La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

'La corsa non si ferma, abbiamo solo rallentato un pò'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La sintesi di Giovanni Savorani, Presidente Confindustria ceramica nel 'punto' di fine anno: 'Avanti con innovazione e infrastrutture. Attendiamo la Bretella entro 4 anni'


'La corsa non si ferma, abbiamo solo rallentato un pò'

'Non c'è una frenata, abbiamo solo rallentato un pò. Il comparto soffre delle turbolenze internazionali. La riduzione di 3 punti percentuali rispetto allo scorso anno nella produzione si registra a conclusione di un 2018 in cui sono stati confermati comunque gli stessi investimenti dell'anno precedente. Ora, per evitare la sovraproduzione, abbiamo deciso la fermata produttiva degli impianti allungata di una settimana rispetto al normale stop natalizio'. 

Giovanni Savorani, Presidente di Confindustria ceramica, fa il punto sul comparto industriale concentrato soprattutto nel distretto della ceramica sassolese, nella consueta conferenza stampa di fine anno, presso la sede dell'associazione in via Monte Santo, a Sassuolo.

Dove oltre ai dati del preconsuntivo 2018, elaborato da Prometeia che evidenzia per l’industria italiana delle piastrelle di ceramica volumi di produzione e vendite intorno ai 410 milionidi metri quadrati, derivanti da esportazioni nell’ordine di 328 milioni di metri quadrati e vendite sul mercato domestico per 82 milioni di metri quadrati, il Presidente non si è sottratto alle domande rispetto alla valutazione della situazione non solo economica ma anche politica. Con un occhio di riguardo, visto il periodo e visto il peso del documento sulle politiche industriali dell'Italia, alla manovra economica del governo.

 
'In realtà - afferma Savorani - non ho capito nemmeno la direzione di questa finanziaria. Sicuramente non si sta preoccupando di lavoro. E comunque c'è un dato su tutti: fino a che le imposte sui redditi da lavoro sono più alte di quelle sui redditi da capitale il paese non farà mai il passo che dovrebbe fare. Senza considerare che il cambiamento che si vuole proporre finisca per peggiorare e non migliorare la situazione. In attesa che vengano definite le misure cardine della Legge di Bilancio 2019, osserviamo con attenzione la discussione sul bonus formazione collegato ad Industria 4.0, una misura che riveste particolare interesse per il nostro settore che ha investito molto in questi anni. Si tratta di una misura giusta, che punta a formare al meglio le competenze delle nostre maestranze, che rappresentano uno degli aspetti competitivi più importanti e centrali.

 Anche sul fronte delle infrastrutture, che quando si parla di ceramica e di Modena significa parlare di Bretella Campogalliano Sassuolo. L'eterna incompiuta, da circa 20 anni. Anni in cui, in quella stessa sala scelta ogni anno da Confindustria Ceramica per la presentazione del bilancio, di ministri pronti a darla come imminente, la realizzazione, ne sono passati almeno dieci. Ma Savorani è convinto che questa sia la volta buona: 'Le procedure sono state avviate e i cantieri sono pronti a partire. Conto di vederla aperta entro i prossimi 4 anni'

Oltre alla carenza infratturale, sono i temi legati al costo del lavoro e dell'energia a rappresentare, per Savorani, un gap negativo in termini di competitività delle aziende italiane rispetto ai competitor stranieri.

'Per questo è importante - afferma il Presidente - che si proceda nella realizzazione di tutte le infrastrutture al servizio dei distretti emiliano – romagnoli della ceramica, per recuperare competitività'

Il dati di bilancio

L’analisi di BPER Banca sui bilanci del settore delle piastrelle di ceramica, fotografati nel triennio 2015 – 2017, evidenzia una situazione di crescita del fatturato di settore del 7% nel periodo preso in esame, con l’80% delle aziende che chiudono il bilancio in attivo. Di rilievo ricordare, come dal 2009, tutti gli investimenti in immobilizzazioni materiali sono stati finanziati con i flussi di cassa derivanti dalla gestione corrente, una situazione che ha consentito di salvaguardare l’elevata capitalizzazione del settore: nel 2017 il rapporto tra la posizione finanziaria netta ed il patrimonio netto è pari al 18%, con limitate variazioni tra le aziende aventi diversa dimensione.

Anche nel corso del 2018 sono proseguiti gli investimenti tecnologici nel solco di Industria 4.0, su valori leggermente inferiori rispetto al 2017 ma con incidenze sul fatturato ai livelli più alti tra i settori manifatturieri italiani. Questo ci consente di avere una dotazione impiantistica di prim’ordine, a partire dalle lastre ceramiche di grandi dimensioni, di cui l’Italia detiene la leadership a livello mondiale.

L’Associazione – ha affermato concludendo il Presidente di Confindustria Ceramica – sta peraltro concludendo un approfondito studio sulle competenze necessarie tra 3/5 anni nelle aziende ceramiche, una analisi necessaria anche per orientare i percorsi formativi in modo da ridurre il più possibile la distanza tra la scuola ed il mondo del lavoro”.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Industria ceramica a bilancio: in calo produzione, vendite ed export
Economia
11 Giugno 2019 - 22:09- Visite:1616
Giovanni Savorani eletto nuovo Presidente Confindustria Ceramica
Economia
06 Giugno 2018 - 19:54- Visite:1205
Confindustria, la ceramica italiana segna il passo nel 2019
Pressa Tube
17 Dicembre 2019 - 15:22- Visite:1162
Confindustria ceramica, Savorani di Faenza è il presidente designato
Economia
10 Aprile 2018 - 12:21- Visite:1062
'Il 30 per cento dell'industria ceramica americana...parla italiano'
Economia
11 Maggio 2018 - 09:20- Visite:970
Normativa anti-dumping, Confindustria Ceramica mette i paletti
Economia
02 Ottobre 2017 - 15:21- Visite:903
Economia - Articoli Recenti
'Lockdown-bis devastante, senza ..
Cinzia Franchini, portavoce di Ruote Libere: 'Non è pensabile di pretendere dalla categoria..
25 Ottobre 2020 - 15:46- Visite:529
Campogalliano, Bonaccini visita ..
L'amministratore delegato di Abc Bilance, Damiano Pietri, presidente dei giovani ..
25 Ottobre 2020 - 14:00- Visite:816
Coop Alleanza 3.0 lancia le ..
Si tratta di un dispositivo medico che può contare su tre strati protettivi, la ..
24 Ottobre 2020 - 13:06- Visite:2916
Bper, aumento di capitale, ..
Per un ammontare di 795.922.725 euro. Nel corso della seduta del 27 ottobre sarà offerto ..
23 Ottobre 2020 - 22:04- Visite:2681


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:62238
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:56566
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:32258
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:32154