Modena, finalmente una vittoria
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena, finalmente una vittoria

Data: / Categoria: Sport
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Tre punti importantissimi e pesantissimi che regalano sicurezza e certezze al Modena, anche in vista del derby


Modena, finalmente una vittoria
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Modena, finalmente i tre punti. Bisoli affronta e sconfigge la sua nemesi, e regala tre punti al Modena a distanza di tre mesi dall’ultima vittoria (27 gennaio, 3 a 0 al Parma); tre punti importantissimi e pesantissimi che regalano sicurezza e certezze al Modena, anche in vista del derby del Secchia mercoledì 1 maggio, e soprattutto consentono al Modena di ipotecare seriamente la salvezza.
Subito delle sorprese in campo: come anticipato in conferenza stampa, Bisoli chiede di cambiare la panchina e va a sistemarsi in quella più vicina alla Montagnani, storicamente riservata alla squadra ospite.
Anche nell’undici iniziale qualche novità. Bisoli gioca con un 4-4-2 mascherato: davanti a Gagno, linea a quattro Magnino, Zaro, Pergreffi e Cotali; a centrocampo Palumbo parte da destra e si alza sulla trequarti, con Battistella, Santoro centrale e Corrado che o stringe al centro o va a fare il quarto; davanti la coppia Gliozzi e Strizzolo.

Prima occasione con Palumbo che da fuori sfiora il palo; Casiraghi al 13’ impegna Gagno in una paratona; il portiere gialloblù si ripete al 30’ su punizione del solito Casiraghi. Allo scadere, bel cross di Battistella da destra, e Magnino da pochi passi manca l’impatto di testa con il pallone.
Nella ripresa subito Abiuso al posto di Strizzolo; la partita rimane in equilibrio, il SudTirol gestisce il pallone e il Modena prova a verticalizzare velocemente con le ripartenze.
Al 62’ Bisoli pesca dalla panchina: dentro Bohzanaj e Cauz per Gliozzi e Corrado; Cauz va a fare il terzino sinistro mentre Cotali sale a centrocampo, con Bohznaj e Palumbo in trequarti dietro ad Abiuso.
Al 67’ lampo del Modena: calcio d’angolo di Battistella dalla destra sul quale irrompe Zaro per il più classico dei gol dell’ex; il difensore gialloblù poi corre verso la Montagnani per esultare sotto la curva assieme ai tifosi in un urlo che sa di liberazione.


Dopo il vantaggio il Modena resta dietro; al 79’ dentro Oukhadda al posto di Palumbo, con Magnino che scala a centrocampo. Si corre e si lotta, l’arbitro concede 6’ di recupero, il SudTirol attacca a testa bassa buttando palloni in area ma i corazzieri gialloblù difendono la porta con coraggio e portano a casa una vittoria importantissima.

Il Modena di oggi ha dato l’immagine del calcio che chiede Bisoli; pochi fronzoli, poco palleggio, basta con il giro palla dietro, stantio e inutile, e basta con il calcio in orizzontale senza sbocchi in attacco; il Modena ha sfoderato invece grande corsa, grande applicazione tattica e mentale, con tutta la squadra dietro la linea della palla, che non appena possibile, cerca la verticalizzazione improvvisa verso la porta avversaria; anche dal punto di vista tattico, Bisoli ha provato qualcosa di nuovo, cercando anche con i cambi di modificare l’assetto in campo ruotando e variando le posizioni dei giocatori.
Ci sarà ancora tanto da lavorare, ma la vittoria, e l’entusiasmo generato, aiuteranno Bisoli e la squadra a provare a chiudere il campionato in crescendo a partire dalla gara di mercoledì a Reggio Emilia.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Memorial Fontana: il grande tennis torna a Formigine
Da domenica 30 giugno a sabato 6 luglio a Casinalbo di Formigine si gioca lo storico torneo..
12 Giugno 2024 - 19:34
Nuoto, Paltrinieri d’oro nella 10 km agli Europei di Belgrado
Il campione di Carpi conquista la quarta medaglia in carriera nella specialità dopo l’oro..
12 Giugno 2024 - 17:35
Volley Modena si rafforza con il tris di giovani Righi, Mattioli e Zironi
Continua la campagna in vista del prossimo campionato femminile di serie B1. Le tre si ..
11 Giugno 2024 - 16:35
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40