Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Tornano ad aumentare le richieste di prestiti personali a Modena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Necessità di liquidità al primo posto e consolidamento al secondo: sono le principali finalità di coloro che nel 2022 hanno fatto richiesta di finanziamento


Tornano ad aumentare le richieste di prestiti personali a Modena

Ricominciano ad aumentare le richieste di prestiti personali in provincia di Modena, dove si nota una situazione di sostanziale dinamicità per quanto riguarda il mercato del credito. Dopo un breve periodo di stallo nel 2020 dovuto alla pandemia e alla generale staticità economica, oggi i modenesi si dimostrano nuovamente intenzionati ad investire e per farlo ricominciano a chiedere finanziamenti. Vediamo nel dettaglio qual è l'attuale situazione per quanto riguarda i prestiti personali, che rimangono ancora oggi i preferiti dagli italiani.

Liquidità ed acquisto di auto usate le principali finalità di chi richiede un prestito

Necessità di liquidità al primo posto e consolidamento al secondo: sono queste le principali finalità di coloro che nel 2022 hanno fatto richiesta di un finanziamento. È quanto emerge dai dati elaborati dall'Osservatorio Finanziamenti di PrestitiOnline.it, che mette in luce una situazione decisamente differente rispetto a quella del 2020.
 Se infatti andiamo a vedere quali erano le priorità dei modenesi nell'anno del Covid, possiamo notare che l'acquisto di un'auto di seconda mano figurava al primo posto (26,2%) nel quarto trimestre, seguita a ruota dalla necessità di liquidità (19,6%). A giugno 2022 le priorità sono cambiate, perché l'acquisto di un'auto usata è slittato al terzo posto per i modenesi (14,4%) mentre al secondo posto troviamo il consolidamento (14,9%). La necessità di liquidità è invece salita diventando la priorità assoluta di coloro che hanno fatto richiesta di un prestito nel 2022.

Prestiti personali: in lieve aumento la durata media

Per quanto riguarda invece la durata media del prestito personale, dai dati rilevati nella provincia di Modena si evince una situazione di sostanziale stabilità, anche se andando più nel dettaglio possiamo notare un lieve aumento. Questo significa che rispetto al 2020 i consumatori preferiscono allungare il periodo del finanziamento, probabilmente per fare fronte a rate mensili più ridotte ed abbordabili.

Sostanziale stabilità anche per importi ed età media dei richiedenti

Una situazione di sostanziale stabilità si può notare anche per quanto riguarda l'importo medio richiesto, che si attesta a 12.000 euro nel secondo trimestre del 2022 ed appare dunque in linea con la media dello stesso periodo del 2020. Solo lo scorso anno si è assistito ad un leggero calo dell'importo medio richiesto dai modenesi, che è oscillato dai 10.000 agli 11.000 euro. In generale, comunque, non si notano importanti variazioni da tale punto di vista, nemmeno rispetto agli anni precedenti alla pandemia.

Lo stesso discorso si può fare per quanto riguarda l'età media dei richiedenti un prestito, che nella provincia di Modena è rimasta pressoché invariata attestandosi sui 42 anni. Interessante è il fatto che nel 2022 non siano aumentati i giovani under 35, che anzi sono calati rispetto al 2020 e anche al 2021.

In generale comunque possiamo dire che il mercato dei finanziamenti si presenta oggi più che mai dinamico e che la situazione di stallo che aveva caratterizzato per certi aspetti il 2020 è stata quasi completamente superata. I modenesi sono tornati ad avere fiducia nel futuro, a spendere ed investire accedendo al credito come facevano prima della pandemia.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Economia - Articoli Recenti
Semestrale Hera, ricavi per 8,9 ..
L’utile netto al 30 giugno 2022 si attesta a 201,7 milioni di euro, in contrazione ..
28 Luglio 2022 - 07:37
S&P ha abbassato da 'positivo' a ..
La evoluzione politica, spiega S&P, 'potrebbe compromettere la tempestiva attuazione delle ..
26 Luglio 2022 - 23:20
'Silk faw a Reggio, da sogno ..
Intanto oggi i vertici di Silk Sports Car hanno annunciato i prossimi passaggi formali che ..
25 Luglio 2022 - 18:36
Coldiretti: pronto progetto per rete ..
L'associazione snocciola i dati degli effetti della siccità, con cali del 50% per mais e ..
25 Luglio 2022 - 17:30
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38