La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Occupazione: ripresa a gennaio, ma il saldo modenese rimane negativo

La Pressa
Logo LaPressa.it

I dati della Camera di Commercio. Ad assumere di più sono le aziende sotto i 50 dipendenti


Occupazione: ripresa a gennaio, ma il saldo modenese rimane negativo
In provincia di Modena si prospetta una ripresa dell'occupazione con il nuovo anno: infatti, crescono del 20,9% le assunzioni in programma dalle imprese a gennaio rispetto al mese precedente, arrivando a quota 7.740 entrate. Il numero di imprese che intende assumere aumenta in modo ancora piu' pronunciato (+42,2%). Tuttavia, segnala la Camera di commercio, nel diffondere i dati, l'incremento di gennaio 2020 non riesce a mantenere positivo anche l'andamento tendenziale: infatti il numero di entrate scende del 4,1% nel confronto con gennaio 2019.

Anche la variazione tendenziale del trimestre gennaio 2020-marzo 2020 mostra un -8,9%, con entrate totali pari a 17.660, di cui la maggior parte in questo gennaio. Le quote di assunzioni per tipo di contratto vedono la maggior parte di ingressi a tempo determinato (34%), seguiti da posti fissi (28%), mentre aumenta significativamente la quota dei contratti di somministrazione, raggiunge il 21%. Anche gli 'altri contratti non dipendenti' aumentano di importanza (11%), mentre perde posizioni l'apprendistato (5%).

Gli ingressi per settori economici mostrano al primo posto sempre l'industria, che con 2.920 entrate raggiunge il 37,7% del totale, seguita a distanza dai servizi alle imprese (19,6%) e dai servizi alle persone (11,1%). Infine perdono quota turismo (9,8%) e costruzioni (8,1%). 

Le imprese fino a 50 dipendenti costituiscono sempre la fascia dimensionale che assume in misura maggiore (56,3%).

La distribuzione per gruppi professionali evidenzia un aumento relativo degli operai specializzati, che raggiungono il 20,5% del totale, anche le professioni tecniche guadagnano una quota considerevole (18,7%), seguono le professioni qualificate nelle 'attivita' commerciali e servizi' (17,1%) e i conduttori di impianti e macchinari (16,5%).

Infine incrementa la quota dei nuovi assunti che andra' a ricoprire professioni in cui sono richieste high skills (25,7%), come le professioni intellettuali e le professioni tecniche. Il titolo di studio piu' richiesto rimane sempre il diploma (34%) seguito dalla qualifica professionale (32%) e dalla scuola dell'obbligo (17%), mentre per la prima volta la quota dei laureati raggiunge il 16% del totale. Nel 27,3% dei casi sono preferiti i giovani fino a 29 anni, l'esperienza e' gradita per il 69,3% delle entrate ed e' in aumento la difficolta' di reperimento, che arriva al 40,3%. A tal proposito le figure professionali di piu' difficile reperimento sono quasi tutte high skills: progettisti e ingegneri, tecnici del marketing, specialisti in scienze economiche e operai specializzati nell'industria tessile.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Cna: impennata di assunzioni (precarie) nelle piccole imprese
Economia
02 Maggio 2017 - 18:42- Visite:11074
ER, i migranti occupati sono sotto la media
Politica
14 Ottobre 2017 - 06:27- Visite:10907
Bonaccini, in Emilia-Romagna piena occupazione entro il 2020
Politica
12 Settembre 2017 - 18:04- Visite:10524
Occupazione, la ripresa è rosa
Economia
04 Maggio 2017 - 14:09- Visite:10331
Imprese edili ER, il settore riprende fiato
Economia
18 Settembre 2017 - 16:33- Visite:4769
Ad aprile aumentano gli occupati, ma sono soprattutto ultra ..
Oltre Modena
31 Maggio 2017 - 17:14- Visite:4744
Economia - Articoli Recenti
Vertenza Villa Margherita, adesione ..
Durante il presidio davanti alla sede si è tenuta una assemblea all’aperto per ribadire ..
20 Gennaio 2020 - 13:56- Visite:175
Maserati, prorogato fino a maggio il ..
La preoccupazione della Fiom Cgil: volumi insufficienti per occupare tutti i lavoratori
17 Gennaio 2020 - 16:02- Visite:324
Industria Modena: Caveco entra nel ..
Locieta' bresciana specializzata nelle macchine per il confezionamento alimentare, entra ..
17 Gennaio 2020 - 09:49- Visite:415
Voto, costruttori Ance non si ..
Betti: 'Chiediamo all'amministrazione che uscirà vincitrice di aprire nel più breve tempo ..
16 Gennaio 2020 - 20:23- Visite:380


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:58542
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:46214
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:28861
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:28518