La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Ferraresi (M5s): 'Lavoratori del sisma 2012: la Regione mantenga gli impegni'

Data: / Categoria: La Provincia
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

'I tempi sono stretti, e se non si agisce subito ci si troverà con 400 persone senza lavoro'


Ferraresi (M5s): 'Lavoratori del sisma 2012: la Regione mantenga gli impegni'

'A causa del sisma che nel 2012 colpì l’Emilia furono assunti quasi 600 lavoratori per poter mettere in moto la macchina operativa della ricostruzione. Ad oggi vi sono quasi 400 lavoratori, di cui alcuni di questi assunti da quasi 5 anni e siamo preoccupati per il futuro di queste persone. Per 5 anni a queste persone è stato 'raccontato' che sarebbero state studiate strategie atte a ricollocarli, come previsto dall’impegno assunto dall’agenzia Manpower con la Regione Emilia Romagna, ma ad oggi la prima trances di scadenze di missione fissata al 30/06, è costata a un numero non precisato di persone il demansionamento e siamo prossimi alla seconda scadenza di settembre'. A denunciare la situazione  che vede coinvolti i lavoratori assunti dalle amministrazioni nell'ambito del sisma 2012 è il deputato M5S Vittorio Ferraresi.

'La stessa sorte toccherà alle numerose altre persone la cui missione terminerà il 30/09 che in questi mesi non hanno ricevuto formazione volte al ricollocamento o una certezza di continuità lavorativa. Chiediamo che Manpower venga costretta ad occuparsi dei suoi doveri di ricollocamento, sia per come citato dai bandi di gara in merito alla formazione, sia per mantenere ciò che è sempre stato promesso ai tavoli sindacali - afferma Ferraresi -. Inoltre viste le imminenti scadenze contrattuali (30-09 e 31-12) per un numero non definito di lavoratori, sarebbe necessario avviare immediatamente, con il supporto di Manpower, un percorso di ricollocazione, con corsi mirati a seconda delle soggettive e potenziali possibilità di impiego di ogni lavoratore, corsi da effettuare il prima possibile e non in fase di disponibilità. Se ciò non avvenisse, tutto slitterebbe a licenziamento avvenuto, mettendo in grave difficoltà i lavoratori che vedrebbero subito ridursi il reddito a 500 euro mensili e con nessuna prospettiva di fronte a loro'.      

'Regioni e Comuni devono scendere in campo per tutelare il diritto al lavoro di queste persone. I tempi sono stretti, e se non si agisce subito ci si troverà con 400 persone inoccupate - aggiunge il deputato M5S -. E’ necessario provvedere ad attivare i corsi di formazione (già previsti nel bando di gara) così da permettere alle persone di ottenere nuove competenze utili ad una futura ricollocazione. E’ necessario che Manpower cominci subito a ricollocare quelle persone che hanno le caratteristiche per poter essere ricollocate, così da alleggerire il carico a fine anno. Dove Manpower non riuscisse nell’intento, allora dovrebbe essere compito della regione e dei comuni intervenire al più presto'.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:126973
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:85030
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:45275
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:42294
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:37857
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:35309
La Provincia - Articoli Recenti
Vignola, vendita ex Galassini: al Comune..
Importante ed inaspettata operazione arrivata da due operatori che hanno ..
22 Luglio 2019 - 17:57- Visite:178
'San Cesario, nuova palestra in cava ..
Sola e Zanoli: 'Deve vincere il principio di precauzione, non possiamo ..
20 Luglio 2019 - 15:16- Visite:474
Non gli paga la droga e lui lo prende a ..
Spedizione punitiva a Concordia per un gruppo di giovani carpigiani ..
20 Luglio 2019 - 09:14- Visite:161
Servizi strutture anziani, l'Ausl e il ..
'Per ragioni anche di equità e rispetto delle necessità e bisogni delle ..
19 Luglio 2019 - 12:46- Visite:232

Feed RSS La Pressa

La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:149822
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta è ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:21876
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della ..
Intervento della capogruppo M5S Anderlini: 'Quanto tempo perso in inutili e..
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:17443

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Acof onoranze funebri

Contattaci