La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Lite in maggioranza Regione: Felicori non si dimette, ira di Calenda

La Pressa
Logo LaPressa.it

Candidata a gennaio nella lista bolognese di Bonaccini (quota Calenda), Mara Mucci attende il passo indietro dell'assessore 'renziano' per entrare in Consiglio


Lite in maggioranza Regione: Felicori non si dimette, ira di Calenda
Lite in maggioranza per un posto da consigliere regionale in Emilia-Romagna. Carlo Calenda scende in campo per l'ingresso in Assemblea legislativa di Mara Mucci, la ex deputata imolese M5s che ha scelto Azione per rientrare in politica. Candidata a gennaio nella lista bolognese di Stefano Bonaccini (in quota Calenda), Mucci attende per entrare in Consiglio il passo indietro del 'renziano' Mauro Felicori, nominato nel frattempo assessore dallo stesso Bonaccini. Ma finora Felicori non si e' dimesso: da qui il malumore dei calendiani, finora rimasto sottoraccia.
Ma ad intervenire e' oggi lo stesso ex ministro, che si scaglia con un tweet contro lo stesso Renzi. 'Breve storia triste sul modo di fare politica di Matteo Renzi', scrive Calenda. 'Tutti gli eletti entrati nella giunta di Bonaccini si sono dimessi dal Consiglio per dedicarsi al Governo regionale. Questione di serieta'. Tutti- aggiunge Calenda- tranne Mauro Felicori eletto con Italia Viva.
Mossa del paguro'. Perde la pazienza anche la stessa Mucci, che sui social commenta 'siamo a questo punto' a proposito del tweet del leader di Azione. 'Ai tanti che mi hanno votato e sostenuto per avermi in Consiglio regionale, e a chi in queste settimane mi ha chiesto a che punto fossimo, dovevo delle spiegazioni. La situazione e' questa'. Poi Mucci aggiunge: 'Carlo e' stato il primo a buttarsi per sostenere Bonaccini. Eravamo una coalizione. In tanti hanno votato me e Felicori sulla stessa scheda. E lo sforzo di Azione ha fatto eleggere Felicori. Gli altri assessori si sono dimessi. Questo e' quanto'.

Nella foto, Mauro Felicori

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Felicori, responsabile Ago: 'Ho bisogno di soldi per la mia campagna'
Politica
06 Gennaio 2020 - 01:07- Visite:1728
Politica - Articoli Recenti
Elezioni Vignola, Lanzi al lavoro per..
Al momento per il M5s di Vignola vi sarebbe pronta una lista di 12 persone. Corsa contro il ..
03 Agosto 2020 - 11:50- Visite:107
Pioppi in tangenziale, giunta procede..
'Le evidenze empiriche che emergono dalla perizia sull’urgenza di abbattimento solo su ..
03 Agosto 2020 - 11:21- Visite:130
'In centro tanti irregolari con ..
Il capogruppo FI Giacobazzi: 'Senso di impunità dilagante, mentre il governo nega il taser ..
03 Agosto 2020 - 08:53- Visite:249
Strage Bologna, l'allora presidente ..
Lanfranco Turci: 'Un attacco dello stesso segno di quello che aveva portato alla uccisione ..
02 Agosto 2020 - 15:24- Visite:551


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:142892
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:102348
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:75988
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:70753