Qualcuno era comunista perché non ne poteva più di fare l’operaio
App
App
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
App
rubricheLe Vignette di Paride

Qualcuno era comunista perché non ne poteva più di fare l’operaio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Devo ancora capire se in tutto questo casino c'è dietro una precisa strategia politica oppure è tutto lasciato all'improvvisazione


Qualcuno era comunista perché non ne poteva più di fare l’operaio
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Devo ancora capire se in tutto questo casino c'è dietro una precisa strategia politica oppure è tutto lasciato all'improvvisazione: certo è che la (cosiddetta) sinistra e la destra stanno svendendo l'Italia, e nessuno se n'è accorto. Apparentemente la Meloni mi sembra quello strategicamente più preparata, anche se quella che guida il giuoco è la grande finanza, i grandi imprenditori: epperò, vai a capire, magari dissimulano molto bene e sono loro i più intelligenti, in ogni caso stiamo freschi.

Comunque si è capito che le emergenze prima energetica, poi economica, quindi pandemica, climatica e poi la guerra in Ucraina ... insomma, diciamolo, tutto questo, appare come un capriccio dei mercati messo lì a bella posta per 'impedire il cambiamento', che poi sarebbe, in primis l'uscita dall'Euro e dalla NATO. Ma l'emergenza è un meccanismo automatico, è come una molla che scatta, ergo pare che l'emergenza non lo fa apposta, non pensa male di noi, non è l'emergenza che genera la crisi, è la crisi che genera l'emergenza, o no? Eh, già, già, già...
Paride Puglia 


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

App

Ozonoterapia 1
Le Vignette di Paride - Articoli Recenti
Vive la France
Unirsi con lo solo scopo di detronizzare Macron e fermare la Le Pen non basta
09 Luglio 2024 - 09:21
Il piano pandemico
E ci ostiniamo a chiamarla democrazia…
07 Luglio 2024 - 12:44
Modena, la discontinuità di Mezzetti e l'assenza di Muzzarelli
Il nuovo sindaco di Modena dà un taglio col passato
04 Luglio 2024 - 12:26
I bolliti misti
Si può accostare un allenatore di calcio un po' fanfarone (ammettiamolo) ad un vecchio ..
01 Luglio 2024 - 10:53
Le Vignette di Paride - Articoli più letti
Lite tra Bonaccini e Meloni: e chi ha perso tutto è al verde
Praticamente gli sta sulle scatole Bonaccini, quindi i soldi per la ricostruzione glieli ..
14 Agosto 2023 - 19:30
I soldati di Allah
L'attacco terrorista a New York visto da Paride
02 Novembre 2017 - 11:39
Bonaccini contro tutti
In fondo la differenza tra bene e male è sottile
15 Agosto 2023 - 18:21
Quel putiniano di Orsini
Come cambiano le opinioni
22 Agosto 2023 - 07:30