Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Puoi scegliere a quali cookies vuoi negare il tuo consenso deselezionando le voci seguenti e cliccando su SALVA LE MIE SCELTE. Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Cookies Essenziali
Cookies Analitici
Cookies Pubblicitari
Cookies Social

La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

'L'aggressione di Piacenza nata nel brodo culturale modenese'

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Il candidato forzista Enrico Aimi sui fatti di Piacenza. E la Meloni attacca: 'Questi bastardi devono farsi 10 anni'


Video Bloccato per mancanza del consenso alla visualizzazione

'Vergogna. Guardate questi schifosi dei centri sociali che colpiscono un agente a terra. Mi fate schifo! Io sto con la polizia senza se e senza ma. Nella mia Italia questi bastardi si fanno 10 anni e i centri sociali li sgomberiamo tutti'. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, pubblicando un video degli scontri di Piacenza.

Scontri che riguardano anche Modena, come sottolinea il candidato di Forza Italia Enrico Aimi.

'Dai toni da guerriglia che sui social anticipavano la trasferta piacentina dei centri sociali modenesi, al violento e vigliacco pestaggio di un carabiniere, ne abbiamo a sufficienza per azzardare qualche analisi piu' approfondita, fuori dal buonismo e dalle psicoballe dei sociologi politicizzati di turno - afferma Aimi -. Il filo rosso che lega Modena agli ultimi atti di violenza e di eversione è confermato. Le indagini sui gravi fatti di Piacenza fanno emergere, ancora una volta, il ruolo da protagonisti di pericolosi gruppi organizzati gravitanti nell'area antagonista che hanno le loro basi logistiche anche all'ombra della Ghirlandina. Qui c'è un brodo culturale ed ideologico di cui alimentarsi e un clima ideale in cui muoversi. Non è bastato l'omicidio Biagi, partito dal pedinamento di Modena e conclusosi a Bologna? Non è bastato l'attentato incendiario a la Terra dei Padri? Non sono bastati gli scontri ed i danneggiamenti provocati durante le manifestazioni sullo Ius Soli? Non è bastato l'attacco al monumento ai caduti lo scorso IV Novembre? Non bastano i volantini deliranti affissi ai muri della città che inneggiano alla violenza? E oggi non basta nemmeno il pestaggio ad un Carabiniere? Cosa deve succedere affinché questi fanatici vengano finalmente fermati?'

'La misura è colma, i segnali ci sono tutti e  non lasciano presagire nulla di buono per il futuro. Modena deve reagire e condannare apertamente questi gruppi che non solo inneggiano ma praticano apertamente la violenza e l'eversione, contando su di una legittimazione ricevuta da un semplice e dichiarato antifascismo militante, utile solo a coprire un disagio che é anche culturale. Inutile girarci intorno, chi ha vissuto gli anni di piombo sa che è in quel clima che sono nate e cresciute le Brigate Rosse. Iniziamo col dire dunque una cosa ovvia: se aggredisci in quel modo un appartenente alla forze dell'ordine, o metti a ferro e fuoco una città, finisci in 'gatta buia' - chiude Aimi -. Se sei recidivo ci rimani almeno fino a che non ti e' passata definitivamente la voglia di fare il matto violento e giocare alla rivoluzione sulla pelle degli altri. Rispetto e gratitudine alle forze dell'ordine, nessuna giustificazione a violenti e fanatici, ebbri di ideologie antiche, fallite, malate e pericolose'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


Tracollo Pd, ma il centrodestra a Modena è all'anno zero
Editoriali
19 Settembre 2017 - 17:39- Visite:10894
Violenza sessuale, soddisfatti per la condanna del carabiniere Sarti
Editoriali
27 Ottobre 2017 - 13:45- Visite:10845
Stupro Rimini, Meloni, aggrediti da 4 bestie forse nordafricane
Politica
27 Agosto 2017 - 09:23- Visite:10750
L’eredità peggiore del fascismo? Il neo-fascismo
Politica
27 Marzo 2017 - 20:54- Visite:10612
Sui CPR tamburi di guerra e segnali di fumo
Lettere al Direttore
16 Maggio 2017 - 14:56- Visite:10507
'Bollette a 28 giorni, una scorrettezza legalizzata'
Politica
22 Ottobre 2017 - 13:23- Visite:10486
Politica - Articoli Recenti
Alto frignano, arriva l'auto ..
L'annuncio dell'Ausl del potenziamento del servizio non soddisfa il ..
26 Maggio 2018 - 13:44- Visite:215
L'omaggio a Ciro Menotti e Vincenzo ..
Cerimonia ufficiale con deposizione di una corona sul luogo del patibolo, ..
26 Maggio 2018 - 12:28- Visite:179
La Lega: 'Il prossimo comandante sia ..
In base al bando il prossimo comandante della polizia municipale non potrà..
25 Maggio 2018 - 16:54- Visite:339

Derma Più

Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:116092
Restituiti a Gatti e Montanari i pc, i ..
Laboratorio e casa dei due ricercatori oggetto del blitz della Finanza il ..
22 Marzo 2018 - 08:51- Visite:39532
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la..
Il Ministro e candidato ha scritto a Giancarlo Muzzarelli chiedendo di ..
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:37019

Assiteca


Feed RSS La Pressa

Feed RSS La Pressa