Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Turismo: l'appennino chiude un'ottima stagione

La Pressa
Logo LaPressa.it

La costante fuga dalle città roventi è stata determinante. I dati Lapam confermano la soddisfazione degli operatori


Turismo: l'appennino chiude un'ottima stagione

Quella che si sta concludendo è una stagione positiva per il nostro Appennino. Siamo stanchi ma soddisfatti”.

L’estate sta finendo, e le vacanze cominciano a diventare solo un dolce ricordo, ma per Italo Paltrinieri, presidente Turismo Lapam/Licom, questa è davvero una buona estate per alberghi e pubblici esercizi delle località di villeggiatura:

“Dai dati raccolti e dalle interviste con gli operatori emerge un quadro sicuramente positivo' – sottolinea Paltrinieri -. 'Dopo una partenza di stagione iniziata a scartamento ridotto e con un po’ di ritardo le cose sono andate nettamente a migliorare. Sicuramente ha inciso il caldo intenso dei mesi di luglio e agosto, che ha favorito l’afflusso nelle zone dell’Appennino, e senz’altro stanno mutando le abitudini dei turisti, meno attratti da destinazioni esotiche oggi non sempre sicure. Ma è bene sottolineare che se le condizioni climatiche hanno sicuramente dato impulso ai soggiorni, il risultato così soddisfacente deriva anche, nella maggioranza dei casi, da una attività di promozione e commercializzazione che le singole strutture ricettive hanno effettuato”.

C’è chi si è affidato alle tradizionali forme di promozione valorizzando i contatti diretti con i clienti tradizionali e puntando ad una presenza in albergo più prolungata ma anche chi oltre a curare gli abituali clienti ha sfruttato il web per farsi conoscere da nuovi turisti accettando anche periodi di permanenza più corti.

E’ confermata inoltre la tendenza del turista a ricercare nuove esperienze, con attenzione a forme originali di accoglienza caratterizzate da servizi particolari e personalizzati. Per questo sono stati premiati chi ha fatto scelte molto caratterizzate: l’albergo che punta alla qualità del proprio ristorante per gli amanti della cucina tradizionale, quello che si è organizzato per ospitare l’appassionato di escursionismo, altri che, anche per prolungare la stagione dopo i periodi di massima affluenza, ha curato in modo particolare il rapporto con gruppi organizzati legati al mondo dello sport con un mix fra clienti individuali, famiglie e gruppi.

E’ importante sottolineare – aggiunge Chiara Bonacina, vice presidente Turismo Lapam/Licom - che gli eventi e le iniziative quest’anno sono stati molteplici, sicuramente interessanti, con alcune nuove proposte che hanno richiamato e intrattenuto nei fine settimana i numerosi frequentatori dell’Appennino, compreso quelli ‘mordi e fuggi’. In questo modo, unendo gli sforzi dei gestori di alberghi, ristoranti e altre strutture ricettive e turistiche, con quelli delle amministrazioni locali e delle realtà di promozione del territorio, l’Appennino è stato protagonista di una stagione positiva. Ma ora è già tempo di pensare al prossimo inverno”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Servizio postale a rischio nell’Appennino modenese
Politica
18 Ottobre 2017 - 18:03- Visite:12134
No della Regione alle zone franche montane
La Provincia
16 Maggio 2017 - 17:36- Visite:11637
E-bike, un mondo da scoprire
La Provincia
24 Maggio 2017 - 16:01- Visite:11242
Ospitali ma abusivi: la Polizia scopre tre B&B e un residence ..
La Nera
27 Giugno 2017 - 12:45- Visite:10945
Turismo, Modena fanalino di coda in Regione
Che Cultura
19 Luglio 2017 - 21:39- Visite:10646
Noi montanari, quando ci dicono 'state in casa' lo capiamo
Societa'
15 Marzo 2020 - 21:05- Visite:9877

Economia - Articoli Recenti
Tre milioni per i giovani agricoltori..
Lo rende noto la Coldiretti. Risorse derivanti dal Piano di Sviluppo Rurale. Tutte le ..
09 Ottobre 2021 - 01:08- Visite:92
Green pass Bologna, sindacati: 'Ditte..
Le grandi imprese e i gruppi più importanti del territorio accettano la gratuità del ..
08 Ottobre 2021 - 15:42- Visite:5560
Modena, protesta Annovi Reverberi: ..
Fiom Cgil: 'Obiettivo sbloccare il tavolo di trattativa che ad oggi vede uno stallo sul tema..
08 Ottobre 2021 - 12:27- Visite:1232
Self test Covid in azienda: la terza ..
Il modello tedesco rilanciato da Valter Caiumi, presidente Confindustria Emilia. ..
07 Ottobre 2021 - 19:34- Visite:3241
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65537
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64332
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35730
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35074