Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Dal Km0 al biologico: come cambia il carrello degli italiani

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gli acquisti di alimenti bio sono cresciuti del 4,4% nel 2020, e del 180% nell’ultima decade


Dal Km0 al biologico: come cambia il carrello degli italiani

Le abitudini cambiano, e questa regola vale anche nel settore del food e degli acquisti alimentari. Anche la pandemia ha avuto un suo ruolo cruciale in questo settore, così come l’avvento del digitale, che ha spinto sempre più italiani verso la spesa su Internet. Di conseguenza, oggi analizzeremo alcune delle nuove tendenze che vanno per la maggiore, come le preferenze per il biologico e per i cibi a chilometro zero, oramai grandi protagonisti del carrello degli italiani.

Dal biologico al chilometro zero: la panoramica
Da una panoramica sul settore food, è possibile notare che i cibi biologici piacciono agli italiani, e anche i dati lo sostengono, al punto che gli acquisti di alimenti bio sono cresciuti del 4,4% nel 2020, e del 180% nell’ultima decade. Inoltre, si parla di un mercato con un giro d’affari davvero imponente, che si aggira intorno ai 3,3 miliardi di euro. Non potrebbe essere altrimenti, considerando che l’Italia è la principale protagonista del settore, ovvero il primo produttore in Europa per quel che riguarda l’agricoltura bio. Esistono altri fatti che confermano questa crescita, come l’aumento della superficie dedicata alle colture biologiche, e la presenza di un progetto legge che dovrebbe stimolare ancor di più questo comparto (ma non ancora approvato).
Tornando alla panoramica del settore, è bene sottolineare che anche gli alimenti a chilometro zero riscuotono tantissimo successo in Italia. Questi, insieme ai prodotti bio, vengono preferiti in quanto hanno un sapore più autentico, costano di meno e soprattutto sono sani. Oggi, fra le altre cose, questi prodotti si possono trovare facilmente anche facendo la spesa online, grazie a servizi come Bennet, che consentono di poter scegliere tra vari alimenti sia del mondo biologico che a km0. Infine, è importante specificare che quando si parla di biologico e chilometro zero, si parla di comparti che giovani anche al benessere del pianeta oltre che quello dell’uomo.

La giornata dedicata al biologico
La giornata europea del biologico cade il 23 settembre, e rappresenta la migliore occasione per tracciare una panoramica sul settore, e per programmare i prossimi sviluppi. Come detto, se si guarda all’Italia, si osserva come sia decisamente avanti in questo settore: la crescita del mercato del bio è una realtà sotto gli occhi di tutti, esperti compresi, che non a caso hanno preso la Penisola come esempio virtuoso da imitare.
Inoltre, la giornata del biologico prevede anche un impegno diretto da parte dell’UE, soprattutto per quel che riguarda l’aspetto informativo e promozionale del bio. Durante l’ultima giornata del biologico sono stati tracciati gli obiettivi a medio e lungo termine: nello specifico, lo scopo è arrivare in Italia ad una copertura del 30% di superficie coltivata a biologico entro il 2027. Naturalmente, per poter accelerare questa crescita, è necessario che il governo approvi la già citata legge nazionale sull’agricoltura bio, e la speranza è che questo possa accadere il prima possibile.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Il 'biologico' e il parere del Consiglio di Stato
Parola d'Autore
09 Luglio 2021 - 21:48- Visite:1107
Testamento biologico, Arletti al Ministro: 'Non garantisca obiezione'
Politica
22 Dicembre 2017 - 20:25- Visite:1072
Testamento Biologico: in 8 anni 287 dichiarazioni anticipate al ..
Politica
26 Marzo 2018 - 16:46- Visite:777

Economia - Articoli Recenti
Grandine e gelo, raccolti al 30%, ..
Confagricoltura, Cia-Agricoltori italiani, Copagri, Confcooperative, Legacoop Agroalimentare..
26 Ottobre 2021 - 00:16- Visite:272
Vendemmia 2021: meno uva ma di buona ..
Positivo il bilancio di Confcooperative e delle cantine associate. Vaschieri (Cantina ..
25 Ottobre 2021 - 17:55- Visite:255
Green Pass: ecco cosa i datori di ..
La conservazione dei dati personali dei lavoratori. E' il tema dell'approfondimento con ..
25 Ottobre 2021 - 17:42- Visite:11410
Ecomondo: a Rimini la fiera ..
22 Ottobre 2021 - 10:28- Visite:422
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65687
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64490
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35853
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35186