Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Turismo, boom di prenotazioni in Italia: ritornano gli stranieri

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'età media dei viaggiatori internazionali è di 40 anni, che si abbassa per spagnoli e inglesi a 37 e 38 e si alza per gli americani ad oltre 42


Turismo, boom di prenotazioni in Italia: ritornano gli stranieri

Volano le prenotazioni a pochi giorni dall'avvio ufficiale dell'estate più vicina di sempre al ritorno alla normalità post pandemia e l'ultimo report diffuso dal Centro Studi Italianway, la proptech fondata da Davide Scarantino e guidata da Marco Celani, fotografa numeri e tendenze dei primi cinque mesi del 2022. Quasi quintuplicato il numero delle prenotazioni che passa dai 2M del periodo primo gennaio-31 maggio 2021 ai 9,7M dello stesso periodo di quest'anno, a fronte di 81mila notti prenotate nei primi cinque mesi del 2022 contro le 27mila di quello passato.
L'analisi delle prenotazioni effettuata dal Centro Studi della proptech fotografa il tanto atteso ritorno dei turisti stranieri. Inevitabilmente si contrae la percentuale di viaggiatori italiani che dal 52% dello scorso anno passa all'attuale 34%. Sempre forte la presenza di viaggiatori tedeschi (dal 12% del 2021 al 7,5% del 2022) e francesi (dal 9,5% del 2022 al 7,2% del 2022).
La minor incidenza dei viaggiatori europei è dovuta infatti alla ripresa del lungo raggio: americani prima di tutto (6,9%) ma anche cinesi (4,2%), tornati a soggiornare in città d'arte come Roma, Firenze, Venezia e Napoli e in luoghi iconici come i laghi di Como e di Garda e la Costiera. Bene anche inglesi e polacchi (per questi ultimi si tratta di un nuovo trend con un picco del 2,1%), mentre mancano completamente russi e una parte del mondo asiatico.
L'età media dei viaggiatori internazionali è di 40 anni, che si abbassa per spagnoli e inglesi a 37 e 38 e si alza per gli americani ad oltre 42. Chi arriva da lontano preferisce le destinazioni molto note e cittadine diversamente dagli europei, soprattutto del Nord, che privilegiano mete più rurali. Nella scelta del tipo di alloggio gli americani preferiscono il lusso, soprattutto nelle città d'arte, mentre gli svizzeri (4,2%), gli olandesi (2,7% dei clienti) o gli spagnoli (3,3%) prediligono mete extra-urbane, la natura e arredamenti più rustici.
La Liguria ha già superato del 10% il totale delle prenotazioni del 2021, nonostante non abbia ancora raggiunto il numero di soggiorni totali dello scorso anno. Molto bene Andora, Sanremo, Genova, Finale e Rapallo con buoni tassi di occupazione già da aprile. La Toscana vola con le ville e la ripresa di Firenze: registrate nei primi 5 mesi del 2022 2,5 volte le prenotazioni dell'intero 2021, con un transato medio per alloggio di 2,4 volte superiore e prospettive importanti fino a fine anno. La Sardegna sta partendo con ritardo rispetto allo scorso anno in cui il turismo era prevalentemente nazionale e beneficiava di gran parte dei turisti italiani. La Sicilia ha già superato il consuntivo 2021 del 30% con una finestra di prenotazione ancora corta e quindi la possibilità di migliorare ulteriormente il riempimento soprattutto per luglio e agosto. La Puglia ha già un ottimo tasso di riempimento da giugno ad agosto (intorno al 45%), e con meno notti vendute ha performance migliori del 2021 del 30%, dato che indica che il prodotto migliore è stato venduto per primo. La Campania, con Napoli, la Costiera e le Isole in testa, ha già un tasso di occupazione ottimo da marzo, con riempimento oltre il 60% per tutta l'estate.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
E-bike, un mondo da scoprire
La Provincia
24 Maggio 2017 - 16:01
Turismo, Modena fanalino di coda in Regione
Che Cultura
19 Luglio 2017 - 21:39

Economia - Articoli Recenti
Semestrale Hera, ricavi per 8,9 ..
L’utile netto al 30 giugno 2022 si attesta a 201,7 milioni di euro, in contrazione ..
28 Luglio 2022 - 07:37
S&P ha abbassato da 'positivo' a ..
La evoluzione politica, spiega S&P, 'potrebbe compromettere la tempestiva attuazione delle ..
26 Luglio 2022 - 23:20
'Silk faw a Reggio, da sogno ..
Intanto oggi i vertici di Silk Sports Car hanno annunciato i prossimi passaggi formali che ..
25 Luglio 2022 - 18:36
Coldiretti: pronto progetto per rete ..
L'associazione snocciola i dati degli effetti della siccità, con cali del 50% per mais e ..
25 Luglio 2022 - 17:30
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38