Bolle con striscia
Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Ceramica: già 4000 in cassa integrazione e 30 aziende ferme, il governo cambi rotta

La Pressa
Logo LaPressa.it

I dati illustrati dal Presidente Confindustria Ceramica Giovanni Savorani in Commissione Ambiente e attività produttive della Camera: 'Tre criticità nel decreto del governo, la norma va cambiata'


Ceramica: già 4000 in cassa integrazione e 30 aziende ferme, il governo cambi rotta
La crisi energetica colpisce le aziende ceramiche proprio in un momento di grande crescita del business. Così, 'pur in presenza di un portafoglio ordini che sarebbe brillante', molte aziende sono costrette a fermarsi.
Circa 4.000 lavoratori sono già in cassa integrazione, 30 unità produttive si sono dovute fermare: troppo costoso produrre a queste condizioni. Lo ha ribadito oggi di fronte alle commissioni Ambiente e Attività produttive della Camera, il presidente di Confindustria Ceramica, Giovanni Savorani. 'Il settore ha dovuto affrontare criticità derivanti dal rincaro nei prezzi del gas, iniziato a metà dello scorso anno, e divenuto oggi una vera e propria emergenza a causa di quotazioni non compatibili con la prosecuzione dell'attività', ha spiegato Savorani. 'Oggi la situazione per i lavoratori e le imprese della Ceramica appare critica, alla luce delle oltre 4.

000 persone per le quali si è dovuta attivare la cassa integrazione straordinaria e per le circa 30 unità produttive che si sono fermate, a cui ne vanno aggiunte altre che stanno lavorando a ciclo ridotto', è il quadro dipinto dal numero uno degli industriali della Ceramica, che ha avanzato a nome delle aziende del comparto, una serie di proposte di modifica dell'articolo 16 del decreto per contrastare il caro energia. Innanzitutto, è necessario che 'il prezzo riconosciuto ai concessionari sia equo ed effettivamente in grado di consentire alle imprese industriali di ricostruire, per alcuni anni, un prezzo medio delle forniture sostenibile'.

Confindustria Ceramica segnala tre criticità nel dispositivo del governo, che potrebbero indebolire l'efficacia della norma. 'La prima è relativa all'opportunità di introdurre un criterio di priorità verso i settori e le imprese a ciclo termico, per le quali il gas riveste una posizione preminente nei consumi. Fondamentale sarà inoltre la semplificazione delle procedure ed il consentire la partecipazione delle pmi, anche in forma aggregata. Infine la possibilità per le imprese di utilizzare una garanzia pubblica, tramite fondo gestito da Sace, alla luce dell'attuale situazione di liquidità delle imprese', è la proposta degli industriali. 'L'emergenza in atto rende necessarie anche la presenza di misure anticipatorie degli effetti, in quanto i tempi tecnici per l'approvazione dei piani, la realizzazione degli investimenti e l'espletamento delle diverse procedure saranno necessariamente lunghi e non compatibili con la drammatica crisi in atto', avverte Confindustria Ceramica.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Contro la violenza sulle donne
Articoli Correlati
La sinistra di scherno e di governo
Le Vignette di Paride
13 Novembre 2022 - 14:02
Ecco il nuovo governo Meloni: agli Esteri c'è Tajani
Pressa Tube
21 Ottobre 2022 - 18:15

Economia - Articoli Recenti
Osservatorio prezzi Modena: ecco i ..
Bene Carpi e Modena, sempre peggio l’Area Nord. 'Conad è il netto vincitore quest’anno,..
26 Novembre 2022 - 12:23
Il Governo elimina l’obbligo del ..
Il Governo Meloni fa marcia indietro sui pagamenti col pos, sotto i 30 euro decade l'obbligo..
24 Novembre 2022 - 17:52
Rapporto Cerved PMI: per transizione ..
Il centro ricerca analizza ed elabora gli scenari anche rispetto all'impatto della guerra. ..
23 Novembre 2022 - 11:57
Modena, Confesercenti: 'Lavoro, ..
Confesercenti Modena ha incontrato alcuni dei Parlamentari modenesi eletti dal territorio in..
21 Novembre 2022 - 18:10
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52