La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Confagricoltura in piazza: 'Da 200 milioni l'ultimo danno da cimice'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Reddito di impresa ridotto all'osso per 20.000 imprese dell'Emilia Romagna. La cimice, solo l'ultimo dei flagelli che si sono abbattuti sul comparto


Confagricoltura in piazza: 'Da 200 milioni l'ultimo danno da cimice'
Il comparto ortofrutticolo  dell’Emilia-Romagna sta perdendo i suoi pezzi migliori, non è accettabile».
Questo il succo della manifestazione di oggi davanti alle prefetture della regione, che ha visto una partecipazione massiccia di agricoltori e trattori mobilitati nelle varie piazze, da Ferrara a Bologna, Modena, fino a Ravenna e Forlì-Cesena.


«Il grido di protesta - dice chiaro Eugenia Bergamaschi, presidente di Confagricoltura Emilia Romagna, dalle fila del corteo ferrarese partito da piazzale Kennedy - è solo l’epilogo di un’annata in cui tutto è andato storto, l’ultimo atto corale per denunciare l’entità della crisi ortofrutticola regionale che ha coinvolto più di 20 mila aziende, seppur con sostanziali differenze da zona a zona, e con esse l’aggregato agroindustriale, peraltro trascinandosi dietro forti ricadute sull’occupazione e sul sociale.

Il danno da cimice è stimato in circa 200 milioni di euro, su una PLV ortofrutticola di 1,151 miliardi di euro pari al 25% della PLV agricola dell’Emilia-Romagna (4.800 M€). Poi la crisi dei prezzi - spiega la presidente regionale degli imprenditori agricoli che negli ultimi mesi non ha mai smesso di lanciare ‘Sos’ con richiesta di interventi urgenti – ha fatto il resto, riducendo all’osso il reddito d’impresa».

Albano Bergami, presidente dei frutticoltori di Confagricoltura Emilia Romagna, chiede un’accelerazione su più fronti: «Dopo 7 anni dalle prime segnalazioni dell’insetto sul suolo nazionale, non è tollerabile che sussistano ancora intoppi legislativi, burocratici ed economici a limitare
il lavoro della ricerca e della sperimentazione. Ora la gravità della situazione è tale da considerare la presenza del parassita endemica, con danni registrati diffusamente su diverse specie frutticole. Un flagello che mette in seria discussione la tenuta della filiera frutticola, con risultati socio-economici difficilmente prevedibili. Attendiamo provvedimenti che diano immediato ristoro alle aziende danneggiate, anche sgravi fiscali e previdenziali; la sospensione dei mutui, nonché la revisione e
rifinanziamento della legge sulle ‘calamità naturali’.

Nel frattempo abbiamo avviato interlocuzioni con vari istituti bancari al fine di poter proporre
alle aziende associate finanziamenti a tassi particolarmente agevolati». Poi rimarca: «Il via libera all’introduzione della vespa samurai attende adesso da parte del Ministero dell’Ambiente il suo decreto attuativo, diversamente non si può dare inizio alla sperimentazione. Tale iter richiederà comunque,
nella migliore delle ipotesi, almeno qualche anno prima di consentire all’insetto predatore di colonizzare un territorio così vasto».


Confagricoltura Emilia Romagna guarda con forte preoccupazione alla campagna del 2020. «Ci siamo rivolti alla Regione Emilia-Romagna - conclude Bergami - proponendo la costituzione a breve di un tavolo partecipato dai tecnici di settore, con l’obiettivo di analizzare e condividere un’impostazione di lotta mirata al contenimento della cimice attraverso l’ausilio di agrofarmaci, da mettere in atto nell’immediato futuro».


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Occupazione, la ripresa è rosa
Economia
04 Maggio 2017 - 14:09- Visite:10261
Azienda agricola Cavazzuti, tradizione e cura per produrre eccellenza
Spazio alle Imprese
12 Aprile 2018 - 10:40- Visite:3675
'Nomadi a San Matteo: il sindaco è informato da un anno della ..
Politica
14 Giugno 2017 - 19:07- Visite:3246
Il ministro Centinaio a Modena incontra Cinzia Franchini (Modena Ora)
Politica
02 Maggio 2019 - 15:14- Visite:1861
Le eccellenze dell'agroalimentare modenese: Le Terre di Alice
Spazio alle Imprese
09 Ottobre 2018 - 01:24- Visite:1596
Camera di commercio, finisce l'era Vecchi: la presidenza anonima
Il Punto
16 Maggio 2018 - 22:24- Visite:1390
Economia - Articoli Recenti
Crisi Piacentini costruzioni, appello..
Braglia e Paradisi: 'Il percorso sembra destinato a concludersi con il fallimento ..
18 Ottobre 2019 - 18:37- Visite:636
TPL, si pagano al massimo 4 zone, ..
Lo ha deciso l'Agenzia dela Mobilità. Dal 21 ottobre, vale per gli abbonamenti annuali ..
18 Ottobre 2019 - 08:40- Visite:211
Dazi, agroalimentare E-R esposto per ..
Per la provincia di Modena quello statunitense è il terzo mercato di riferimento nel ..
17 Ottobre 2019 - 14:45- Visite:204
'L'economia rallenta ma qui gli ..
Il presidente Confindustria Emilia Pietro Ferrari commenta il report Prometeia: 'Gli ..
15 Ottobre 2019 - 18:46- Visite:256


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:57475
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43946
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:27726
Coop Alleanza 3.0, bilancio ..
Una perdita drammtica sulla quale pesano svalutazioni di poste immobiliari, finanziarie, ..
01 Maggio 2019 - 00:27- Visite:24698