La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

'Bollette gas e luce, stangata-Covid in arrivo: è inaccettabile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Codacons: 'E’ di queste ore la notizia che il governo vorrebbe aumentare gli oneri di sistema sulle bollette del gas e della luce, per aiutare i bisognosi'


'Bollette gas e luce, stangata-Covid in arrivo: è inaccettabile'

'E’ di queste ore la notizia che il governo vorrebbe aumentare gli oneri di sistema sulle bollette del gas e della luce, per aiutare i più bisognosi. Questa in realtà è una vera e propria trappola perché già gli oneri di sistema incidono sul totale delle bollette in maniera enorme. Ad esempio su una bolletta del gas in conguaglio, a fronte della somma di euro 1.150,00 per il gas fornito dal gestore, lo stesso gestore ha attivato ben 530 euro di oneri di sistema, per un totale in fattura di ben 1.680 euro,  più iva. Altro esempio, altro gestore: ai 143,00 euro di gas fornito si aggiungono altri 64 euro per la gestione del contatore e euro 21,00 per gli oneri di sistema. Totale euro 225 più iva'. A snocciolare i numeri è il Codacons di Modena.

'Appare evidente come i cosiddetti “accessori”, spesso sono così alti che, pensare che il governo voglia farli aumentare, può sembrare uno scherzo di cattivo gusto, ma siccome non è uno scherzo, dobbiamo impedirglielo. Se davvero al governo sta a cuore il disagio dei consumatori, dovrebbe ripristinare al 100% il sistema “di maggior tutela” su tutto il territorio nazionale e per 48 mesi imporre un tetto massimo alle tariffe oltre al quale impedire che i gestori possano andare. Si otterrebbe certamente un riequilibrio costo/qualità del servizio che permetterebbe a tutti di pagarsi le proprie bollette con molte meno difficoltà. Quello del settore luce e gas è un ambito protetto essendo considerato un  servizio universale. Pertanto è un diritto del cittadino che tale mercato, sia se gestito  da un gestore pubblico sia se gestito da un gestore privato, sia protetto al fine di garantirne un’abbordabile accesso economico per tutti gli utenti, anche ove non sia possibile l'equilibrio economico da parte dei gestori. Nel caso, la pubblica amministrazione deve garantire provvedimenti di sostegno al settore,  al fine di garantire, come detto, che tutta la  collettività possa accedere   al servizio, senza avere il terrore di aprire la busta contenente la bolletta. Tutto ciò in quanto un cittadino può fare a meno di comprarsi un paio di scarpe nuove o una nuova autovettura, ma non può certamente fare a meno della luce e del gas. Per tali ragioni questi servizi non possono essere lasciati in un mercato libero alla mercé di chi in nome del business, sta creando una sorta di mercato sempre più caro e complicato dal punto di vista della leggibilità delle bollette. A tale proposito sarebbe bene approfittare di questo momento per ridisegnare il modus operandi   della maggior parte dei gestori. Bollette ogni tre mesi per un massimo di quattro l’anno. In almeno due delle quattro bollette annuali deve essere fatturato il reale consumo. Prevedere le bollette emesse senza il rispetto delle norme, da considerarsi  imperative, in caso di insoluto, non potranno essere motivo per la sospensione del servizio - chiude il Condaconsi -. Chiediamo di  disegnare le regole a favore del 99% degli abitanti e non a favore del solito 1%. Per tali ragioni nelle prossime ore presenteremo un progetto finalizzato a coinvolgere i cittadini in una iniziativa a livello regionale. Daremo ai cittadini l’opportunità di far valere i propri diritti senza se e senza ma'.

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122186
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:38264
'Terapia al plasma, perchè Emilia Romagna la vieta nei suoi ..
Societa'
07 Maggio 2020 - 22:13- Visite:31779
Covid, ennesima ordinanza: Bonaccini chiude i supermercati la domenica
Societa'
21 Marzo 2020 - 15:13- Visite:22927
Covid in Emilia Romagna: indice Rt peggiore d'Italia. E Bonaccini apre
Societa'
03 Luglio 2020 - 19:04- Visite:20844
Economia - Articoli Recenti
Magazzino Coop Anzola, i lavoratori: ..
La lettera: 'Negli anni molti di noi hanno dato la loro salute per servire la Coop con onore..
11 Settembre 2020 - 19:03- Visite:1242
Modena, crolla l'export: -16,6% nel ..
In regione Modena è sempre seconda per valore assoluto di export con il 19,5% delle ..
11 Settembre 2020 - 12:54- Visite:345
Moratoria pagamenti: c'è l'accordo ..
Con un emendamento al Decreto Legge il Ministro si impegna a spostare al 30 ottobre la ..
11 Settembre 2020 - 12:28- Visite:157
Coop Alleanza 3.0, sabato 'dona ..
Il sostegno alla scuola continua fino al 25 novembre con l’iniziativa 'Coop per la scuola'..
10 Settembre 2020 - 12:55- Visite:368


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61784
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55506
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31815
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31574