La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliOltre Modena

Decreto Rilancio: 25,6 miliardi per cassa integrazione e autonomi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Oltre a 15 miliardi per le imprese. Alcuni provvedimenti contenuti nel documento varato dal Consiglio dei Ministri illustrato dal Presidente Conte


Decreto Rilancio: 25,6 miliardi per cassa integrazione e autonomi
'Vi posso assicurare che ogni ora di lavoro pesava perché sapevamo di dover intervenire quanto prima. Abbiamo impiegato un po' di tempo ma posso assicurarvi che non abbiamo impiegato un minuto di più di quello strettamente necessario per un testo cosi complesso'.
Lo ha affermato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa sul Decreto Rilancio dopo l'approvazione in Consiglio dei ministri.

L'illustrazione del provvedimento è partita dai comparti nei quali saranno destinati la metà degli investimenti, 25,6 miliardi. Questo serviranno anche per finanziare la seconda mensilità del bonus da 600 euro e, in seconda battuta l'estensione ad una terza mensilità a chi rimarrà in maggiore difficoltà con una integrazione fino a 1000 euro. C'è anche il reddito di emergenza per le fasce che hanno bisogno di una maggiore protezione. Si tratta di due mensilità dai 400 agli 800 euro per famiglie che non accedono ad altri contributi, con Isee fino a 15.000 euro e che si trovano in difficoltà a causa delle emergenza.

Il resto andrà a finanziare la cassa integrazione in deroga, basato su un 'sistema farraginoso, creato in periodo di non emergenza - ha affermato Conte - e che in parte ha provocato anche il ritardo nella distribuzione'.

'Ci sono 15-16 miliardi alle imprese - ha proseguito il premier - che verranno erogati in varie forme dalle più piccole fino alla possibilità di capitalizzare le più grandi. Tagliamo in pratica 4 miliardi di tasse per tutte le imprese fino a 250 milioni di fatturato' con lo stop alla rata Irap di giugno. Nel Dl Rilancio 'c'è il sostegno alla capitalizzazione delle pmi che contribuisce, con risorse pubbliche, sia a sostenere le perdite, sia ad affrontare uno dei nodi strutturali del nostro sistema produttivo, la scarsa capitalizzazione' ha affermato il Ministro allo sviluppo economico Gualtieri

Il governo promette contributo a fondo perduto per le imprese anche le più piccole, che abbiano registrato un calo di almeno il 33% nel periodo dell'emergenza. Contributi a fondo perduto da un minimo di 2000 ad un massimo di 40.000 euro. Interventi previsti anche per il pagamento degli affitti. Via l'Imu per albergatori e strutture ricettive, via la Tosap per le aziende che occupano suolo pubblico, e via acconto e saldo Irap per le grandi aziende. 
Sugli investimenti green si prevedono contributi e incentivi con sgravi fino al 110%.

Turismo

E' 'corposo' il pacchetto turismo nel decreto Rilancio, con un tax credit 'fino a 500 euro per tutte le famiglie con Isee inferiore a 40mila euro. La prima rata Imu è abbonata per alberghi e stabilimenti balneari. Ristoranti e bar potranno occupare suolo pubblico non pagando la Tosap anche grazie alla collaborazione con Anci. E c'è un occhio di attenzione per i nostri artisti'.

Università e ricerca

Ci sono poi 1,4 miliardi per università e ricerca e l'assunzione di 4000 nuovi ricercatori.

'Confidiamo di erogare gli ammortizzatori ancora più speditamente di come accaduto fino ad adesso. Non ci sono sfuggiti i ritardi e cerchiamo di rimediare' e poi Conte ha aggiunto che c'è 'per la sanità un intervento cospicuo, pari a 3 miliardi e 250 milioni'.

Ad illustrate il decreto in conferenza stampa, oltre al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, i Ministri Roberto Gualtieri (Economia e Finanze), Roberto Speranza (Salute), Stefano Patuanelli (Sviluppo Economico), Teresa Bellanova (Politiche Agricole Alimentari e Forestali).


Segui la diretta



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Ecco le (tante) attività che non chiudono: da cartolerie a carrozzai
Societa'
22 Marzo 2020 - 06:40- Visite:30766
Conte firma decreto che blocca aziende: ecco chi può ancora lavorare
Economia
22 Marzo 2020 - 20:21- Visite:10024
Ciò che Conte, purtroppo, non ha detto
Il Punto
22 Marzo 2020 - 01:34- Visite:9775
Coronavirus, decreto è stato firmato: Modena è tra le province ..
Societa'
08 Marzo 2020 - 07:36- Visite:8762
Coronavirus, sui matrimoni nessuna certezza. E un settore intero ..
Lettere al Direttore
04 Maggio 2020 - 21:06- Visite:7350
Oltre Modena - Articoli Recenti
Il Ministro si commuove e annuncia: ..
Durante la conferenza stampa del governo sul decreto rilancio:
13 Maggio 2020 - 21:18- Visite:10
Permessi di soggiorno immigrati, ..
'Voglio sottolineare un punto per me fondamentale, l'emersione dei rapporti di lavoro. Da ..
13 Maggio 2020 - 21:10- Visite:417
Atene, verrà abbattuta la terrazza ..
E' arrivata la sentenza di abbattimento dopo la petizione di 23.000 cittadini
11 Maggio 2020 - 15:16- Visite:160

Lieti eventi - La Pressa

Oltre Modena - Articoli più letti


La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:58521
E' morto Riina: manifesto funebre ..
Il manifesto funebre è apparso tra le strade del centro di Ercolano
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:30294
Orrore a Reggio, lavaggi cervello per..
Anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, è agli arresti domiciliari. I minori ..
27 Giugno 2019 - 10:43- Visite:20816
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:20303