L'Ordine dei Carmelitani e il Beato Bertoldo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Onoranze funebri Simoni
progettiIl Santo del giorno

L'Ordine dei Carmelitani e il Beato Bertoldo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Beato manifestò sempre un culto particolare per la Beatissima Madre di Dio e invocava, con fiducia, la sua intercessione


L'Ordine dei Carmelitani e il Beato Bertoldo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 29 marzo si festeggia il Beato Bertoldo.
Bertoldo nacque nel Xll secolo a Limoges (Francia). Il Beato in origine era un cavaliere, come crociato si recò in Terrasanta e rimase in Antiochia per difenderla dagli attacchi dei Saraceni. Durante questo periodo conobbe un santo mendicante e si avvicinò al mondo dei poveri e ancor più a Dio.
Bertoldo pensò  di deporre le armi per essere ammesso in una comunità di fratelli che professavano la fede sul Monte Carmelo.

Bertoldo nel 1188 venne eletto Priore istruendo alla devozione della Madre di Dio e del Profeta Elia. Il Beato edificò anche una piccola Cappella dedicata alla Beata Vergine del Monte Carmelo. A tutt'oggi l'Ordine dei Carmelitani conferma le proprie radici provenienti da quel piccolo gruppo. Bertoldo guidò  per 45 anni la comunità è rimase fino alla sua morte che avvenne nel 1195. Il Beato manifestò sempre un culto particolare per la Beatissima Madre di Dio e invocava, con fiducia, la sua intercessione per la protezione dei Carmelitani: era preoccupato per il futuro dei cristiani in Terrasanta, sempre in lotta fra di loro e divisi.
Buon onomastico a chi si chiama Bertoldo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Mivebo
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Aquila e Priscilla: santità nella vita di matrimonio
A Roma, dopo la pace costantiniana, si è voluto innalzare a Santa Priscilla una chiesa, ..
08 Luglio 2024 - 06:33
San Villibaldo, vescovo di Eichstatt
All'Apostolato della predicazione, il Santo Vescovo, si impegna fino alla morte e lo rende ..
07 Luglio 2024 - 06:14
Il perdono di Santa Maria Goretti
Il culto della Martire Maria è subito spontaneo e diffuso. Nel 1929 le spoglie di Maria ..
06 Luglio 2024 - 06:29
Sant'Antonio Maria Zaccaria: correre verso Dio e verso gli altri
Cappellano della contessa Ludovica Torelli, la segue a Milano e lì Antonio, sostenuto dalla..
05 Luglio 2024 - 06:29
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità della famiglia
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende felice
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 consigli per la difesa in tribunale
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30