta come una delle novità discografiche fondamentali del 2020. I toni entusiastici e trionfali usati dalla stampa per definire le caratteristiche di Giuliani derivano proprio dalle peculiarità del suono che sa produrre: con disinvoltura riesce a trarre dai suoi sassofoni un fraseggio fluido, allacciandosi con naturalezza ai grandi sassofonisti della storia del jazz. Il musicista, pur ispirandosi a dei modelli, colpisce proprio per la sua originalità quasi istintiva, che è facilmente identificabile non solo nell'approccio con gli strumenti, ma anche nella composizione delle partiture.

La carriera artistica di Rosario Giuliani vanta esperienze numerose, eterogenee ma sempre di elevato spessore. Diretto da maestri di fama internazionale come Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovajoli, Gianni Ferrio, Nicola Piovani, Ritz Ortolani, ha partecipato a numerose incisioni per colonne sonore cinematografiche. Inoltre ha fatto parte dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.

Prossimo appuntamento con il Festival Mundus, organizzato da ATER Fondazione, sempre in terra modenese: sabato 18 luglio all’Arena Gremiole in località Gorzano a Maranello alle 21.30 il giornalista e critico musicale Ernesto Assante assieme al Wire Trio di Enzo Pietropaoli saranno i protagonisti di “Woodstock Revolution!”, ovvero il più grande concerto della storia suonato e raccontato (ingresso 10 euro).

Stefano Soranna

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Stefano Soranna
Stefano Soranna
Mi occupo di comunicazione e pubblicità da un po' di tempo. Su La Pressa scrivo di musica, libri e di altre cose che mi colpiscono quando sono in giro o che leggo da qualche parte. La..   Continua >>

 
 

Articoli Correlati
Festival Mundus: a Reggio attesi Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura
Che Cultura
20 Luglio 2020 - 12:10- Visite:681
Festival Mundus compie 25 anni e festeggia con oltre 30 concerti
Che Cultura
03 Luglio 2020 - 10:54- Visite:477
Festival Mundus, a Correggio domani arriva Lula Pena
Che Cultura
27 Luglio 2020 - 09:56- Visite:473
Festival Mundus, in arrivo la Toscanini Next e Davide 'Boosta' Dileo
Che Cultura
06 Luglio 2020 - 19:33- Visite:468
Festival Mundus, arriva Joyce Elaine Yuille & The Hammond Groovers
Che Cultura
14 Luglio 2020 - 13:00- Visite:447
Che Cultura - Articoli Recenti
Festival Mundus, concerto per Thelma ..
Questa sera, mercoledì 5 agosto, alle 21.30 a Scandiano e venerdì prossimo 7 agosto alle ..
05 Agosto 2020 - 15:31- Visite:233
Fiumalbo: note e arte nel romanico, ..
Giovedì 6 agosto, alle ore 21, presso la Chiesa dei Santi Donnino e Francesco (Seminario) ..
05 Agosto 2020 - 10:04- Visite:195
Festival Mundus, The spiritual way ..
Questa sera, martedì 4 agosto alle 21.15 nel Cortile del Palazzo dei Principi a Correggio, ..
04 Agosto 2020 - 14:41- Visite:186
Festival Mundus, protagonisti i ..
Questa sera, domenica 2 agosto, con il terzo dei quattro concerti in programma a Carpi nel ..
02 Agosto 2020 - 11:50- Visite:369


Che Cultura - Articoli più letti


Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:18287
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:15132
Diagnosi dell’ictus ischemico: ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo software ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:13357
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:13293