La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliParola d'Autore

Presidenza Repubblica, Sergio 'costretto' a tener il posto a Draghi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ma Salvini e Meloni, sarebbero felici d’interpretare la parte dei comprimari? Non è neppure immaginabile


Presidenza Repubblica, Sergio 'costretto' a tener il posto a Draghi

Uno dei temi che in questi giorni infiammano il dibattito pubblico è senz’altro chi salirà al “Colle” dopo la presidenza Mattarella.
A quanto pare, la sostituzione è cosa ardua, come se l’Italia annoverasse 950 parlamentari ma neppure uno con la statura adatta a ricoprire tale ruolo. E così, sia da destra che da sinistra, è iniziato il coro di supplica, affinché Mattarella resti ancora per un paio d’anni, fino alle elezioni politiche, così che Mario Draghi possa poi traslocare al Quirinale.

Nulla da dire sulle capacità di SuperMario, che ha segnato un ritorno allo spirito e alla lettera di uno dei principali articoli della Costituzione, il 95. Questo articolo recita che“il Presidente del Consiglio dei ministri dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile. Mantiene l’unità di indirizzo politico e amministrativo, promuovendo e coordinando l’attività dei ministri”.
Nonostante le scaramucce interne, il Governo tiene, il PIL nazionale sta crescendo al di sopra delle previsioni, la pandemia è sotto controllo e la gloria ci arride: Olimpiadi e ParaOlimpiadi da record, Campioni d’Europa nel calcio e nella pallavolo femminile sono la testimonianza dello “Stellone” italiano, come si diceva una volta, che ci accompagna.

A supplicare Mattarella di restare ancora per circa un paio d’anni sono anche gli artisti. Ha iniziato Benigni al Festival di Venezia e altri l’hanno seguito. La cultura, come si sa, è terreno irrorato dalla Sinistra e sono ben pochi quelli che osano proporre una posizione politica diversa, a meno che abbiano deciso di cambiare mestiere per mancanza di lavoro. Un tempo, gli artisti erano il simbolo della libertà, di persone senza padroni; oggi è l’esatto contrario e ciò afferma che anche dalle parti del Pd si vuole convintamente un Mattarella bis, anche se per un tempo parziale.
Immaginiamo, invece, che le cose vadano nel verso previsto dalla Costituzione, considerato che l’attuale Presidente della Repubblica non ha intenzione di restare al Quirinale per altri sette anni, e si nomini un Senatore, ad esempio, centrista, con garanzia di equilibrio verso ogni parte politica. Cosa accadrebbe?

Ricordiamo il “Progetto Berlusconi” per le prossime politiche, con un centrodestra confederato nel quale ogni partito mantiene la propria identità, ma a rappresentare e guidare l’intero arco da Fratelli d’Italia all’Unione di Centro è un presidente unico. Draghi potrebbe essere questo condottiero? Certamente sì e sarebbe l’uomo giusto al posto giusto.
In questo caso è facile prevedere che il Pd non potrebbe più accaparrarsi poltrone senza vincere le elezioni, come ha fatto in questi ultimi anni, e il M5S continuerebbe nella sua discesa verso gli Inferi, fino ad arrivare a percentuali di una sola cifra. Sul versante destrorso, gli elettori esulterebbero, nel senso che tante cose potrebbero essere raddrizzate secondo la loro visione e, forse, si ripeterebbe ciò che in Italia è già accaduto con la Democrazia Cristiana, al governo per lustri.

Ma gli altri due esponenti di spicco, Salvini e Meloni, sarebbero felici d’interpretare la parte dei comprimari? Non è neppure immaginabile e quindi anche a loro conviene che Draghi si tolga dai piedi, nel senso che salga al Colle a fare gli auguri di Buon Anno.
In conclusione: è probabile che su pressione di tutti, tranne Forza Italia, Mattarella resti fino a quando Draghi potrà prendere il suo posto; che il centrodestra si presenterà insieme alle politiche, ma con partiti e segretari ben distinti; in caso contrario, potrebbe essere Casini o Prodi ad ereditare la carica che per prima fu di Enrico De Nicola, con al centrodestra la Presidenza del Consiglio. Anche Silvio Berlusconi avrebbe il desiderio di concludere la propria carriera politica da Presidente della Repubblica, ma età e salute non giocano a suo favore e poi c’è Conte che, sotto sotto, ci spera.
Tuttavia, anche per la disastrata Italia sarebbe una scelta azzardata nominare a questo ruolo un personaggio mai eletto da qualcuno, neppure al Consiglio di Quartiere, che prima diventa Presidente del Consiglio e poi di tutti gli italiani.

Massimo Carpegna


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Massimo Carpegna
Massimo Carpegna

Visiting Professor London Performing Academy of Music di Londra. Docente di Formazione Corale e del master in Musica e Cinema presso Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi Tonelli..   Continua >>


Articoli Correlati
Fauci smentisce Draghi: 'Con variante Delta vaccinati sono contagiosi'
Politica
29 Luglio 2021 - 09:01- Visite:39768
'Non ti vaccini? Fai morire'. La frase di Draghi che ha rotto l'argine
Politica
24 Luglio 2021 - 12:12- Visite:11698
Mattarella a Mirandola: l'intervento del Capo dello Stato
Politica
29 Maggio 2017 - 11:25- Visite:11691
Caso Etruria, la telefonata di Delrio a Ettore Caselli e l'aiutino ..
Economia
13 Maggio 2017 - 14:12- Visite:11675
Mattarella a Mirandola: 'Bene la ricostruzione di imprese e scuole, i ..
Politica
29 Maggio 2017 - 10:01- Visite:10798
Caduti
Le Vignette di Paride
25 Aprile 2017 - 11:53- Visite:10689

Parola d'Autore - Articoli Recenti
Morti sul lavoro, emergenza ..
La strage quotidiana continua e senza fine di operai morti sul lavoro preoccupa i sindacati
19 Ottobre 2021 - 18:38- Visite:902
I sogni calpestati di una ..
Una nazione nella quale i cittadini hanno assistito inermi allo scempio culturale e ..
19 Ottobre 2021 - 16:56- Visite:1303
Carpi sempre più ferma e in ..
Un territorio in cui manca la sicurezza personale del cittadino (vittima di una crescente ..
11 Ottobre 2021 - 16:54- Visite:1899
Scuola e Covid, uscite didattiche: ..
Chi effettua le verifiche del GreenPass non è la Scuola, ma gli addetti preposti per legge,..
04 Ottobre 2021 - 20:52- Visite:2305
Parola d'Autore - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:279968
'Festa Unità: è il vuoto totale, a ..
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:46828
Lettera all'essere umano: parole di ..
Prima di diventare quella che voi definite 'no vax' mi chiamavo Camilla, avevo 19 anni e ..
29 Agosto 2021 - 19:51- Visite:29333
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:27623