Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

5 novembre, metalmeccanici in sciopero per il contratto

La Pressa
Logo LaPressa.it

Scaduto a fine 2019 riguarda 35mila lavoratori in provincia. Fim, Fiom e Uilm hanno illustrato oggi le ragionI: 'Le proposte respinte da Federmeccanica'


Una mobilitazione nazionale che non vedrà manifestazioni di piazza. Nemmeno a livello regionale e provinciale. Anche a Modena l'astensione dal lavoro si concretizzerà in assemblee nelle aziende più grandi e strutturate, ma, ad oggi nulla più. L'emergenza Covid rende difficile se non impossibile anche l'organizzazione di cortei e raduni che non incrementino il rischio contagio e non cozzino con le misure di prevenzione. Ma i sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil ritengono che lo sciopero, dopo il nulla di fatto di 13 incontri nazionali con Federmeccanica seguiti al mancato rinnovo del contratto il 31 dicembre scorso, sia l'unica via per sbloccare e riavviare una trattativa giunta in un vicolo cieco. Dove da un lato ci sono le rivendicazioni sindacali, riassunti in 5 punti della piattaforma già definita prima del lockdown ed illustrati questa mattina dai referenti provinciali del settore metalmeccanico di Cisl, Cgil e Uil, Giorgio Uriti, Stefania Ferrari e Alberto Zanetti. Al microfono de La Pressa al termine dell'attivo unitario dei delegati modenesi in vista dello sciopero di 4 ore giovedì 5 novembre per il rinnovo del contratto Federmeccanica-Assistal.





'Ci hanno detto che non è questo il momento di scioperare, ma di fronte al muro e alle proposte irricevibili ricevute da Federmeccanica siamo spinti a farlo. Ed è proprio nel rispetto della responsabilità dimostrata in questi mesi da migliaia di lavoratori e dai rappresentanti sindacali all'interno delle aziende, che hanno garantito non solo sicurezza ma anche una rete di rapporti positivi, il cosiddetto 'clima', anche nei momenti peggiori, che le questioni vanno affermate'- spiegano i tre rappresentanti sindacali. Non sono decisioni semplici ma crediamo che questo sia l'unico modo per indurre ad una analoga assunzione di responsabilità da parte di Federmeccanica'


Di seguito i contenuti della piattaforma sindacale sulla quale si chiede a Federmeccanica la ripresa della trattativa

#DIFENDERE L’OCCUPAZIONE E RILANCIARE L’INDUSTRIA METALMECCANICA

Di fronte all’emergenza pandemica e alle sue conseguenze economiche si deve: · Mantenere il blocco dei licenziamenti · Garantire a tutti gli ammortizzatori sociali · Ridurre l’orario per redistribuire il lavoro · Contrattare la staffetta generazionale e altri strumenti di tutela dell’occupazione · Rilanciare l’innovazione tecnologica e ambientale con investimenti pubblici e privati

#AUMENTARE IL SALARIO, MIGLIORARE WELFARE, DIRITTI E TUTELE

Per aumentare il reddito dei metalmeccanici e rilanciare l’economia nazionale chiediamo: · L’incremento dell’8% dei minimi contrattuali, dell’indennità di trasferta e reperibilità · Aumentare a 250 euro annui i flexible benefit · Estendere la contrattazione aziendale e aumentare l’elemento perequativo a 700 euro

#TUTELARE LA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI

Per contrastare la pandemia e prevenire gli infortuni e le malattie professionali serve: · Potenziare ed estendere l’esperienza dei protocolli e dei comitati aziendali Covid-19 · Diffondere e rendere esigibili i break formativi e l’analisi dei mancati infortuni e delle malattie professionali · Rafforzare la prevenzione attraverso la formazione dei lavoratori, dei rappresentanti sindacali e dei preposti

#STABILIZZARE L’OCCUPAZIONE E OTTENERE LA CLAUSOLA SOCIALE

Per dare certezze, diritti e tutele alle lavoratrici e ai lavoratori metalmeccanici è necessario: · Rafforzare il diritto di precedenza per gli assunti con contratti precari · Ridurre la durata e indicare le percentuali massime di ricorso ai contratti precari · Rafforzare il contratto di apprendistato · Contrastare le forme di dumping contrattuale compresi i contratti pirata · Garantire ai lavoratori degli appalti diritti e tutele a partire dai diritti sindacali e dall’applicazione della «clausola sociale»

#MIGLIORARE E RICONOSCERE LE COMPETENZE PROFESSIONALI

Per valorizzare la professionalità e le competenze dei metalmeccanici serve: · Adeguare le declaratorie dei profili professionali ai cambiamenti dell’innovazione tecnologica e digitale · Migliorare i percorsi di crescita professionale · Riconoscere le competenze specifiche e trasversali attraverso l’adozione di nuovi schemi e sistemi di misurazione della professionalità · Certificare le competenze e rendere esigibile il diritto soggettivo alla formazione professionale, anche attraverso l’utilizzo delle ore non svolte negli anni precedenti

#CONTRATTARE LO SMART-WORKING E CONCILIARE I TEMPI DI VITA E DI LAVORO

Per migliorare la qualità della vita e del lavoro è necessario: · Regolamentare per via contrattuale lo smart-working, garantendo il diritto alla disconnessione salvaguardando gli istituti contrattuali e la volontarietà individuale · Introdurre elementi di miglioramento sugli orari per facilitare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro (uso flessibile dei Par e ferie, incremento part-time, sostegno alla genitorialità, ecc.)

 




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Arbos Carpi vicina al fallimento, la proprietà risponda del ..
Economia
23 Novembre 2020 - 13:43- Visite:1868
Vendita Ducati, delegati Audi: dissenso totale
Economia
12 Luglio 2017 - 21:33- Visite:1166
CNH, sciopero e corteo contro il piano industriale: 'Siamo tutti a ..
Economia
15 Ottobre 2019 - 16:50- Visite:1162
Glem gas, ancora sciopero: 'La flessibilità richiesta è impossibile'
La Provincia
21 Luglio 2020 - 16:07- Visite:1161
Fonderie Zarlati, allarme Fiom: nessuna base per accordo su dipendenti
Economia
29 Ottobre 2019 - 15:54- Visite:1135

Economia - Articoli Recenti
2021, l'anno nero della frutta, se ne..
Il salone nazionale della frutta e della verdura Made in Italy prevista a Rimini dal 7 ..
03 Settembre 2021 - 13:13- Visite:153
'Settembre, mese nero per le imprese'
Confesercenti Modena evidenzia l'accumulo delle scadenze fiscali. Il Presidente Rossi: ..
02 Settembre 2021 - 15:31- Visite:402
Bper Banca, Fitch migliora i rating
'L’azione di rating riflette da un lato la solida posizione di capitale della Banca'
01 Settembre 2021 - 19:28- Visite:803
Stefano Gasperi è il nuovo direttore..
Cavezzese di 59 anni, subentra a Maria Luisa Caselli che dirigerà la sede di Reggio Emilia:..
01 Settembre 2021 - 11:07- Visite:636
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65213
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63838
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35449
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34852