Nessun debito
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Zona rossa, ristoratori in ginocchio: 'Senza avviso, danno su danno'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per la seconda volta, oltre allo stop, a rischio la scorta di merce già effettuata per il Natale. Fiepet Confesercenti: 'Con questo danno i ristori promessi sono briciole. Molte attività non riapriranno'


Zona rossa, ristoratori in ginocchio: 'Senza avviso, danno su danno'

'E' mancato un preavviso sufficiente per smaltire scorte e ordini già effettuati e questo ha creato ulteriori danni ingenti che si vanno ad aggiungere a quelli della chiusura. Frigoriferi pieni e tavoli vuori. Chiediamo di riconoscere alle attività ristori al 75% dei ricavi degli stessi giorni dell'anno precedente'. E' un grido di disperazione e di esasperazione quello dei baristi e dei ristoratori chiusi dal Decreto Legge nel periodo più importante dell'anno.

'Un ulteriore durissimo colpo per il settore - afferma ha commentato questa mattina Gianfranco Zinani, Presidente FIEPET (Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici) di Confesercenti Modena. 'Siamo delusi ed arrabbiati per questa scelta del Governo, si stima che in Italia ci siano oltre 300mila tra bar e ristoranti: questo significa che se tutti chiedono i ristori a ogni attività andranno circa 2.000 euro a testa, una cifra irrisoria rispetto ai potenziali incassi di colazioni, pranzi, aperitivi del periodo natalizio. La nostra provincia di Modena, in particolare, è ricca di ristoranti tradizionali, per i quali questi giorni corrispondono al periodo più importante dell'anno in termini di fatturato'.

Al mancato incasso, poi, si aggiunge un ulteriore danno: la maggior parte degli esercizi ha già effettuato gli ordini per questo periodo particolare e ora si trova con una scorta di materie prime che non riuscirà a utilizzare. 'L'ultimo decreto uscito il 3 dicembre scorso stabiliva che - se pur con limitazioni - bar e ristoranti avrebbero potuto lavorare, quindi i ristoratori si sono organizzati con gli ordini e le spese del caso, contando sul periodo natalizio per rimettersi un po' in sesto. Adesso invece si ritrovano i frigoriferi pieni e i tavoli vuoti, con alimenti e bevande impossibili da smaltire'.

'Per questo - prosegue Zinani - chiediamo al Governo di riconoscere alle attività - come già fatto dalla Germania - ristori al 75% dei ricavi degli stessi giorni dell'anno precedente. In questo 2020 così duro per la ristorazione, abbiamo sempre dimostrato rispetto delle regole, ora siamo noi a pretendere un impegno serio nei confronti delle imprese della ristorazione. Nei giorni scorsi la FIEPET a Roma ha manifestato in piazza del Pantheon con un flash mob suggestivo in cui un musicista ha suonato 'il silenzio' con la tromba: se a livello centrale non riceveremo i giusti aiuti è proprio questo il futuro di molte attività, anche modenesi: la chiusura'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Modena, la rabbia dei ristoratori 'Io apro': 500 persone in piazza
Societa'
20 Marzo 2021 - 16:43- Visite:9922
Covid, esplode a Montecitorio la rabbia di commercianti e ristoratori
Pressa Tube
06 Aprile 2021 - 16:42- Visite:8946
'Riapro il ristorante per non morire. Che rabbia le associazioni...'
Politica
15 Gennaio 2021 - 10:44- Visite:5651
Ristoratori pacifici in piazza, Muzzarelli non ha capito. Bonaccini ..
Il Punto
27 Ottobre 2020 - 07:54- Visite:4750
Modena, il Pd boccia il taglio della Tari: la rabbia dei ristoratori
Politica
14 Febbraio 2021 - 07:20- Visite:4162
Conte promette: 'risarcimenti martedì in Gazzetta Ufficiale', a ..
Societa'
25 Ottobre 2020 - 18:10- Visite:3277

Economia - Articoli Recenti
Vendemmia 2021: meno uva ma di buona ..
Positivo il bilancio di Confcooperative e delle cantine associate. Vaschieri (Cantina ..
25 Ottobre 2021 - 17:55- Visite:55
Green Pass: ecco cosa i datori di ..
La conservazione dei dati personali dei lavoratori. E' il tema dell'approfondimento con ..
25 Ottobre 2021 - 17:42- Visite:111
Ecomondo: a Rimini la fiera ..
22 Ottobre 2021 - 10:28- Visite:401
Rincari energia: all'industria ..
Le difficoltà del settore dopo l'aumento dei costi energetici illustrati da presidente e ..
21 Ottobre 2021 - 17:42- Visite:497
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65673
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64477
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35829
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35163