La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

MARR: l’Assemblea approva il bilancio 2017

La Pressa
Logo LaPressa.it

Deliberata la distribuzione di un dividendo lordo di 0,74 euro per azione. Nei primi tre mesi del 2018 le vendite consolidate si confermano in crescita


MARR: l’Assemblea approva il bilancio 2017

L’Assemblea degli Azionisti di MARR spa, società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha approvato ieri il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2017. 

Principali risultati consolidati dell’esercizio 2017 

L’esercizio 2017 si è chiuso con ricavi totali consolidati pari a 1.624,6 milioni di euro, rispetto ai 1.544,4 milioni del 2016. 
In crescita anche la redditività operativa con l’EBITDA a 116,0 milioni di euro (111,0 nel 2016) e l’EBIT a 97,0 milioni (92,7 nel 2016). 
L’utile netto consolidato è stato pari a 65,5 milioni di euro, in incremento rispetto a 58,5 milioni del 2016 grazie anche alla riduzione del carico fiscale per effetto della diminuzione dell’aliquota IRES.  La Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2017 si è attestata a 157,6 milioni di euro (177,5 milioni a fine 2016), mentre il patrimonio netto consolidato al 31 dicembre 2017 è stato pari a 304,7 milioni di euro (285,6 milioni di Euro nel 2016). 

Risultati della Capogruppo MARR spa e distribuzione del dividendo 

La Capogruppo MARR spa ha chiuso l’esercizio 2017 con 1.543,1 milioni di Euro di ricavi totali (1.421,3 milioni nel 2016) ed un utile netto di 63,2 milioni di euro (55,8 milioni nel 2016).  L’Assemblea ha approvato la distribuzione agli Azionisti di un dividendo lordo di 0,74 Euro per azione (0,70 Euro l’anno precedente) con “stacco cedola” (n.14) il 28 maggio, record date il 29 maggio e pagamento il 30 maggio. L’utile non distribuito viene accantonato a Riserva. 


Evoluzione prevedibile della gestione 

Nei primi tre mesi dell’anno, che storicamente per effetto della stagionalità sono poco significativi per il loro contributo ai ricavi di vendita dell’intero esercizio, le vendite consolidate del Gruppo MARR si sono confermate in crescita e in linea con gli obiettivi prefissati. Il contributo della Pasqua (in calendario quest’anno il 1 aprile, e con effetti interamente nel primo trimestre, rispetto al 16 aprile nel 2017) è stato secondo i piani anche alla principale categoria dei clienti dello Street Market. 

Il gruppo

MARR (Gruppo Cremonini), quotata al Segmento STAR di Borsa Italiana, è la società leader in Italia nella distribuzione specializzata di prodotti alimentari alla ristorazione extra domestica ed è controllata da Cremonini S.p.A.. 
Attraverso un’organizzazione composta da oltre 800 addetti commerciali, MARR serve oltre 45.000 clienti (principalmente ristoranti, hotel, pizzerie, villaggi turistici, mense aziendali), con un’offerta che include circa 10.000 prodotti alimentari, tra cui pesce, carne, alimentari vari, ortofrutta. 
La società opera su tutto il territorio nazionale attraverso una rete logistico-distributiva costituita da 34 centri di distribuzione, 5 cash&carry, 4 agenti con deposito e si avvale di oltre 700 automezzi. 
MARR ha realizzato nel 2017 ricavi totali consolidati per 1.624,6 milioni di Euro, un EBITDA consolidato di 116,0 milioni di Euro ed un utile di Gruppo di 65,5 milioni di Euro. 


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
Il Punto
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:30621
'Coop Alleanza 3.0, un bilancio in perdita per ripartire: prestito ..
Economia
04 Maggio 2019 - 14:33- Visite:16858
Muzzarelli aumenta le tasse senza motivo: idea sovietica
Parola d'Autore
27 Marzo 2020 - 19:22- Visite:16481
Cna Servizi Modena in pre-fallimento, tutti i numeri della crisi
Economia
23 Luglio 2017 - 10:30- Visite:13536
Alla Provincia 56 milioni di tasse da RC auto e IPT
Politica
01 Agosto 2017 - 04:00- Visite:11314
Bilancio Provincia, Costi: 'Dal Governo ancora troppo poco'
Politica
10 Ottobre 2017 - 13:30- Visite:10957
Economia - Articoli Recenti
Covid, la Regione finanzia progetti ..
A Modena città un contributo di 119mila euro alla Pikkart srl. A Mirandola 119mila euro ..
20 Maggio 2020 - 11:24- Visite:465
'Aumento frutta e verdura: gli ..
Il Presidente provinciale Confagricoltura Modena difende i produttori e respinge le accuse ..
20 Maggio 2020 - 09:03- Visite:202
Cassa in deroga: Modena e Bologna in ..
E' al 17% la quota di imprese modenesi dell'albo artigiano che ha fatto ricorso agli ..
19 Maggio 2020 - 20:04- Visite:318
Alimentare, accordo sul contratto: ..
Sono arrivate ieri a 13 su 13 le associazioni industriali del settore alimentare che hanno ..
19 Maggio 2020 - 19:56- Visite:453


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:60093
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:52200
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:30693
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:30621