Carpi, scuole medie Focherini, la preside fa togliere i crocifissi
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliPolitica

Carpi, scuole medie Focherini, la preside fa togliere i crocifissi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Barcaiuolo: 'Non possiamo lasciare che muoiano la nostra identità e la nostra cultura in nome di un ideologico politically correct'. Pelloni: 'Va rimossa la dirigente'


Carpi, scuole medie Focherini, la preside fa togliere i crocifissi
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Esplode la polemica alle scuole medie Focherini di Carpi: la dirigente scolastica, Federica Ansaloni, ha deciso di togliere il crocifisso dalle aule della scuola. 'Il crocifisso è un simbolo religioso. Qui siamo in una scuola, non in una chiesa – ha detto la preside -. Per questo ho ritenuto di fare togliere i crocifissi dalle aule, questa estate, in occasione di alcuni lavori di ristrutturazione e pittura dei locali dell’istituto'.

'La scelta della Preside dell’istituto comprensivo Focherini di Carpi è contro ogni ragionevole logica e, infatti, lo stesso corpo docente ha espresso le proprie preoccupazioni e perplessità davanti ad una tale scelta - afferma il senatore Barcaiuolo -. Perplessità che mi sento di condividere e che infatti porterò a conoscenza del Ministro dell’Istruzione Valditara: il crocifisso non è un elemento di arredo, avere il crocifisso nelle nostre aule scolastiche non vuole dire imporre un credo ma essere orgogliosi dei valori che hanno fondato la nostra civiltà.

Cosa ben più grave, la dirigente scolastica con la sua decisione unilaterale va pure contro la legge: il 10 settembre del 2021 una sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione ha stabilito che, pur non essendo obbligatoria, l’affissione del crocifisso non può essere ritenuta atto discriminato nei confronti di chi non la condivide'.

'Soprattutto se si pensa che il complesso è intitolato a Odoardo Focherini, un carpigiano che, con l'aiuto del sacerdote Dante Sala, salvò 105 ebrei dalla deportazione nei campi di sterminio, e che per questo il 13 giugno 2013 è stato beatificato dalla Chiesa cattolica. Quella di Fratelli d’Italia è sempre stata una ferma opposizione a ogni tentativo di rimuovere il crocifisso dalle nostre scuole. Non possiamo lasciare che muoiano la nostra identità e la nostra cultura in nome di un ideologico politically correct'.

'Siamo davanti a un atto irragionevole da parte della dirigente scolastica.

La presenza dei crocifissi negli spazi pubblici ha una lunga tradizione nella cultura italiana e rappresenta un importante simbolo per molte persone - afferma il consigliere regionale Lega Simone Pelloni -. Riteniamo che la decisione di rimuovere i crocifissi dovrebbe essere oggetto di un ampio dibattito pubblico e di una consultazione con la comunità locale. La Lega sostiene la libertà religiosa e il rispetto delle tradizioni culturali italiane, e ritiene che la rimozione dei crocifissi debba essere basata su una decisione democratica e condivisa. Piuttosto – attacca Pelloni – è la dirigente che ha preso questa decisione che dovrebbe essere rimossa dall'incarico, in quanto ha agito in modo unilaterale e senza il consenso della comunità. Da sempre come Lega siamo impegnati a difendere e tutelare la libertà religiosa e i valori culturali italiani e continueremo a lavorare per garantire il rispetto di tali valori nelle istituzioni pubbliche'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Disagi alla Cra Gorrieri, l'assessore Maletti incontra il presidente
'L’assessore ha avuto dal presidente di Domus ampie rassicurazioni sul fatto che le ..
09 Luglio 2024 - 17:18
I minori stranieri non accompagnati sono davvero minori? Il caso in Regione
Pelloni (Rete Civica): 'Occorre istituire un registro regionale per la procedura di ..
09 Luglio 2024 - 17:15
Pd in Regione, al posto della Maletti entra l'ex grillino Rebecchi
Considerata l'indisponibilità, vista la brevità del mandato, di chi l'ha preceduto per ..
09 Luglio 2024 - 12:17
Regionali ER, Forza Italia: non solo Platis, il partito vorrebbe candidare Giacobazzi
Giacobazzi, forte del record di preferenze ottenute alle Comunali a Modena, al di là del ..
09 Luglio 2024 - 11:26
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58