FUORI Festival
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
FUORI Festival
articoliSocieta'

Muzzarelli-Bonaccini, dopo il protocollo, nastro con Elkann e Bottura

La Pressa
Logo LaPressa.it

Mancava solo Vasco Rossi all'inaugurazione del Motor Valley Fest. A bilanciare lo spot elettorale sulla scena de Motor Valley fest domani ci sarà Toninelli


Muzzarelli-Bonaccini, dopo il protocollo, nastro con Elkann e Bottura
Dopo avere aperto il convegno inaugurale con la firma del protocollo, per ribadire che la Motor Valley è importante e e per autoimpegnarsi a ripetere la festa ogni anno, il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, ed il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli, con la stessa sobrietà istituzionale richiesta dalla campagna elettorale, a dieci giorni dal voto, si sono fatti protagonisti del taglio del nastro della manifestazione alla presenza di John Elkann, presidente di Fca, e dello chef Massimo Bottura. Mancava solo Vasco Rossi a completare la scena che alle elezioni politiche costò al sindaco e all'amministrazione l'ammenda per violazione della legge sulla par condicio. 

Anche se a bilanciare l'esposizione politica istituzionale dei candidati PD al comune e alla Regione, sarà domani il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli.  dalle 10.30 al Laboratorio aperto di viale Buon Pastore nell'ambito della sezione 'Innovation and Talents' della manifestazione.

Nel cortile d'onore di Palazzo ducale, sede dell'accademia militare che ospita il villaggio motor valley, Elkann oggi ha sottolineato 'il forte legame' della famiglia con Modena, ricordando come l'idea di creare la Fiat sia venuta al bisnonno Edoardo Agnelli proprio durante la sua formazione militare nell'accademia di Modena.

Il taglio del nastro e' stato preceduto dal convegno inaugurale, nella cornice del teatro comunale Luciano Pavarotti. 'Con questo appuntamento diamo senso, valore, futuro alla nostra storia', ha detto dal palco il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, che prima del convegno ha firmato con il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il presidente della Camera di commercio Giuseppe Molinari un accordo per riproporre la manifestazione 'annuale', rilanciandola oltre il vecchio Motor Show. Al centro del dibattito a teatro, moderato dal direttore di Quattroruote Gian Luca Pellegrini, e' approdato 'Il futuro dell'automotive': le nuove frontiere e le sfide della filiera, verso l'elettrificazione e la guida autonoma. Bonaccini, in particolare, ha ricordato i numeri della terra dei motori dell'Emilia-Romagna, tra '16.500 imprese, 188 team sportivi, 15 musei, 14 collezioni private e quattro autodromi. L'automotive e' elemento costitutivo di questa regione, conosciuta in tutto il mondo come terra di Ferrari, Maserati, Lamborghini, Ducati, Dallara, Pagani Automobili e tanti altri marchi prestigiosi'.

Il rettore Unimore Angelo Oreste Andrisano, invece, ha evidenziato che 'l'Ateneo guarda con grande attenzione al settore, con risultati importanti, grazie alle sinergie messe in atto con le realta' del territorio, e con un occhio di riguardo all'internazionalizzazione'. Dopo i saluti e i ringraziamenti del prefetto Maria Patrizia Paba, e di Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, sono intervenuti Michele Bertoncello e Gianluca Campione, partner e senior partner di McKinsey, societa' di consulenza leader del settore, illustrando i risultati della ricerca Automotive 2030-2050, commissionata da Acea (European Automobile Manufacturers Association) e di Clepa (European Association of Automotive Suppliers). 'La trasformazione del settore avverra' nel giro dei prossimi decenni- ha spiegato Campione- ma il treno e' gia' partito e per stare al passo c'e' bisogno di sviluppare nuove competenze e tecnologie: dalle batterie elettriche ai software'.

Bertoncello ha quindi illustrato la ricetta della mobilita' del futuro si fonda su cinque parole d'ordine: una 'mobility valley' europea, la decarbonizzazione, nuove forme di cooperazione per investire su ricerca e sviluppo, nuovi regolamenti internazionali e soluzioni su misura delle diverse realta' urbane. In chiusura, ha tenuto banco il tema delle nuove tecnologie e investimenti nell'ottica di una mobilita' ibrida ed elettrica, alla tavola rotonda con il 'gotha' della motor valley: Michael Hugo Leiters, chief technology officer Ferrari; Andrea Pontremoli, ad-general manager Dallara, Stefano Domenicali, presidente-ad Automobili Lamborghini, Harald Wester, ad Maserati, Claudio Domenicali, ad Ducati Motor Holding, Florian Herrmann, responsabile divisione New Mobility Istituto Fraunhofer, Paolo Scudieri, ceo Adler-Pelzer Group e presidente Anfia.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
Da oggi il Motor Valley Fest: tutto il programma
Societa'
16 Maggio 2019 - 01:01- Visite:1367
Coronavirus, Motor Valley Fest parte con big automotive tutti on line
Societa'
23 Aprile 2020 - 21:04- Visite:734
'Cispadana? La Regione trovi i soldi. Sull'A22 rivoluzione epocale'
Pressa Tube
17 Maggio 2019 - 16:34- Visite:614
Motori sotto la Ghirlandina e non solo: torna il Motor Valley Fest
Societa'
14 Febbraio 2020 - 16:56- Visite:602

Societa' - Articoli Recenti
Modena, Unimore: luglio nono mese ..
A dirlo l'Osservatorio Geofisico di Unimore
05 Agosto 2021 - 19:29- Visite:62
Covid Modena, 113 contagi e 4 ..
I sintomatici sono 81, gli asintomatici 32. Tre nuovi pazienti sono stati ricoverati in ..
05 Agosto 2021 - 18:22- Visite:872
Vasco cade in bici: 'Mi sono lussato ..
'Mi spiace ma per qualche giorno niente foto e autografi'
05 Agosto 2021 - 18:02- Visite:320
Covid, 669 contagi in Emilia Romagna:..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+2 rispetto a ieri), 267 quelli negli..
05 Agosto 2021 - 16:16- Visite:896
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:316157
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:240757
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136310
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:129013