CafItalia
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CafItalia
notiziarioLa Nera

Mafia, scommesse on line: maxi blitz anche in Emilia Romagna

La Pressa
Logo LaPressa.it

Maxi inchiesta della Direzione distrettuale antimafia catanese con 336 indagati che ha portato all'esecuzione di 23 provvedimenti cautelari


Mafia, scommesse on line: maxi blitz anche in Emilia Romagna
Le infiltrazioni del potente clan mafioso catanese Santapaola Ercolano nelle scommesse sportive online. Ruota attorno al ruolo di Cosa nostra nel settore del gioco la maxi inchiesta della Direzione distrettuale antimafia etnea con 336 indagati che ha portato all'esecuzione di 23 provvedimenti cautelari alle prime ore del mattino da parte del Comando provinciale e del Servizio centrale investigazione criminalita' organizzata (Scico) della guardia di finanza. Le misure sono state eseguite tra Sicilia, Emilia-Romagna e Puglia, oltre che in Germania, Polonia e a Malta. I 23 sono indagati a vario titolo per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata e autoriciclaggio, tutti reati aggravati dalla finalità di favorire gli interessi del clan Santapaola Ercolano. L'operazione, denominata 'Doppio Gioco', ha portato inoltre al sequestro di denaro, terreni e societa' per ottanta milioni di euro.

In particolare, è stato accertato che la consorteria criminale aveva ideato su internet un’apposita piattaforma di gioco, non autorizzata a operare in Italia, attribuendone la proprietà a una società maltese, al fine di occultare il legame con il territorio nazionale e le connessioni con la criminalità organizzata. È stata poi organizzata, sempre a cura dell’associazione criminale, la illecita raccolta di scommesse “da banco” sull’intero territorio nazionale, attraverso una rete di agenzie, collegate, quali centri di trasmissione dati, alla predetta piattaforma di gioco: al riguardo, le indagini hanno permesso di accertare che solo una parte minimale delle scommesse avveniva on line, mentre la maggior parte delle puntate è stata effettuata in presenza e pagate in contanti.

L’analisi dell’operatività del sito internet – verso cui affluivano tutte le puntate – ha permesso di evidenziare che il totale della raccolta delle scommesse è stata pari a 32 milioni di euro, mentre la società maltese, che in realtà ha operato come stabile organizzazione sul territorio nazionale, ha evaso le imposte sui redditi per oltre 30 milioni di euro. Gli importi delle scommesse, raccolte dalle varie agenzie sul territorio nazionale, e i proventi dell’evasione, complessivamente pari a oltre 62 milioni di euro sono poi affluiti nei conti della società maltese e, da lì, ulteriormente riciclati nell’acquisito di terreni, fabbricati, società in Italia (Puglia ed Emilia-Romagna) e in Germania.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Mivebo
Articoli Correlati
E' morto Riina: manifesto funebre (anonimo) per festeggiare
Oltre Modena
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:31808
Libera, le consulenze di Enza Rando
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15922
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:14305
Il pentito della 'Ndrangheta sulla dirigente del Comune di Modena: 'I ..
La Nera
27 Settembre 2017 - 12:00- Visite:14032
Francesco Cagliari: 'Quando Giovanardi difendeva Bianchini'
Politica
29 Settembre 2017 - 09:48- Visite:13612
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era «informazione a ..
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13474
La Nera - Articoli Recenti
Serramazzoni, furto di attrezzi di ..
Gli attrezzi sono stati rinvenuti nel corso di una perquisizione eseguita dai carabinieri, ..
31 Marzo 2021 - 11:50- Visite:2069
Modena, rapina in farmacia: arrestato..
È lo stesso che nel corso delle indagini sulla morte di una giovane donna tossicodipendente..
30 Marzo 2021 - 12:55- Visite:351
Tentato scippo in via Buozzi, ..
Alle 15 una donna è stata aggredita da un uomo in bicicletta che le ha afferrato la borsa ..
29 Marzo 2021 - 21:25- Visite:944
Nel canale con l'auto, 72enne muore ..
La vittima è Giuliano Malaguti. Dramma in via Forcole a San Felice. Tentativo estremo dei ..
28 Marzo 2021 - 19:46- Visite:2159


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:164301
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:62365
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:48071
A1, incidente mortale a Modena: la ..
Lutto nell'intero mondo dell'autotrasporto. Tanti i colleghi di Andrea Sellitto che hanno ..
03 Maggio 2020 - 06:20- Visite:40861